Probabili formazioni/ Latina-Lanciano: ultime novità (Serie B, quinta giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Latina-Lanciano, primo anticipo della quinta giornata del campionato di serie B 2013-2014: quattro indisponibili per i padroni di casa, due dubbi per gli ospiti

dicecco_lanciano (INFOPHOTO)

La quinta giornata della serie B 2013-2014 si apre con l’anticipo delle ore 19 tra Latina e Virtus Lanciano. Il Latina è terzultimo con 2 punti in classifica, il Lanciano terzo a quota 8: sorta di testacoda anche se le gerarchie del campionato sono ancora poco chiare. L’arbitro di Latina-Lanciano sarà il signor Abbattista della sezione di Molfetta, i guardalinee i signori Marinelli e Peretti. Quarto uomo il signor Cifelli.

È il primo allenatore subentrato nel nuovo campionato di serie B: ha preso il posto di Gaetano Auteri che ha pagato un avvio di stagione incerto. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo mister nella conferenza stampa prepartita: “Certamente ci mancano delle pedine importanti ma non è un problema. Anzi, avrò anche l’opportunità di poter vedere all’opera qualche giocatore che magari sabato non ho potuto osservare in azione. La squadra sta crescendo, risponde bene ai miei stimoli sotto ogni punto di vista e in questa crescita generale è coinvolto l’intero gruppo, nessuno escluso. Ripeto, ci sarà qualche assenza, ma chi scenderà in campo non è di certo un giocatore di livello inferiore. Incontriamo un avversario difficile, che sta attraversando un ottimo momento di forma, altrimenti non si spiegherebbe quel secondo posto in classifica. Sono temibili nelle ripartenze e sulle palle inattive, due elementi che ho curato moltissimo nel corso di questa settimana di allenamenti“. Probabile 3-5-2 con Iacobucci in porta; difesa a tre composta da Brosco, Cottafava e Andrea Esposito. A centrocampo Ristovski a destra, Masahudu Alhassan a sinistra, cerniera centrale composta da Morrone, Cejas e Alessandro Bruno. In attacco coppia formata dal brasiliano Jefferson e Negro.

A disposizione di Breda dovrebbero partire il secondo portiere Casadei, il difensore Bruscagin, i centrocampisti Maltese, Barraco, Crimi e Di Chiara e gli attaccanti Chiricò, Ghezzal e Figliomeni.

Questi gli infortunati cui fa riferimento Breda: ilm difensore centrale De Giosa, il terzino destro Milani, il centrocampista centrale Alberto Gerbo e il centravanti Jonathas.

L’allenatore Marco Baroni ha rilasciato le seguenti dichiarazioni, nella conferenza stampa della vigilia: “Non dobbiamo volare troppo con la fantasia, solo se si viaggia a fari spenti c’è la possibilità di raggiungere traguardi importanti ed ambiziosi. Dobbiamo sfruttare al massimo questo momento positivo cercando di incamerare più punti possibili in vista dei momenti più difficili della stagione. Prima o poi arriverà qualche risultato o prestazione negativa, per questo è importante prendere più punti possibili ora. Nelle vittorie come nelle sconfitte serve il massimo equilibrio nelle reazioni e nelle analisi. (…) Nell’ultimo giorno ho tenuto a riposo Casarini e Piccolo e dobbiamo capire dove poter fare qualche avvicendamento per mantenere al massimo le energie di chi andrà in campo. Plasmati? Sta facendo molto bene quando entra a gara in corso ma è chiaro che in queste tre partite come lui in molti potranno trovare più spazio“. Il mister potrebbe attuare un pò di turnover in vista del turno infrasettimanale di martedì prossimo (contro la Juve Stabia). Per stasera si profila un 4-3-3 con Sepe in porta e difesa composta da De Col a destra, Troest e Amenta in mezzo e Mammarella a sinistra. Trio di formato da Di Cecco, Minotti e Paghera e tridente offensivo con Thiam punta destra, Turchi a sinistra e Falcinelli attaccante centrale.

In panchina con Baroni dovrebbero andare il portiere Casadei, i difensori Aquilanti e Nicolao, i centrocampisti Vastola, Buchel e Casarini e gli attaccanti Fofana, Gatto e Plasmati.

Sono in dubbio il centrocampista Casarini e l’attaccante Antonio Piccolo: il primo dovrebbe recuperare almeno per la panchina.

Latina (3-5-2): 1 Iacobucci; 23 Brosco, 4 Cottafava, 27 A.Esposito; 13 Ristovski, 18 Morrone, 14 Cejas, 5 A.Bruno, 19 M.Alhassan; 9 Jefferson, 29 Negro.

In panchina: 12 Pawlowski, 3 Bruscagin, 6 Maltese, 7 Barraco, 8 Crimi, 17 Di Chiara, 25 Chiricò, 31 Ghezzal, 32 Figliomeni.

Allenatore: Roberto Breda

Squalificati: nessuno

Diffidati: Morrone

Indisponibili: De Giosa, Gerbo, Milani, Jonathas

Virtus Lanciano (4-3-3): 33 Sepe; 4 De Col, 5 Troest, 6 Amenta, 3 Mammarella; 24 Di Cecco, 8 Minotti, 20 Paghera, 27 Thiam; 19 Falcinelli, 7 Turchi.

In panchina: 22 Casadei, 2 Aquilanti, 21 Nicolao, 17 Vastola, 15 Buchel, 32 Casarini, 9 Fofana, 28 Gatto, 11 Palsmati.

Allenatore: Marco Baroni

Squalificati: nessuno

Diffidati: Paghera

Indisponibili: nessuno

 

Arbitro: Abbattista di Molfetta





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie