Calciomercato Roma/ News: Balzaretti ancora ko, in estate servirà un mancino. Notizie al 12 Marzo (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Roma, si ferma di nuovo il terzino sinistro giallorosso, Balzaretti. L’ex Palermo sembra sulla via del recupero ma ha subito una ricaduta: in estate serviranno rinforzi

balzaretti_indicazione
Federico Balzaretti, terzino della Roma (Foto Infophoto)

Nuovo stop per il terzino sinistro della Roma, Federico Balzaretti. A due mesi dall’operazione alla pubalgia, il giallorosso sembrava ormai prossimo al ritorno in campo, pronto per essere fra i convocati in vista con la gara del Chievo. Questa mattina, però, il giocatore ha accusato nuovamente fastidio e si è quindi dovuto fermare. I tempi di recupero restano incerti ma tale situazione deve fare da campanello d’allarme per la dirigenza della Roma che durante il mercato estivo non potrà più sottovalutare il problema relativo alla corsia mancina. Michel Bastos non sembra pronto per fare il terzino difensivo in Italia mentre il giovane Dodò è ancora acerbo. Bisognerà quindi puntare su un nuovo calciatore di qualità come ad esempio Aly Cissokho del Valencia (in prestito al Liverpool), che pochi giorni fa ha assistito alla sfida fra il Napoli e la Roma. Attenzione anche a Martin Montoya del Barcellona, in scadenza, o ai soliti Antonelli del Genoa e De Ceglie della Juventus.

Non ci sono solo il Paris Saint Germain e il Manchester United sulle tracce del centrocampista della Roma, Miralem Pjanic. Alla finestra vi è da tempo anche il Manchester City, una delle principali potenze del calcio europeo. Stando a quanto riportato nelle ultime ore dal Corriere della Sera, la società capitolina starebbe pensando di tenere in seria considerazione le avance dei Citizens, replicando con una proposta alquanto alettante: Miralem Pjanic all’Etihad Stadium, in cambio del cartellino di Edin Dzeko più cash. Tenendo conto che il centravanti bosniaco viene valutato attorno ai 18 milioni di euro, in poche parole la Roma si assicurerebbe l’ottimo attaccante ex Wolfsburg con annessi altri 15/17 milioni di euro. Un’offerta davvero alettante che permetterebbe alla società giallorossa di sistemare il reparto avanzato e nel contempo di potere ottenere un introito da investire sul mercato per tappare la falla Pjanic. Sempre secondo il Corriere della Sera, il direttore sportivo Walter Sabatini starebbe lavorando anche per Mathieu Debuchy, terzino destro del Newcastle che Rudi Garcia conosce molto bene avendolo allenato ai tempi del Lille. Il 28enne nazionale francese è legato ai Magpies con un contratto a scadenza nel 2018 ma in cambio di un assegno da 10 milioni di euro potrebbe lasciare l’Inghilterra.

Mehdi Benatia è finito nel mirino delle big d’Europa. Dopo il Manchester United anche il Paris Saint Germain e soprattutto il Barcellona, starebbero interessandosi con insistenza al centrale di difesa della nazionale marocchina. Secondo quanto riportato nelle ultime ore, il club blaugrana vuole un rinforzo con i fiocchi in vista della prossima stagione per sostituire il capitano Carles Puyol, che pochi giorni fa ha annunciato il suo addio al club catalano. Molti i giocatori finiti nel mirino dei campioni di Spagna e fra questi appunto anche l’ex Udinese. La Roma vorrebbe tenersi stretto Benatia, forte di un contratto a scadenza 30 giugno del 2018, e del fatto che lo stesso nazionale marocchino si trovi a meraviglia a Trigoria. Benatia, inoltre, vorrebbe essere riconoscente nei confronti della società giallorossa, forse l’unica big d’Italia che ha creduto veramente in lui durante il mercato estivo (investendo anche 13,5 milioni di euro). Tutto dipenderà comunque dalle offerte che perverranno nella capitale nei prossimi mesi. Proposte shock dai 20 milioni di euro in su potrebbero far tentennare e non poco la dirigenza giallorossa che nelle scorse sessioni ha dimostrato di sapere vendere bene i propri pezzi pregiati, vedi Marquinhos, Osvaldo e Lamela, e nel contempo di saper reinvestire quanto guadagnato.

La Roma potrebbe assicurarsi un nuovo portiere durante la prossima campagna acquisti estiva. L’età che avanza di De Sanctis unita al probabile addio di Lobont a fine stagione, potrebbe indurre la squadra capitolina ad intervenire per rinforzare il reparto più arretrato dello scacchiere. Moltissimi i nomi accostati ai giallorossi e fra i tanti circola da diverse settimane quello di Stephane Ruffier, estremo difensore francese in forza al Saint Etienne, squadra della Ligue 1. Un rumors che è stato commentato con entusiasmo da Patrick Glanz, l’agente del portiere, interpellato dai microfoni di Tuttomercatoweb: «Secondo alcuni voci di mercato, il Milan e la Roma sarebbero molto interessate al mio assistito. Spero che siano voci fondate e non semplici indiscrezioni. Il portiere si è affermato a grandi livelli in Francia, merita di giocarsi le sue carte in una grande squadra». Il contratto di Ruffier scadrà nel 2015, ma l’obiettivo del portiere è quello di fare il definitivo salto di qualità: «Il rinnovo potrebbe essere possibile – prosegue Glanz – ma al momento non stiamo trattando per un nuovo accordo. Il francese è molto grato al Saint-Étienne ma è pronto a fare un passo avanti nella sua carriera. Posso confermare che è molto seguito in tutta Europa, ma il suo sogno è quello di giocare in Italia o in Spagna». Infine il procuratore di Ruffier fa una sorta di appello: «Posso confermare che Stéphane sarebbe entusiasta di mettersi alla prova in un campionato bello, competitivo e affascinante come la Serie A». Per il 27enne della nazionale francese dovrebbero bastare attorno ai 6/8 milioni di euro.

La Roma interverrà in ogni reparto durante il prossimo mercato estivo. La società capitolina punta infatti a rinforzarsi a 360° in ottica Champions League, con l’obiettivo di costituire una squadra composta da panchinari e titolari perfettamente intercambiabili. Fra le zone del campo in cui si interverrà, vi sarà quindi anche l’attacco, vista la probabile partenza di Adem Ljajic, e le incertezze di Mattia Destro, che non sembra godere della piena fiducia di Rudi Garcia. Il direttore sportivo Walter Sabatini ha messo nel mirino una serie di giocatori, a cominciare da Fabio Quagliarella, 31enne attaccante della Juventus che lascerà Vinovo in estate. E’ un obiettivo di vecchia data e chissà che fra pochi mesi i giallorossi non riescano finalmente ad assicurarselo. Molto interessante l’idea che porta a Christian Benteke, 23enne attaccante della nazionale belga e dell’Aston Villa, da tempo accostato anche alla Juventus. Segna una montagna di gol e costa parecchio, attorno ai 15 milioni di euro. Altro candidato, infine, è Wissam Ben Yedder, 23enne franco-tunisino in forza al Tolosa: in questa stagione ha messo assieme 11 reti e 4 assist in Ligue 1.

Il Paris Saint Germain torna a farsi vivo per Miralem Pjanic. Il club parigino vorrebbe assicurarsi il nazionale bosniaco in vista della prossima stagione, ed avrebbe rilanciato nelle ultime ore con un’allettante proposta. Stando a quanto raccolto dal Corriere dello Sport, sul piatto vi sarebbe il cartellino di Cabaye, centrocampista della nazionale francese che Garcia conosce molto bene, con l’aggiunta di un conguaglio. Resta il problema dell’età, nettamente a sfavore dell’eventuale nuovo arrivato (che ha 28 anni), ma comunque la Roma si assicurerebbe un giocatore di assoluta qualità, in grado di sostituire sia Pjanic quanto l’infortunio Kevin Strootman. E a proposito dell’olandese, proseguono i sondaggi, da Ucan del Fenerbahce, al duo Sandro-Paulinho del Tottenham, passando per Parolo del Parma e arrivando fino a Obiang della Sampdoria. In estate Garcia valuterà anche Viviani, già della Roma ma in prestito al Latina, e naturalmente anche Leandro Paredes, piazzato al Chievo, anche se giocatore più offensivo rispetto alla “lavatrice”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori