Calciomercato Roma/ News, Saporito (ag. FIFA): Iturbe colpo top, Manolas scommessa intrigante (esclusiva)

- int. Giuseppe Mattia Saporito

Calciomercato Roma news, parla in esclusiva Giuseppe Saporito: il bilancio sui giallorossi dall'acquisto di Iturbe a quello di Cole, fino all'arrivo di Manolas al posto di Benatia

iturbe_astori Juan Manuel Iturbe (Foto Infophoto)

Al termine di un lungo calciomercato, per la Roma spicca Juan Iturbe, un ottimo acquisto per il reparto offensivo. Poi ecco Ashley Cole, un calciatore di grande esperienza internazionale, con tante vittorie, che potrebbe essere molto utile alla Roma. Mehdi Benatia invece è partito per il Bayern Monaco. Suo sostituto sarà Kostas Manolas, un difensore greco di grandi prospettive. Per parlare di tutto questo, abbiamo sentito sul calciomercato della Roma l’agente Fifa Giuseppe Saporito. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Un giudizio sull’acquisto di Iturbe? Un ottimo acquisto, l’ho visto giocare nella scorsa stagione a Verona e mi ha particolarmente impressionato. Credo che a Roma farà grandi cose.

Cosa pensa invece di Ashley Cole? E’ un giocatore di grande esperienza e con una grande carriera alle spalle, penso che a Roma potrà fare bene.

Peccato per Benatia? Penso che la sua cessione fosse inevitabile, del resto ormai la politica della Roma è di acquistare buoni giocatori per farli crescere e poi rivenderli. Non vorrei che in futuro altri calciatori come Strootman o Pjanic, verso cui c’è un particolare interesse, partissero. Sarebbe meglio per il nostro calcio se rimanessero in Italia.

Manolas sarà il degno sostituto di Benatia? E’ un buon giocatore e la Roma mi sembra la destinazione giusta per lui. Qui potrà migliorare ancora di più il suo livello tecnico e aveva già fatto molto bene ai Mondiali con la Grecia.

Era necessario dare Romagnoli alla Sampdoria? Io l’avrei tenuto, ma la Roma ha preferito darlo alla Sampdoria perché giocasse, in questo modo avrà sicuramente l’opportunità di crescere.

(Franco Vittadini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie