GIRO D’ITALIA 2012/ Rabobank: ecco chi sono i corridori, il capitano e gli obiettivi

La Rabobank, storica formazione ciclistica olandese, schiera in questo Giro d’Italia 2012 lo spagnolo Garate e altri elementi come Renshaw, Brown e Slagter. Presentazione della squadra.

17.05.2012 - La Redazione
garate_r400
Juan Manuel Garate (Infophoto, immagine d'archivio)

La Rabobank è una squadra olandese di ciclismo professionistico con licenza da Uci Pro Team, e che dunque partecipa di diritto a tutte le gare più importanti del calendario mondiale. Si tratta di una formazione storica del grande ciclismo: nacque nell’ormai lontano 1984, e dopo varie sponsorizzazioni si è legata alla banca olandese Rabobank fin dal 1996. La Rabobank è dunque uno degli sponsor più longevi ed affezionati allo sport della bicicletta. Le bici sono fornite dalla Giant, mentre lo staff dirigenziale è composto dal general manager Harold Knebel, dal team manager Erik Breukink e dai direttori sportivi Frans Maassen, Nico Verehoeven, Jan Boven, Adri Van Houwelingen ed Erik Dekker. Persi due grandi campioni come Denis Menchov ed Oscar Freire, l’uomo più importante della Rabobank 2012 è probabilmente Luis Leon Sanchez, che però non partecipa a questa novantacinquesima edizione della Corsa Rosa. Al Giro partecipa dunque una squadra senza big, ma comunque con molti corridori interessanti.

Il capitano

Possiamo identificare in Juan Manuel Garate il leader della Rabobank in questo Giro d’Italia. Lo spagnolo classe 1976 è sicuramente il corridore più completo per i grandi Giri, e proprio nella Corsa Rosa ha ottenuto i migliori risultati in carriera: quattro volte ha chiuso tra i primi dieci della classifica generale (quarto nel 2002 il risultato migliore), e nel 2006 vinse anche la tappa con arrivo in salita sul Passo San Pellegrino e la maglia verde della classifica del miglior scalatore. Al Tour e alla Vuelta ha ottenuto minori risultati, ma ha portato a casa tappe in entrambi, e soprattutto spicca il successo sul Mont Ventoux nel Tour 2009. Oggi non è più su grandi livelli, ma sicuramente resta il riferimento della Rabobank.

Altri componenti della squadra

La Rabobank schiera comunque alcuni interessanti elementi, a partire dalla coppia di velocisti australiani composta da Mark Renshaw (ex ultimo uomo di Cavendish) e Graeme Brown, che potranno farsi valere nelle ultime tappe pianeggianti, così come il pistard Theo Bos. In tappe più impegnative potranno invece farsi valere gli olandesi Stef Clement (molto abile a cronometro) e Tom Jelte Slagter, che si è messo già in evidenza nel difficile arrivo della tappa di Assisi. Una formazione senza fenomeni, ma certamente completa.

La squadra per il Giro d’Italia 2012 – RABOBANK

 

161) Mark RENSHAW (Australia)

162) Juan Manuel GARATE (Spagna)

163) Theo BOS (Olanda)

164) Tom LEEZER (Olanda)

165) Stef CLEMENT (Olanda)

166) Grischa NIERMANN (Germania)

167) Tom Jelte SLAGTER (Olanda)

168) Graeme BROWN (Australia)

169) Dennis VAN WINDEN (Olanda)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori