Calciomercato Roma/ News, Brancatisano (ag.FIFA): Benzema costa troppo. Tre colpi-Champions, e Pjanic… (esclusiva)

Calciomercato Roma news, intervista in esclusiva all’agente FIFA Pietro Brancatisano: su quali acquisti punterà la società nel probabile caso di qualificazione alla prossima Champions?

24.02.2014 - int. Pietro Brancatisano
benatia_castan
(INFOPHOTO)

Già si parla dei possibili acquisti della Roma nel prossimo calciomercato estivo. La squadra ha poche lacune che però negli ultimi tempi stanno emergendo con maggiore insistenza; desta preoccupazione ad esempio la situazione-terzini: Maicon e Dodò sono infortunati, Torosidis non è un titolare mentre Balzaretti potrebbe anche essere in odore de cessione. C’è poi chi non si fida dei numeri di Destro e vorrebbe a Trigoria un altro peso massimo delle aree di rigore, come Karim Benzema del Real Madrid (26 anni e contratto fino al 2015). Sullo sfondo poi la questione Pjanic, destinata a gonfiarsi nel prossimo tormentone estivo. Per parlare del calciomercato della Roma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Pietro Brancatisano.

Iturbe arriverà? Il prezzo del cartellino è veramente alto, quindici milioni non sono pochi e ci sono anche altri club interessati a Iturbe. Considerando che la Roma ha già degli esterni d’attacco validi credo che alla fine si tirerà fuori.

Benzema è un acquisto possibile? Vale lo stesso discorso: il prezzo del francese è inaccessibile per le società italiane. Anche perché Benzema ha un ingaggio molto alto, non credo sia sostenibile per la nostre squadre.

Pjanic: rinnovo o cessione, cosa è più probabile ad oggi? Per venticinque milioni di euro potrebbe partire, considerando che fu acquistato per poco più di dieci. Il Paris Saint-Germain tornerà alla carica anche se non è ancora chiaro se Pjanic sia per loro alternativo a Pogba, o se li vogliano acquistare entrambi.

Balzaretti si può considerare in partenza? E’ un giocatore d’esperienza e nonostante i suoi problemi fisici credo che la Roma non lo venderà. Sarebbe molto utile per una competizione come la Champions a cui la squadra giallorossa probabilmente parteciperà.

Quale colpo si può ipotizzare per giugno? Ci vorrà un difensore forte in più a meno che Rafael Toloi non si riveli tale. I fatti per adesso dicono che Garcia si fida solo di Benatia e Castan, quindi credo che per la Champions ci vorrà un’alternativa di livello in più. Se partirà Pjanic arriverà un altro centrocampista mentre l’ideale sarebbe acquistare anche in attaccante di peso.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori