Diretta / Brindisi-Trentino (risultato finale 71-81) info streaming video e tv (basket Lega A 4^giornata, oggi sabato 24 ottobre 2015)

- La Redazione

Diretta Enel Brindisi-Dolomiti Energia Trentino: info streaming video e tv, risultato live della partita di basket in programma sabato 24 ottobre 2015, anticipo della 4^giornata di Lega A

zerini_brindisi
Andrea Zerini, 27 anni, ala-centro di Brindisi (INFOPHOTO)

Risultato finale tra Brindisi e Trento che premia gli ospiti, saldamente al comando per tutta la gara e che hanno contenuto – gestendo – il ritorno della squadra di casa. Una partita mai veramente in bilico, in cui ha vinto la squadra più costante in tutti i reparti 

Brindisi-Trento chiude i primi due quarto sul punteggio di 32-45 in favore di Trento. La squadra di casa paga un primo quarto a dir poco disastroso con un distacco di nove punti che si è ampliato ancora nel secondo quarto. Trento è parsa in gestione nella gara, ma sembra compiacersi un pochino troppo del proprio gioco e soprattutto non sta mettendo in campo una grande intensità difensiva. Come andrà il secondo periodo?

Fra pochi minuti avrà inizio l’interessante anticipo della quarta giornata della Serie A di basket. Brindisi e Trento sono due belle realtà della nostra pallacanestro e chi vincerà questa sera fra Enel e Dolomiti Energia aggancerà almeno per una notte il primo posto in classifica. La stagione naturalmente è ancora lunghissima, ma essere in testa è sempre una bella soddisfazione. Chi la otterrà? La parola passa al PalaPentassuglia di Brindisi e alle due squadre che sono pronte a scendere in campo.

Brindisi e Trento si affronteranno questa sera in Puglia per la quarta giornata del campionato di basket Lega A, il torneo tricolore che racchiude al suo interno tutte le migliori formazioni di pallacanestro d’Italia. In vista della sfida di quest’oggi ha parlato il tecnico dei brindisini, Bucchi, che si è soffermato sulle probabili formazioni del match: «Reynolds, Gagic e Banks saranno in forse: le loro condizioni saranno valutate domani mattina. Scottie è reduce da quel trauma distorsivo alla caviglia che gli ha fatto saltare la gara in coppa e Banks aveva giocato con un leggero problema. Gagic ieri non si è proprio allenato perchè non riusciva a muoversi, e così abbiamo lavorato in palestra su pesi e atletica evitando di fare pallacanestro. Gli impegni europei infatti ci costringeranno molto spesso ha cambiare programma di allenamento».

BrindisiTrentino sarà diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Emanuele Aronne e Gianluca Calbucci e si terrà sabato 24 ottobre 2015 al PalaPentassuglia di Brindisi, palla a due in programma alle ore 20:30. Entrambe le squadre sono ben accreditate per un posto nei prossimi playoff, anche se la stagione è appena cominciata e i valori generali non sono ancora ben delineati. Le prime tre giornate hanno però offerto già qualche buon indizio di competitività sia per Brindisi che per Trentino. L’Enel ha perso nel debutto di Pistoia (85-78) ma poi ha ottenuto due grandi vittorie contro Virtus Bologna (81-54 in casa) e Sassari (78-92 al PalaSerradimigni).

Particolarmente rilevante l’ultimo successo ai danni dei campioni d’Italia in carica, maturato al termine di un match condotto costantemente dai ragazzi di coach Piero Bucchi. Il camerunese Kenneth Kadji ha disputato la sua miglior partita da quando è in Italia, abbattendo gli ex compagni della Dinamo con 25 punti e 14 rimbalzi. In evidenza anche Durand Scott, guardia-ala giamaicana classe 1990, autore di 21 punti ed 11 rimbalzi.

Anche quest’anno Brindisi sembra aver allestito un gruppo competitivo quantomeno per un campionato di vertice: il ritorno del playmaker Scottie Reynolds, già in Puglia due stagioni or sono, si sta rivelando positivo così come l’ingaggio di Adrian Banks che ormai conosce bene la nostra Lega A; questo in attesa di progressi più evidenti da parte degli altri innesti stranieri, dall’ala USA Alexander Harris (19 punti mercoledì in coppa) ai lunghi balcanici Nemanja Milosevic e Djordje Gagic.

Più faticosa la partenza in Eurocup, la seconda competizione europea per squadre di club cui l’Enel partecipa in virtù del sesto posto ottenuto nel campionato scorso. Inseriti nel gruppo B i pugliesi hanno perso le prime due partite contro la Grissin Bon Reggio Emilia (82-79) e i francesi del Le Mans (65-72): l’avversario di martedì prossimo (ore 21:00) saranno gli spagnoli del Gran Canaria, sinora imbattuti.

Anche la Dolomiti Energia Trentino, sorprendentemente quinta nell’ultima stagione (la sua prima in assoluto in Lega A), gioca in Eurocup e fa parte del gruppo A: nel turno d’esordio Davide Pascolo e compagni hanno perso di misura sul campo dell’Olimpia Luabiana (98-97), mercoledì però si sono rifatti battendo i tedeschi dell’Oldenburg per 80-69, top scorer proprio Pascolo con 15 punti poi Julian Wright a quota 13 e Filippo Baldi Rossi con 10; Peppe Poeta ha orchestrato l’attacco a modo suo concludendo con 10 assist mentre l’ala USA Trent Lockett ha blindato la difesa nella fase calda del match. Prossimo appuntamento mercoledì 28 ottobre contro i francesi del Nanterre, sempre al PalaTrento alle ore 20:30.

In campionato la partenza dell’Aquila è stata positiva: vittorie su Milano (80-73) e Cremona (76-83) prima del ko casalingo con Pistoia nell’ultima giornata (54-74). Julian Wright si sta imponendo come l’attrazione principale del quintetto bianconero: in Lega A viaggia a 18 punti e 8 rimbalzi di media, la sua versatilità gli consente di rendersi pericoloso sia sotto canestro che da ala. Chi non è al meglio invece è il capitano Toto Forray, alle prese con problemi fisici che potrebbero limitarne il minutaggio. Tutti a disposizione invece per l’Enel.

L’anticipo del campionato di basket tra Brindisi e Trentino sarà trasmesso in diretta tv dall’emittente Trentino TV, che salvo variazioni di palinsesto trasmetterà la partita anche in diretta streaming video sul proprio sito internet, www.trentinotv.it. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una schermata azione per azione con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori