Diretta/ Basket Lega A, classifica e risultati delle partite (29^giornata)

- La Redazione

Basket Lega A 2013-2014, i risultati della ventinovesima giornata e la classifica: vittorie per Siena, Roma, Reggio, Milano, Montegranaro, Caserta, Pesaro e Pistoia. Giochi ancora aperti

pistoia_gibson
(dall'account Twitter ufficiale @PistoiaBasket)

Si è giocata tutta in un colpo solo la ventinovesima e penultima giornata del campionato di basket Lega A (sarà così anche per l’ultima), questi i risultati finali: Varese-Siena 71-80 dopo un overtime, Venezia-Roma 75-83, Reggio Emilia-Cantù 83-68, Milano-Sassari 88-78, Montegranaro-Avellino 99-96 dopo un overtime, Caserta-Cremona 71-65, Brindisi-Pesaro 70-74, Virtus Bologna-Pistoia 70-74. A Varese la Cimberio perde contro Siena e saluta i playoff, pur dopo una partita quasi sempre condotta nei tempi regolamentari. La Montepaschi invece si riappropria del secondo posto in solitaria approfittando della sconfitta di Cantù, battuta sul parquet di Reggio Emilia che dal canto suo conquista l’accesso alla postseason (+2 su Pistoia contro cui ha una differenza canestri favorevole, +3 tra andata e ritorno). Al Taliercio grande rimonta dell’Acea Roma su Venezia: i capitolini vincono 8-24 l’ultimo quarto (25-49 il secondo tempo) e guadagnano i due punti necessari per non correre più rischi, ed iscriversi ai playoff; da segnalare i 27 punti di Phil Goss con 14/15 ai tiri liberi. Mantiene il fattore campo Milano che sale a 15 vittorie su 15 al Mediolanum Forum battendo Sassari, dopo un primo quarto faticoso (16-28). Pandemonio a Porto San Giorgio, dove Montegranaro vince una partita incredibile contro Avellino: dopo un tempo supplementare il risultato finale è 99-96; per la Sutor un uomo solo al comando ed è Daniele Cinciarini, autore di 38 punti con 6/8 da 2, 6/8 da 3 e 4/4 dalla lunetta. Il discorso salvezza però non è chiuso perché a Brindisi Pesaro fa l’impresa: Elston Turner pensa ai punti decisivi mentre O.D.Anosike è il solito mostro sotto le plance; per il centro di origini nigeriane 25 rimbalzi (8 in attacco e 17 in difesa), che sono il suo record stagionale e il primato storico per un giocatore pesarese: battuto Kevin Thompson che nella stagione 1993-1994 si era “fermato” a 23. Tra Sutor e Vuelle ci sono ancora due punti: la differenza canestri negli scontri diretti premierebbe i biancorossi in casi di arrivo in parità, entrambe sono condannate alla vittoria nell’ultimo turno. Ancora indeciso l’ultimo posto playoff: sarà di Caserta, vincitrice in casa contro Cremona, o della neopromossa Pistoia, corsara a Bologna contro la Virtus? Allo scontro diretto la risposta (all’andata 80-74 per la Pasta Reggia). Queste le partite in programma per l’ultima giornata della regular season, tutte domenica 11 maggio alle ore 17:00: Roma-Varese, Siena-Milano, Avellino-Reggio Emilia, Pesaro-Venezia, Pistoia-Caserta, Sassari-Brindisi, Cremona-Montegranaro, Cantù-Virtus Bologna. Mercoledì prossimo invece (7 maggio) si gioca il recupero della ventisettesima giornata, Cremona-Milano.

Il campionato di basket Lega A è giunto alla stretta finale della regular season. Oggi (domenica 4 maggio) si giocano tutte le partite della ventinovesima giornata, la quattordicesima del girone di ritorno e penultima prima dei playoffs. Queste le partite in programma: Varese-Siena (andata 79-87), Venezia-Roma (92-87), Reggio Emilia-Cantù (65-73), Milano-Sassari (75-69), Montegranaro-Avellino (92-103), Caserta-Cremona (64-69), Brindisi-Pesaro (91-86), Virtus Bologna-Pistoia (79-80). Tutti match si giocheranno a partire dalle ore 17:00, per rispettare l’articolo 10.3 del Regolamento Esecutivo di Lega, che stabilisce la contemporaneità su tutti i campi della Serie A nelle ultime due giornate della regular season. A Varese arrivano i campioni d’Italia di Siena che sono in lotta con Cantù per il secondo posto, alle spalle della capolista Milano: la Cimberio dal canto suo sta inseguendo l’ottava posizione, ultima valida per accedere ai playoff, ed è reduce da tre vittorie consecutive e sei nelle ultime cinque partite. Venezia riceve Roma in una partita più tranquilla, almeno nelle sue premesse: la Reyer è aritmeticamente esclusa dalla postseason mentre l’Acea sta vivendo un periodo negativo (quattro ko di fila) ma ha già un piede nella griglia playoff, che le sfuggirà solo in caso di cataclismi nelle ultime due partite. Reggio Emilia riceve Cantù: entrambe puntano alla vittoria per il miglior piazzamento possibile in campionato, si prospetta una sfida interessante tra due formazioni molto competitive. Al Mediolanum Forum di Assago va in scena il remake degli ultimi quarti di Coppa Italia, la pietra che destò lo scandalo in casa Olimpia Milano: lo scorso 7 febbraio la Dinamo Sassari si impose per 80-82 generando l’insurrezione rabbiosa (ma civile) dei tifosi biancorossi, e una svolta nelle prestazioni della capolista che da allora ha perso solo contro il Maccabi Tel Aviv in Eurolega. Parquet caldo a Montegranaro dove una Sutor pericolante riceve Avellino, che invece non ha più niente da chiedere alla stagione. La squadra allenata da coach Recalcati deve vincere e sperare che nel frattempo Pesaro perda sul campo di Brindisi, cosa non impossibile vista l’ottima efficacia della squadra pugliese tra le mura amiche (solo due sconfitte in quattordici partite); la Vuelle è però reduce dal clamoroso successo casalingo contro la Virtus Bologna, 79-78 con tripla sulla sirena di Elston Turner, e continua a credere nella salvezza considerando che in caso di arrivo a pari punti la differenza canestri contro Montegranaro la premierebbe. Altre scintille playoff a Caserta dove la Pasta Reggia riceve una Cremona già salva, e cercherà di batterla per conservare l’ottava posizione dall’attacco delle inseguitrici. Delle quali la più immediata è la neopromossa Pistoia, che oggi visita la Virtus Bologna per continuare a sperare nella postseason.

Ore 17:00

RISULTATO FINALE Cimberio Varese-Montepaschi Siena 71-80 dts (Banks, De Nicolao 14, Stoglin 12, L.Johnson, Polonara 10; Hunter 18, Haynes 16, Carter 11)

RISULTATO FINALE Umana Reyer Venezia-Acea Roma 75-83 (L.Vitali 13, Vujacic 11, Smith 10; Goss 27, Baron 19, Mayo 12)

RISULTATO FINALE Grissin Bon Reggio Emilia-Acqua Vitasnella Cantù 83-68 (White 23, A.Cinciarini 15, Kaukenas 13; Ragland 14, Abass 12, S.Gentile 10)

RISULTATO FINALE EA7 Emporio Armani Milano-Banco di Sardegna Sassari 88-78 (Moss 26, Samuels 14, Lawal 12; C.Green 18, D.Diener 17, O.Thomas 15)

RISULTATO FINALE Sutor Montegranaro-Sidigas Avellino 99-96 dts (D.Cinciarini 38, Sakic 20, Kudlacek, Mazzola 12; Foster, Lakovic, Cavaliero 21, W.Thomas 19, K.Ivanov 14)

RISULTATO FINALE Pasta Reggia Caserta-Vanoli Cremona 71-65 (Brooks 16, Roberts 13, M.Vitali 11; J.Jackson 30, Rich 17, Chase 9)

RISULTATO FINALE Enel Brindisi-Victoria Libertas Pesaro 70-74 (Dyson 19, Lewis 15, James 11; Turner 16, R.Johnson 13, Musso 12)

RISULTATO FINALE Granarolo Bologna-Giorgio Tesi Group Pistoia 70-77 (Walsh, Ebi 17, Hardy 11, J.Jordan 10; J.Johnson 22, Wanamaker 19, Daniel, Washington 8)

 

P Classifica Pun Totale Casa Fuori
Partite Punti Media Partite Punti Media Partite Punti Media
G V P F S Dif Fat Sub G V P F S Fat Sub G V P F S Fat Sub
 1.   EA7 Emporio Armani Milano 46  28  23  2286  1992  294  81.6  71.1  15  15  1248  974  83.2  64.9  13  1038  1018  79.8  78.3 
 2.   Montepaschi Siena 40  29  20  2234  2029  205  77.0  70.0  14  13  1127  971  80.5  69.4  15  1107  1058  73.8  70.5 
 3.   Acqua Vitasnella Cantù 38  29  19  10  2347  2216  131  80.9  76.4  14  14  1202  1066  85.9  76.1  15  10  1145  1150  76.3  76.7 
 4.   Enel Brindisi 36  29  18  11  2208  2147  61  76.1  74.0  15  12  1168  1073  77.9  71.5  14  1040  1074  74.3  76.7 
 5.   Banco di Sardegna Sassari 34  29  17  12  2492  2322  170  85.9  80.1  14  11  1246  1089  89.0  77.8  15  1246  1233  83.1  82.2 
 6.   Acea Roma 32  29  16  13  2258  2260  -2  77.9  77.9  14  1107  1086  79.1  77.6  15  1151  1174  76.7  78.3 
 7.   Grissin Bon Reggio Emilia 30  29  15  14  2267  2154  113  78.2  74.3  15  13  1247  1065  83.1  71.0  14  12  1020  1089  72.9  77.8 
 8.   Pasta Reggia Caserta 30  29  15  14  2121  2102  19  73.1  72.5  15  11  1115  1058  74.3  70.5  14  10  1006  1044  71.9  74.6 
 9.   Giorgio Tesi Group Pistoia 28  29  14  15  2223  2255  -32  76.7  77.8  14  10  1124  1072  80.3  76.6  15  11  1099  1183  73.3  78.9 
 10.   Cimberio Varese 26  29  13  16  2299  2359  -60  79.3  81.3  15  1203  1176  80.2  78.4  14  1096  1183  78.3  84.5 
 11.   Umana Venezia 24  29  12  17  2321  2334  -13  80.0  80.5  15  1259  1170  83.9  78.0  14  11  1062  1164  75.9  83.1 
 12.   Granarolo Bologna 22  29  11  18  2261  2291  -30  78.0  79.0  15  1173  1144  78.2  76.3  14  10  1088  1147  77.7  81.9 
 13.   Sidigas Avellino 22  29  11  18  2209  2345  -136  76.2  80.9  14  1108  1101  79.1  78.6  15  12  1101  1244  73.4  82.9 
 14.   Vanoli Cremona 20  28  10  18  2138  2310  -172  76.4  82.5  13  1007  1024  77.5  78.8  15  12  1131  1286  75.4  85.7 
 15.   Sutor Montegranaro 18  29  20  2255  2529  -274  77.8  87.2  15  1197  1286  79.8  85.7  14  12  1058  1243  75.6  88.8 
 16.   Victoria Libertas Pesaro 16  29  21  2276  2550  -274  78.5  87.9  14  1109  1200  79.2  85.7  15  12  1167  1350  77.8  90.0 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori