Roma-Genoa/ Il pronostico di Luigi Garzya (esclusiva)

- int. Luigi Garzya

Roma-Genoa, il pronostico di Luigi Garzya: intervista esclusiva con l’ex difensore sulla partita che i giallorossi e il Grifone giocano domenica 20 dicembre per la 17^ giornata di Serie A

PjanicSalah_porta
Foto Infophoto

Partita molto delicata Roma-Genoa, che si gioca oggi pomeriggio allo stadio Olimpico per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. La squadra giallorossa non vince dal derby con la Lazio (8 novembre), ha pareggiato a Napoli in campionato, poi è stata eliminata ai rigori in Coppa Italia dallo Spezia. E’ un momento difficile per la squadra di Rudi Garcia, che potrebbe rischiare l’esonero anche in caso di pareggio. Ancora più difficile la situazione del Genoa, che ha le ultime quattro partite contando anche la Coppa Italia, dove è stato eliminato a sorpresa dall’Alessandria (a Marassi). In classifica la Roma ha 29 punti, sono invece 16 quelli del Genoa. Per il pronostico di Roma-Genoa, e per un pronostico sulla partita di campionato, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l’ex difensore Luigi Garzya.

Che partita si aspetta? Una partita strana dopo le prestazioni deludenti delle due squadre in Coppa Italia, quantomeno sorprendenti, entrambe arrivate in casa.

Queste eliminazioni possono lasciare strascichi importanti? Sì, mi aspetto una partita dominata da tensione e paura anche se il pareggio non servirà a nessuna delle due; dopo prestazioni negative è però normale entrare in campo con poca fiducia e il timore di sbagliare.

Roma che non segna da tre partite: quali sono i motivi? Secondo me dipende dal fatto che Gervinho e Salah sono stati attenti e ora non sono in forma. Sono loro i giocatori decisivi per il reparto offensivo della Roma.

Quanto manca invece Totti a questa squadra? Tanto: sia a livello di personalità, sia come trascinatore di questa squadra. E’ un calciatore determinante nella Roma.

Garcia a rischio esonero se non batterà il Genoa? Direi di sì, anzi penso che l’esonero potrebbe arrivare anche in caso di pareggio. Dipende dalle valutazioni che farà la società, ma sicuramente il tecnico francese rischia molto.

Chi potrebbe sostituire gli squalificati Perotti e Pavoletti nel Genoa? E’ difficile dirlo: entrambi sono giocatori determinanti. Uno segna poco ma salta l’uomo e crea superiorità numerica, l’altro ha il gol nel sangue. Sarà dura senza di loro.  

Il Genoa rischia la Serie B? Non credo: le qualità di questa rosa sono evidenti, penso che alla fine si riprenderà. Certo bisogna stare attenti e non dare per scontato il traguardo, anche perchè non essendo partita per salvarsi potrebbe trovarsi in difficoltà qualora dovesse lottare per questo obiettivo.

Un suo pronostico su Roma-Genoa? Credo che vincerà la Roma.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori