Calciomercato Roma/ News, A. Manfredonia (ag.FIFA): Pjanic resterà. No a Sandro, sì a Bertolacci! (esclusiva)

- int. Andrea Manfredonia

In esclusiva per IlSussidiario.net, Andrea Manfredonia, esperto di calcio inglese, parla del calciomercato della Roma e in particolare del giocatore che potrebbe rimpiazzare Strootman

bertolacci_genoa
Foto Infophoto

Per far uscire dal campo un guerriero come Strootman doveva per forza trattarsi di un infortunio serio. E infatti l’olandese ha riportato la rottura dei legamenti del crociato del ginocchio con interessamento del menisco. Tradotto: nove mesi di stop, forse otto, ma di certo per tornare alla migliore condizione i tempi sono lunghi. La Roma quindi perde il suo guerriero almeno fino a settembre/ottobre. Per questo i giallorossi nel calciomercato estivo cercheranno di trovare un sostituto. Si parla di Sandro e Capoue del Tottenham. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Andrea Manfredonia, esperto di calcio inglese, ha parlato del calciomercato della Roma.

Quanto perde la Roma senza Strootman? Perde tanto soprattutto a livello tattico, visto che l’olandese è bravissimo in fase di interdizione ma anche negli inserimenti in area avversaria.

La Roma guarderà al calciomercato degli svincolati? Non credo proprio, De Rossi ritornerà tra due giornate, potrebbero abbassare Florenzi sulla linea dei centrocampisti.

L’infortunio di Strootman cambierà anche le strategie riguardo il futuro di Pjanic? Secondo me Pjanic rinnoverà e non si sposterà da Roma, è troppo importante come giocatore.

Per raccogliere l’eredità di Strootman si fanno due nomi: Sandro e Capoue, entrambi del Tottenham. Nomi giusti? No se si vuole trovare un giocatore simile all’olandese. Entrambi infatti sono calciatori bravi solo in fase di interdizione, mentre Strootman fa entrambe le fasi.

Su chi dovrebbe puntare la Roma? Io credo che la Roma debba puntare sul ritorno di Andrea Bertolacci che è in comproprietà e si sta ben comportando al Genoa, mostrandosi capace in entrambe le fasi di gioco. Oltretutto è cresciuto nel vivaio giallorosso, credo che sarebbe contento di tornare a Trigoria.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori