Calciomercato Roma / Il talent scout Viviani: vi presento Pop Ionut, portierino soffiato alla Juventus (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, il talent scout Fabio Viviani, parla del giovane portiere rumeno Pop Ionut, che la Roma ha prelevato dal Bihor Orade in prestito con diritto di riscatto

12.07.2013 - int. Fabio Viviani
roma_tifosi_curva_palloncini
I tifosi della Roma (INFOPHOTO)

-Tra un’operazione di calciomercato e l’altra la Roma ha acquistato dalla Romania un portiere giovanissimo, nato nel 1997, ma già di grande talento. Si chiama Pop Ionut, ed è arrivato a Trigoria grazie al lavoro di Bruno Conti, aiutato dall’agente FIFA Andrea Banfi e dal talent scout Fabio Viviani. Ionut giocherà nelle giovanili giallorosse, forse già nella Primavera di Alberto De Rossi: in ogni caso si tratta di un prospetto da seguire, che potremmo ritrovare tra qualche anno in contesti più prestigiosi. Per parlare di Pop Ionut ilsussidario.net ha intervistato in esclusiva il talent scout Fabio Viviani, che ha proposto il giocatore ai giallorossi e portato a termine la trattativa.

La Roma ha preso il giovane portiere Ionut. Buon colpo dei giallorossi? Faccio i complimenti alla Roma, perché ha preso un portiere davvero forte e con prospettive importanti. Ovviamente non si può dire altro quando hai di fronte un ragazzo di 16 anni, ma questo merita tanta attenzione. E’ titolare dell’Under 16, nell’ultimo anno ha giocato poco in Nazionale per un problema al ginocchio ma tornerà subito titolare.

Dove ha scoperto il ragazzo? Un anno e mezzo fa lo abbiamo scoperto in un torneo regionale della Romania, solo che allora non si poteva coinvolgere in nessun trasferimento. Abbiamo aspettato un anno per vedere anche se ci sarebbero stati miglioramenti, e così è stato.

Dopo aver avuto la conferma sulle qualità del ragazzo cosa avete fatto? Abbiamo proposto Ionut a tanti top club italiani, ricevendo la risposta della Roma e della Juventus che sono apparse molto interessate.

L’ha spuntata la Roma alla fine… Il ragazzo ha fatto una settimana di prova alla Roma e poi alla Juventus. Bruno Conti, responsabile del settore giovanile, l’ha voluto a tutti i costi e infatti i giallorossi hanno battuto la concorrenza dei bianconeri che si sono comunque comportati benissimo.

La Roma continua a puntare sui giovani talenti… Ne hanno preso un altro molto interessante, ovvero Francesco Di Mariano, classe ’96 dal Lecce. Non è un caso che dalla Primavera della Roma escano giocatori che fanno poi grandi cose in Serie A o B.

Chi l’ha coadiuvata nell’affare? L’agente Fifa Andrea Banfi lavora con me e ha concluso l’affare anche grazie alla collaborazione ad un altro procuratore rumeno, Colfescu, che vive e lavora in Italia. (Claudio Ruggieri)

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Roma di oggi, 12 luglio 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori