Diretta/ Capo d’Orlando-Cremona (risultato finale 65-69): Laquintana 12 punti, Bowers 11; Washington 16 (basket Lega A 7^giornata, 15 novembre 2015)

Diretta Betaland Capo d’Orlando-Vanoli Cremona: info streaming video e tv, risultato live della partita di basket in programma il 15 novembre 2015, valida per la 7^giornata di Lega A

15.11.2015 - La Redazione
basile_orlandina
Gianluca Basile, capitano dell'Orlandina

Simas Jasaitis ha trascinato l’attacco di Capo d’Orlando nelle prime giornate, il recente calo di risultati della squadra è coinciso anche con le leggera flessione del lituano, la cui importanza nell’economia del gioco biancoblu è evidente. Un giocatore di Cremona che potrebbe dare parecchio fastidio alla Betaland è l’ala James Southerland, newyorchese classe 1990 capace di farsi valere al tiro e a rimbalzo. Tutto questo aspettando Elston Turner che non ha ancora trovato la sua migliore efficenza offensiva (soprattutto da lontano: per ora 4 triple a segno su 30 tentativi, per una percentuale del 13,3%). 

La settima giornata della Serie A di basket metterà a confronto Capo d’Orlando e Cremona, due realtà in crescita nel movimento cestistico tricolore: la partita sarà diretta dagli arbitri Dino Seghetti, Michele Rossi ed Evangelista Caiazza e comincerà alle ore 18:15 di domenica 15 novembre 2015.

Capo d’Orlando è al suo terzo campionato in massima serie e il suo obiettivo è il mantenimento della categoria, senza disdegnare possibili licenze. Il roster a disposizione di Giulio Griccioli, chiamato a sostituire Gianmarco Pozzecco nel 2014, è un mix tra giocatori esperti e giovani promesse in rampa di lancio. Il veterano più conosciuto è Gianluca Basile, uno dei migliori giocatori italiani degli ultimi decenni, arrivato in Sicilia per spendere al meglio la fase finale di una straordinaria carriera; la sua esperienza è ancora estremamente preziosa soprattutto quando la gara presenta problemi di lettura. Molto noto anche a livello internazionale è Vlado Ilievski, solida guardia macedone già vista in passato con le canotte di Roma, Virtus Bologna e Siena: non sarà però disponibile per la sfida contro Cremona a causa di una lesione all’adduttore sinistro, si riaggregherà al gruppo tra circa dieci giorni.

Tra le promesse si segnala in particolare Tommaso Laquintana, playmaker classe 1995 già nel giro delle nazionali azzurre e in ottima evidenza in questo inizio di stagione. In settimana inoltre è stato ufficializzato il tesseramento di Vojislav Stojanovic, definito dal presidente Sindoni il ‘progetto più interessante ed affascinante nella storia del club’. Guardia serba classe 1997 ed emerso dal vivaio della Stella Rossa di Belgrado, Stojanovic è considerato dagli addetti ai lavori come uno dei migliori talenti della sua annata; finora non si è allenato per una lesione muscolare al bicipite femorale della coscia sinistra, a breve però sarà finalmente a disposizione di coach Griccioli. Per ora Capo d’Orlando poggia soprattutto sulla vena realizzativa del lituano Simas Jasaitis (16,6 punti a partita) e la solidità in area di Sandro Nicevic (12,3 punti e 4,4 rimbalzi), altro super veterano.

La Vanoli Cremona è ormai arrivata alla sesta stagione consecutiva nella massima serie, dopo la promozione conseguita al termine dell’annata 2009-10. In panchina siede una vecchia conoscenza del basket tricolore, quel Cesare Pancotto già capace di vincere per ben due volte il titolo di migliore allenatore italiano nel 1984 e nel 2006. Il roster a lui affidato punta molto sull’asse play-pivot Luca Vitali-Marco Cusin, il primo però non è ancora sceso in campo nel nuovo campionato a causa dell’infortunio rimediato a settembre con la nazionale (ipertensione del ginocchio sinistro con edema contusivo della spongiosa ossea).

In attesa del suo rientro Pancotto sta proponendo il ventiseienne Nicolò Cazzolato nello starting five, per poi affidarsi a gara in corso al naturalizzato inglese Ogooluwa Adegboye (10 punti di media con un ottimo 52,4% da tre). Le principali bocche da fuoco sono invece le guardie Tyrus McGee (14,2 punti) ed Elston Turner (10,8). Nell’ultimo turno Cremona è stata artefice della maggiore sorpresa di giornata battendo sul suo campo, il PalaRadi, la più quotata Reggio Emilia al termine di una gara estremamente combattuta (68-61). Capo d’Orlando invece ha perso Caserta per 78-66.

La partita di basket tra Betaland Capo d’Orlando e Vanoli Cremona sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente Cremona 1, che salvo variazioni di palinsesto trasmetterà il match anche in diretta streaming video sul proprio sito internet, www.cremona1.it. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori