CALCIOMERCATO/ Roma, Pelosi (ag. FIFA): Osvaldo a Firenze? Due contropartite… (esclusiva)

- int. Alessio Pelosi

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Alessio Pelosi, agente FIFA, ha parlato del futuro di Aurelio Andreazzoli, tecnico della Roma, che potrebbe essere riconfermato. Osvaldo invece.

andreazzoli_R439
Aurelio Andreazzoli (Infophoto)

Se è vero che nel calcio contano i risultati allora Aurelio Andreazzoli può dirsi già pronto per essere confermato nella prossima stagione come tecnico della Roma. Il nuovo allenatore giallorosso ha infatti ottenuto quattro vittorie, una sconfitta e un pareggio in sei partite: Andreazzoli è arrivato come semplice traghettatore della squadra giallorossa dopo l’esonero di Zdenek Zeman, ma sta dimostrando di avere le caratteristiche giuste per prendere in mano la squadra nella prossima stagione. Contro il Parma è rimasto in panchina l’attaccante italo-argentino Osvaldo, che sembra ormai pronto per lasciare la Roma nella prossima stagione visto che non ha un grande feeling con la tifoseria giallorossa. Sull’attaccante ci sono tanti club italiani e stranieri che credono nelle sue qualità, in Italia è la Fiorentina la squadra maggiormente interessata al calciatore che è stato comunque convocato da Cesare Prandelli per il doppio impegno della Nazionale. Per parlare del mercato della Roma abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net Alessio Pelosi, agente FIFA.

Altra vittoria per la Roma di Andreazzoli. Potrebbe essere confermato il tecnico giallorosso? Penso proprio di sì, di sicuro è tra i candidati ad allenare la Roma nella prossima stagione. D’altronde non si tratta certo di un tecnico alle prime armi visto che è stato per anni il tattico di Luciano Spalletti.

Totti e Baldini si sono schierati a favore della sua conferma… E’ molto importante per l’allenatore avere la fiducia dell’intero gruppo. La dote migliore di Andreazzoli è quella di far rispettare le regole al gruppo. Tutti lo hanno capito e chi va in campo vuole mostrare il proprio talento. Si tratta di un passo in avanti notevole, Zeman ha sbagliato proprio in questo, non tutti rispettavano le regole.

Osvaldo è finito in panchina contro il Parma. Un segnale chiaro di addio a fine stagione? Mi sorprenderei se avvenisse il contrario, credo che ormai Osvaldo abbia deciso di lasciare la Capitale anche perché ci sono squadre interessate a lui.

Si parla molto della Fiorentina…

Non credo che Osvaldo voglia giocare nella Fiorentina; però potrebbe anche volare a Firenze, magari in cambio di una contropartita tecnica. Ovviamente il sogno è Jovetic ma credo sia difficile, però c’è anche Borja Valero che è un giocatore molto importante.

Marquinhos-Lamela ancora protagonisti. Cosa dovrà fare la Roma per blindarli? Credo dovrà assolutamente costruire una squadra importante per la prossima stagione, con un progetto vincente, altrimenti c’è il serio rischio di un addio dei due.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori