Basket Eurolega/ Quinta giornata: risultati, marcatori e classifica: prima vittoria per Siena

- La Redazione

Basket Eurolega, fase a gironi, quinta giornata: classifica dei gruppi, risultati e marcatori dopo la prima metà di partite. Grande vittoria della Montepaschi che espugna Malaga

viggiano
Jeff Viggiano, 29 anni, ala di Siena (INFOPHOTO)

Questi i primi risultati finali della quinta giornata di Eurolega: per il gruppo A Fenerbahçe-Nanterre 83-66, Kiev-Barcellona 74-84; per il gruppo B Zalgiris Kaunas-Bamberg 91-81; per il gruppo C Unicaja Malaga-Siena 73-75; per il gruppo D Lokomotiv Kuban-Laboral Vitoria 85-84, Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos 75-68. Domani (venerdì 15 novembre) le restanti partite del quinto turno. Nel girone A il primo posto del Fenerbahçe non pare in discussione: il CSKA allenato da Ettore Messina proverà a raggiungere il Barcellona in seconda posizione. Per il girone B sarà in campo Milano, che riceverà lo Strasburgo al Forum di Assago. Fondamentale vincere per consolidare il piazzamento nelle prime quattro, che accederanno alle Top 16. Nel girone C segnali di riscossa per Siena, che ha giocato una grande partita per concentrazione ed intensità e ha battuto Malaga sulla sirena dell’ultimo quarto. Il canestro decisivo di Jeff Viggiano santifica gli sforzi di tutti, compreso coach Crespi che ad ogni time out non ha mai smesso di predicare calma ed infondere fiducia in ognuno dei suoi ragazzi. A cinque giornate dalla fine della regular season la Montepaschi può ancora sperare nel quarto posto; probabilmente tiferà per l’Olympiacos capolista, che domani (venerdì) riceverà lo Zielona Gora: i polacchi hanno una sconfitta in meno rispetto ai campioni d’Italia, e ancora il vantaggio dello scontro diretto. Il gruppo D infine registra i successi sudati di Kuban e Maccabi, aspetta il risultato di Stella Rossa-Lietuvos Rytas e si conferma equilibrato.

Arriva anche l’ultimo risultato finale del giovedì di Eurolega: per il gruppo A Kiev-Barcellona 74-84. Il Barça si è staccato nel terzo periodo, vinto col parziale di 16-8, e ha portato a casa una vittoria importante per restare nelle prime posizioni del girone. Miglior marcatore per il Kiev Darjus Lavrinovic (21 punti), per il Barcellona invece Ante Tomic (18). La classifica vede i catalani al secondo posto con 3 partite vinte e 2 perse, mentre gli ucraini restano fanalino di coda con un bilancio di 1-4. Il gruppo A sarà completato domani (venerdì 15 novembre) con la partita tra CSKA e Partizan Belgrado.

Incredibile epilogo nella partita del gruppo C: il risultato finale è Unicaja Malaga-Siena 73-75. La Montepaschi conquista la prima vittoria nel girone all’ultimo tiro, realizzato da Jeff Viggiano che dalla media distanza trova una gran conclusione nell’ultima azione disponibile. Per Viggiano 12 punti, mentre i top scorer senesi sono Erick Green con 20 punti e Daniel Hackett con 19 (e 7 assist). All’Unicaja non bastano i 19 punti di Caner-Medley, nè i 16 di Zoran Dragic. Grande prestazione complessiva di Siena.

Risultato finale per il gruppo D: Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos 75-68. La squadra israeliana ha mantenuto il vantaggio nelle ripresa e conquistato la quarta vittoria nel girone, conservando il primo posto a parimerito con il Kuban Krasnodar. Migliori marcatori Joe Inlges e David Blutenthal (anche 8 rimbalzi per Blu) con 14 punti a testa, mentre per il Panathinaikos 13 punti per Stephane Lasme. Nella classifica del girone C il Maccabi mantiene il primo posto (4-1), i greci restano in corsa (2-3) ma saranno raggiunti da una tra Stella Rossa e Lietuvis Rytas, in campo domani (venerdì 15 novembre).

Al termine del terzo quarto il risultato per il gruppo C è Unicaja Malaga-Siena 64-63. Partita molto bella perché estremamente equilibrata, la Montepaschi se la sta giocando ad armi pari e 10′ minuto dalla fine è a contatto. Erick Green è a quota 20 punti, Hackett invece a 17 con 5 assist.

Dopo due quarti il risultato per il gruppo A è Kiev-Barcellona 48-46. Partita equilibrata nonostante il teorico divario di forze in campo: per la squadra ucraina il miglior marcatore è Darjus Lavrinovic con 14 punti (anche 6 rimbalzi per lui), per il Barcellona altrettanti di Ante Tomic.

Intervallo lungo a Malaga: il risultato dopo due quarti è Unicaja-Siena 41-39 (gruppo C). Gli spagnoli si confermano squadra ostica e rispondono colpo su colpo, sfruttando le occasioni da rimbalzo d’attacco; la Montepaschi però è mentalmente in partita (le percentuali sono naturalmente calate) e si è mantenuta quasi sempre sopra nel punteggio, eccezion fatta per l’ultima azione in cui un bell’uno contro uno di Zoran Dragic ha spinto avanti gli spagnoli di un possesso. Top scorer a metà gara: per Malaga Nik Caner-Medley e Dragic con 11 punti a testa, per Siena Daniel Hackett ed Erick Green sempre a quota 11.

Gran primo quarto della Montepaschi, che finalmente inizia bene una sfida europea: il risultato al termine del primo quarto è Unicaja Malaga-Siena 18-23. I campioni d’Italia giocano aggressivi e concentrati, e chiudono il primo parziale su percentuali irreali (77% da 2, 100% da 3).

Risultato finale per il gruppo A: Fenerbahçe-Nanterre 83-66. Sconfitta onorevole ma nulla da fare per i francesi, che devono inchinarsi dinanzi alla quinta vittoria in altrettante gare del Fenerbahçe. Che ipotecano la qualificazione alle Top 16 quando siamo solo a metà della fase a gironi. Decisivo il parziale dell’ultimo periodo, vinto 25-16 dai padroni di casa. Miglior marcatore si conferma Bogdan Bogdanovic del Fenerbahçe con 20 punti, dall’altra parte altrettanti di Alì Traore. In classifica la squadra di Istanbul sale a 5 partite vinte e 0 perse, i francesi restano in corsa per la qualificazione (2-3). Intanto intervallo lungo nella partita del gruppo D: risultato parziale Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos 36-29. Meglio gli israeliani nel primo quarto (25-12), recupero greco nel secondo (11-17). 8 punti per Devin Smith (Maccabi), 6 per Nikos Pappas dall’altra parte.

E’ finita la partita della quinta giornata valida per il gruppo B, quello di Milano: il risultato è Zalgiris Kaunas-Bamberg 91-81. Bel successo per i lituani che raggiungono in classifica la squadra tedesca (2 partite vinte 3 perse), e restano in corsa per la qualificazione alle top 16. D’altra parte l’Olimpia avrà un’ottima occasione contro lo Strasburgo: battendo i francesi le Scarpette Rosse conquisterebbero il terzo posto in solitaria. Top scorer di Zalgiris Kaunas-Bamberg: per i padroni di casa Dentmon con 24 punti, per gli ospiti  Rakim Sanders e Jamar Smith con 18 a testa. Iniziata la partita di Siena e quella tra Kiev e Barcellona per il gruppo A.

All’intervallo lungo Fenerbahçe-Nanterre 44-32 (gruppo A). I turchi provano l’allungo, i francesi restano in scia. Top scorer dopo due quarti di gioco: per il Fenerbahçe Bogdan Bogdanovic con 11 punti, per il Nanterre Ali Traore con 10. Nella partita del gruppo B, quello di Milano, lo Zalgiris Kaunas sta provando a scappare contro il Bamberg.

Risultato all’intervallo lungo per il gruppo B, quello dell’Olimpia Milano: Zalgiris Kaunas-Bamberg 39-39. Punteggi speculari nei primi due quarti: i lituani padroni di casa hanno vinto il primo per 23-16, mentre quello successivo è stato conquistato dai tedeschi con il medesimo punteggio. Top scorer: per lo Zalgiris l’ex Olimpia Justin Dentmon con 10 punti, per il Bamberg Sharrod Ford con 8. Invece per il gruppo A alla fine del primo quarto il risultato è Fenerbahçe-Nanterre 23-19. Turchi favoriti ma i francesi sono in partita.

Si è conclusa la prima partita della quinta giornata, valida per il gruppo D: il risultato finale è Lokomotiv Kuban-Laboral Vitoria 85-84. In classifica la squadra russa si conferma al primo posto (4 gare vinte, 1 persa) in attesa della partita del Maccabi; quella spagnola invece registra una sconfitta potenzialmente pesante ma resta al quarto posto, ultimo valido per le top 16, aspettando il risultato della Stella Rossa Belgrado.

Torna in campo l’Eurolega con la quinta giornata della fase a gironi. Che si è aperta con l’anticipo valido per il gruppo B: il risultato finale è stato Real Madrid-Efes Istanbul 103-57. Vittoria schiacciante per le Merengues che hanno dominato secondo ed ultimo quarto, ipotecando la qualificazione alle Tip 16 quando siamo arrivati al giro di boa della regular season (sono 10 giornate, si qualificano le prime quattro classificate di ogni gruppo). Il girone B è quello dell’Olimpia Milano, che sarà in campo domani (venerdì 15 novembre) contro i francesi dello Strasburgo. Queste invece le partite in programma oggi (giovedì 14 novembre): per il gruppo A Fenerbahçe-Nanterre e Kiev-Barcellona, per il gruppo B Zalgiris Kaunas-Bamberg, per il gruppo C Unicaja Malaga-Siena e per il gruppo D Lokomotiv Kuban-Laboral Vitoria e Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos. In campo dunque la Montepaschi Siena che si trova in fondo al raggruppamento C, con 4 sconfitte in altrettante gare disputate. La qualificazione non è ancora preclusa ma ovviamente da questa giornata la squadra toscana solo vincere. L’ultima sconfitta, contro i campioni in carica dell’Olympiacos, è stata onorevole e ha lasciato qualche segnale positivo: sarà importante questa sera non ripetere l’inizio ad handicap (0-11) ed entrare subito in partita, per provare ad espugnare l’insidioso parquet spagnolo. Per quanto riguarda gli altri gironi la situazione più incerta si registra nel D, dove Maccabi Tel Aviv e Lokomotiv Kuban proveranno la fuga rispettivamente contro Laboral Vitoria e Panathinaikos, entrambe seconde con il bilancio di 2 partite vinte e 2 perse. Nel gruppo A il Fenerbahçe è ancora imbattuto e parte favorito nel match casalingo contro i francesi del Nanterre, che però hanno già saputo espugnare Barcellona alla terza giornata; i catalani invece giocano in trasferta contro il Kiev fanalino di coda. Nel girone B invece lo Zalgiris proverà ad ostacolare il Bamberg che attualmente lo precede al quarto posto.

Gruppo A

RISULTATO FINALE Fenerbahçe-Nanterre 83-66 (B.Bogdanovic 20, Preldzic 16, Bjelica 15; A.Traorè 20, W.Daniels 13, Gladyr 10)

RISULTATO FINALE Kiev-Barcellona 74-84 (D.Lavrinovic 21, Summers 14, Salenga 10)

Venerdì 15 novembre, ore 17:00 CSKA Mosca-Partizan Belgrado

Classifica: Fenerbahçe 5-0 (diff.canestri +76), Barcellona 3-2 (+17), CSKA Mosca 2-2 (-27), Nanterre 2-3 (-27), Partizan Belgrado 1-3 (+8), Kiev 1-4 (-47),

Prossima giornata (6^): 21 novembre, ore 17:00 CSKA Mosca-Nanterre, ore 20:45 Partizan Belgrado-Barcellona; 22 novembre ore 19:00 Fenerbahçe-Kiev

 

Gruppo B

RISULTATO FINALE Real Madrid-Efes Istanbul 103-57 (Bourousis 17, Mirotic, S.Rodriguez, Carroll 14, Llull 10; Hopson 13, Vasileiadis 11, Barac 10)

RISULTATO FINALE Zalgiris Kaunas-Bamberg 91-81 (Dentmon 24, Lipkevicius, Javtokas 12, K.Lavrinovic 11; Sanders, J.Smith 18, Z.Wright, Ford 10; Gavel 9)

Venerdì 15 novembre, ore 20:30 MILANO-Strasburgo

Classifica: Real Madrid 5-0 (+144), Efes Istanbul 3-2 (-7), MILANO 2-2 (-18), Zalgiris Kaunas 2-3 (-4), Bamberg 2-3 (-48), Strasburgo 0-4 (-67)

Prossima giornata: 22 novembre, ore 20:15 Strasburgo-Bamberg, ore 20:45 MILANO-Efes Istanbul, ore 20:45 Real Madrid-Zalgiris Kaunas

 

Gruppo C

RISULTATO FINALE Unicaja Malaga-SIENA 73-75 (Caner-Medley 18, Z.Dragic 16, J.Granger 15; E.Green 20, Hackett 19, Viggiano 12)

Venerdì 15 novembre, ore 18:00 Olympiacos-Zielona Gora

Venerdì 15 novembre, ore 19:00 Galatasaray-Bayern Monaco

Classifica: Olympiacos 4-0 (+32), Bayern Monaco 3-1 (+40), Galatasaray 2-2 (-26), Unicaja Malaga 2-3 (+36), Zielona Gora 1-3 (-49), SIENA 1-4 (-33)

Prossima giornata: 21 novembre, ore 19:30 Galatasaray-SIENA, ore 20:15 Bayern Monaco-Zielona Gora; 22 novembre, ore 19:00 Unicaja Malaga-Olympiacos

 

Gruppo D

RISULTATO FINALE Lokomotiv Kuban-Laboral Vitoria 85-84 (D.Brown 23, Simon 19, M.Williams 13; Nocioni, Pleiss 15; W.Hodge 12, Huertel, Kelati 10)

RISULTATO FINALE Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos 75-68 (Ingles, Blutenthal 14, Hickman 13, S.James 12; Lasme 13, Pappas 12, Bramos, Fotsis 8)

Venerdì 15 novembre, ore 20:00 Stella Rossa Belgrado-Lietuvos Rytas

Classifica: Maccabi Tel Aviv 4-1 (+34), Lokomotiv Kuban 4-1 (+7), Panathinaikos 2-3 (+14), Laboral Vitoria 2-3 (-7), Stella Rossa Belgrado 1-3 (-11), Lietuvos Rytas 1-3 (-37)

Prossima giornata: 21 novembre, ore 20:30 Panathinaikos-Lietuvos Rytas, ore 20:45 Maccabi Tel Aviv-Laboral Vitoria; 22 novembre, ore 17:00 Lokomotiv Kuban-Stella Rossa Belgrado

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori