Calciomercato Roma / Greco (ag. FIFA): le grane di Garcia: coperta corta e “mistero” De Rossi (esclusiva)

- int. Alessandro Greco

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente FIFA Alessandro Greco valuta il mercato della Roma dopo l’ufficialità dell’ingaggio di Rudi Garcia: il primo colpo, Benatia, è già in cantiere…

giocatori_sansiro
(INFOPHOTO)

E finalmente la Roma può girare pagina, archiviando una stagione deludente e cominciandone una nuova. I presupposti sono ancora poco definiti, perchè il nuovo allenatore dovrà farsi conoscere da squadra a tifosi, ma se non altro il dilemma-panchina è stato risolto. Il primo acquisto per Rudi Garcia sarà il difensore marocchino Mehdi Benatia, mentre già ci si chiede se l’ex mister del Lille chiederà alla dirigenza qualche suo pupillo. Da vedere anche come Garcia gestirà qualche “caso” interno come quello di Daniele De Rossi, reduce da un’annata in chiaroscuro e da qualche mese incapace di riproporsi ai suoi miglori livelli. Di questo ed altro abbiamo discusso con l’agente FIFA Alessandro Greco, nell’intervista esclusiva sulle prospettive di mercato della Roma.  

Tutti parlano bene di questo allenatore che ha ottenuto risultati positivi con il Lille. Ovviamente solo il tempo potrà dire se si tratta di una scelta giusta o meno.

Riparte un nuovo progetto in casa giallorossa. L’ennesimo… Purtroppo è questo il problema: l’ennesimo progetto della Roma. Io credo che i giallorossi avrebbero dovuto puntare su Luis Enrique con più convinzione, anche se il tecnico espresse la volontà di andarsene.

Il primo colpo dovrebbe essere Benatia: cosa ne pensa? Il problema della Roma non è mai stato il mercato, nel senso che molte scelte si sono rivelate azzeccate, così come questa di Benatia.

Quale è il vero problema? La rosa è corta, i sostituti non sono all’altezza dei titolari. E poi c’è un ambiente troppo pieno di pressioni, difficile fare bene in un contesto del genere.

Per risolvere i problemi di De Rossi servirà un compagno di reparto complementare? Io non credo che i problemi di De Rossi siano a livello tattico o tecnico, c’è qualcosa dietro che va aldilà della sfera professionale.

Nainggolan sarebbe un grande colpo a centrocampo? Non è il giocatore che ti cambia una squadra però è sicuramente un elemento importante, che potrebbe fare comodo a molti club tra cui la Roma. (Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori