Risultati/ Basket Eurolega: livescore in diretta e classifica aggiornata. Finali: Barcellona ok (giovedì 29 ottobre 2015, 3^giornata)

- La Redazione

Risultati basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata dei gironi: in campo oggi 12 squadre per sei partite della terza giornata, la Dinamo Sassari sfida il Maccabi Tel Aviv

ShaneLawalBarcellona
(dall'account ufficiale facebook.com/TheEuroleague)

Arriva anche l’ultimo risultato finale del giovedì di Eurolega. Per il gruppo C il Barcellona ha rispettato il fattore campo battendo nettamente il Panathinaikos: quattro uomini in doppia cifra per la squadra catalana che si porta a 2 vittorie e 1 sconfitta, secondo ko invece per i greci. Domani (venerdì 30 ottobre) le restanti partite della terza giornata, sarà in campo anche l’Olimpia Milano che alle ore 20:45 ospiterà l’Olympiacos. 

Perde ancora la Dinamo Sassari, alla terza sconfitta in altrettante partite di Eurolega: allo Yad Eliyahu il Maccabi Tel Aviv si impone con il risultato finale di 79-63, allungando nel secondo tempo dopo che i primi 20 minuti si erano conclusi sul +2 a favore degli israeliani. Prima vittoria nel girone D per il Maccabi che torna a respirare, mentre il Banco di Sardegna a questo punto vede allontanarsi la qualificazione alla Top 16. Tra gli altri risultati, il Cedevita Zagabria coglie la prima vittoria espugnando nientemeno che il campo dell’Anadolu Efes, imbattuto fino a questa sera; Barcellona con largo vantaggio sul Panathinaikos, mentre il Laboral Kutxa Vitoria sta dilagando a Limoges.

Al termine del terzo quarto si è allargato il divario tra Maccabi Tel Aviv e Banco di Sardegna Sassari: alla squadra di Meo Sacchetti serve ora un ultimo parziale super per ribaltare la situazione. Altri campi: grande equilibrio tra Efes Istanbul e Cedevita Zagabria, mentre il Laboral Kutxa ha ipotecato il successo contro il Limoges. Buona partenza invece del Barcellona nel match casalingo contro il Panathinaikos. 

Intervallo a Tel Aviv, la Dinamo Sassari se la sta giocando alla pari con il Maccabi. Partita di parziali e controparziali, l’alternarsi delle squadre al comando ha prodotto un divario di sole 2 lunghezze alla pausa lunga. Sguardo sugli altri campi: l’Efeso Istanbul avanti di poco sul Cedevita Zagabria nel girone di Milano (B), più consistente il vantaggio del Laboral Kutxa a Limoges, sempre per il raggruppamento dell’Olimpia. Alle 21:00 in campo anche Barcellona e Panathinaikos.

Terminate le prime due partite della serata di Eurolega. Per il girone C da registrare la seconda vittoria dello Zalgiris Kaunas che ha espugnato il parquet del Pinar Karsiyaka. Nel girone D, quello di Sassari, vince invece il che si mantenne al comando a: punteggio pieno: la premiata ditta De Colo-Teodosic ha affondato il Bamberg allenato da Andrea Trinchieri con 40 punti e 11 assist complessivi; tra i tedeschi 11 punti e 6 rimbalzi per l’ex Milano Niccolò Melli, rimasto in campo 30 minuti. Ora in campo la Dinamo Sassari che affronta in trasferta gli israeliani del Maccabi Tel Aviv: entrambe le squadre sono a caccia del primo successo in regular season.

Terza giornata di basket Eurolega 2015-2016: andiamo subito a vedere quali sono le partite che ci aspettano in un turno che si prospetta già molto importante per la classifica dei vari gironi, perchè è vero che ci sarà poi il tempo di recuperare eventuali situazioni deficitarie ma è altrettanto vero che in Europa nessuno concede alcunchè e bisogna fare risultati se si vuole arrivare alle Top 16, il prossimo passo verso la Final Four di Berlino.

Per il girone B dunque si giocano Anadolu Efes-Cedevita Zagabria (ore 19:45) e Limoges-Alboral Kutxa Vitoria (ore 20:30); per il girone C in campo Pinar Karsiyaka-Zalgiris Kaunas (ore 17:45) e Barcellona-Pnathinaikos (ore 21), per il girone D invece in programma Cska Mosca-Bamberg (ore 18) e Maccabi Tel Aviv-Dinamo Sassari (ore 20:05). Massima attenzione in Israele, dove la Dinamo incrocia un Maccabi ferito da due sconfitte consecutive e ancora a quota zero punti, esattamente come il Banco di Sardegna.

Una sorta di spareggio per rimanere vive nel girone dunque: la squadra allenata da Meo Sacchetti ha bisogno di entrare in ritmo in questa competizione ma naturalmente troverà sulla sua strada una squadra che ha profonda esperienza in Eurolega e solo due anni fa ha vinto il suo ultimo titolo. 

L’altra partita che sicuramente vale la pena di essere seguita con attenzione è quella di Barcellona: dopo la sorprendente sconfitta in Turchia i blaugrana hanno ripreso la marcia e adesso vogliono anche lo scalpo del Panathinaikos, nel quale il grande Dimitris Diamantidis gioca la sua ultima stagione prima del ritiro. Una partita tra due grandi del basket continentale, che però stanno procedendo tra alti e bassi e devono stare molto attente; forse la qualificazione non è in discussione ma arrivare a giocarsela nelle ultime giornate del girone potrebbe essere molto pericoloso. 

In campo anche un Anadolu Efes finora perfetto, che ha battuto l’Olimpia Milano nell’ultima giornata e che trova sulla sua strada un Cedevita che invece deve ancora trovare la sua prima vittoria in stagione; il Pinar Karsiyaka sogna un’altra vittoria davanti al proprio pubblico dopo aver battuto il Barcellona all’esordio assoluto in Eurolega lo Zalgiris Kaunas però è avversario che può far male a chiunque. Sarà dunque un turno molto interessante e ricco di spunti: staremo a vedere quali saranno i risultati delle partite e come cambierà la classifica dei vari gironi al termine della lunga serata.

Venerdì ore 18:00 Khimki-Stella Rossa

Venerdì ore 18:00 Fenerbahçe-Real Madrid

Venerdì ore 20:00 Bayern Monaco-Strasburgo

 Real Madrid 1-1, Khimki 1-1, Bayern Monaco 1-1, Strasburgo 1-1, Stella Rossa 1-1, Fenerbahçe 1-1

Prossimo turno (4°): giovedì 5 novembre ore 17 Khimki Mosca-Strasburgo, ore 20:45 Real Madrid-Bayern Monaco; venerdì 6 novembre ore 20 Stella Rossa Belgrado-Fenerbahçe

 

 

RISULTATO FINALE Anadolu Efes-Cedevita Zagabria 75-81 (Diebler 15, Saric 14, Dunston 12; Bilan 20+10 rimbalzi, Pullen 18, Babic 14)

RISULTATO FINALE Limoges-Laboral Kutxa Vitoria 71-107 (Culpepper 13, A. Traore 11, Boungou-Colo 10, Westermann 10; Adams 18, Causeur 16, Corbacho 14)

Venerdì ore 20:45 OLIMPIA MILANO-Olympiacos

 Anadolu Efes 2-1, Laboral Kutxa Vitoria 2-1, Olympiacos 1-1, OLIMPIA MILANO 1-1, Cedevita Zagabria 1-2, Limoges 1-2

Prossimo turno (4°): giovedì 5 novembre ore 20:45 Laboral Kutxa Vitoria-Anadolu Efes Istanbul, MILANO-Cedevita Zagabria, Olympiacos-Limoges

RISULTATO FINALE Pinar Karsiyaka-Zalgiris Kaunas 66-68 (Gabriel 17 punti, Justin Carter 12, Ragland 8+8 assist; Jankunas 16+10 rimbalzi, Motum 13, Vougioukas 11)

RISULTATO FINALE Barcellona-Panathinaikos 77-52 (Doellman 13, Abrines 11, Perperoglou 11, Tomic 11; Gist 13, Feldeine 10, Raduljica 9)

Venerdì ore 20:00 Zielona Gora-Lokomotiv Kuban

 Lokomotiv Kuban 2-0, Zalgiris Kaunas 2-1, Barcellona 2-1, Panathinaikos 1-1, Pinar Karsiyaka 1-2, Zielona Gora 0-2

Prossimo turno (4°): venerdì 6 novembre ore 18 Kuban Krasnodar-Pinar Karsiyaka, ore 18:45 Zalgiris Kaunas-Barcellona, ore 19 Stelmet Zielona Gora-Panathinaikos

 

 

RISULTATO FINALE Cska Mosca-Bamberg 83-77 (De Colo 22+7 assist, Teodosic 18, Aaron Jackson 13; Wanamaker 19, Zisis 12, Melli 11+6 rimbalzi)

RISULTATO FINALE Maccabi Tel Aviv-DINAMO SASSARI 79-63 (D. Smith 22, B. Randle 12, Mbakwe 11+15 rimbalzi; Eyenga 21, Logan 11, Varnado 11)

Venerdì ore 20:00 Unicaja Malaga-Darussafaka Dogus

 Cska Mosca 3-0, Unicaja Malaga 2-0, Darussafaka Dogus 1-1, Bamberg 1-2, Maccabi Tel Aviv 1-2, DINAMO SASSARI 0-3

Prossimo turno (4°): giovedì 5 novembre ore 19 Bamberg-Maccabi Tel Aviv, Darussafaka-CSKA Mosca, venerdì 6 novembre ore 20:45 Unicaja Malaga-SASSARI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori