Diretta/ Pesaro-Brindisi (risultato finale 75-70): Christon 21 punti, Lacey 19; Banks 18, Scott 14 (basket Lega A 7^giornata, 15 novembre 2015)

Diretta Consultinvest Pesaro-Enel Brindisi: info streaming video e tv, risultato live della partita di basket in programma domenica 15 novembre 2015, valida per la 7^giornata di Lega A

15.11.2015 - La Redazione
cusin_cantu_pesaro
(INFOPHOTO)

Nonostante l’ancor giovane età e la poca esperienza europea (24 anni da compiere sabato prossimo), il centro di Pesaro Maurice Walker è chiamato ad un contributo più sostanzioso in termini di punti e rimbalzi (sinora media di 5,3 e 3,5, in oltre 20 minuti di utilizzo). Il lungo canadese ha la stazza per farsi valere, con 210 centimetri per 120 chilogrammi a disposizione può sicuramente essere più incisivo. Tutta Pesaro lo aspetta. Per quanto riguarda Brindisi un possibile X factor è sicuramente Durand Scott, basti pensare che in entrambe le sconfitte patite in campionato dall’Enel (a Pistoia e in casa con Trento) si è limitato a 5 punti realizzati. 

Pesaro-Brindisi sarà diretta dagli arbitri Roberto Begnis, Fabrizio Paglialunga e Matteo Boninsegna; appuntamento all’Adriatic Arena di Pesaro domenica 15 novembre 2015, palla a due ore 18:15. La massima serie di basket si appresta a vivere un nuovo appassionante fine settimana. Sino a questo momento il torneo non ha espresso un vero dominatore e la classifica vede ben sette squadre in lotta per il primato, racchiuse in appena due punti.

Tra di esse c’è anche Brindisi, attualmente terza con otto punti alle spalle di Milano e Pistoia, che sarà quindi chiamata a confermare le sue referenze sul campo di Pesaro, squadra che invece si trova in fondo alla graduatoria con soltanto due punti collezionati sinora. Pesaro sta attraversando un periodo storico non facile. Dopo i fasti degli anni ’80 e ’90 del secolo scorso, quando furono conquistati due scudetti, nel corso del nuovo millennio con il disimpegno della famiglia Scavolini la società marchigiana è entrata in un vero e proprio cono d’ombra. Finita in seconda serie è poi riuscita faticosamente a riorganizzarsi e a tornare nel basket che conta, ma senza più recuperare i fasti precedenti. Dopo essersi salvata a stento nell’ultima stagione,sta faticando anche in questa prima fetta del nuovo campionato.

Accanto ad un nucleo di giovani italiani, in cui spiccano le ali Marco Ceron e Giulio Gazzotti, il roster vede la presenza di atleti  americani interessanti come la guardia Trevor Lacey (12,5 punti di media sinora), l’ala grande D.J. Shelton e l’altra ala Shaquielle McKissic (14,8 punti e 5,7 rimbalzi a gara). A condurre le operazioni nella metacampo offensiva è quello che sinora si è rivelato l’uomo guida: il playmaker Semaj Christon, per lui 16,8 punti, 2,3 rimbalzi e quasi 4 assist a partita. L’obiettivo principale della Victoria Libertas Pesaro rimane la salvezza, magari ottenuta con meno sofferenza rispetto alla scorsa stagione.

Brindisi è invece una delle realtà rampanti del nostro basket. Nell’ultima stagione ha ottenuto il sesto posto peggiorando leggermente il quinto dell’anno precedente, ma confermando allo stesso tempo la sua solidità. Guidata in panchina da un tecnico esperto come Piero Bucchi, l’Enel può contare su un organico competitivo per i playoff. Tra gli atleti più rappresentativi vanno ricordati in particolare Adrian Banks (sempre in doppia cifra per punti segnati nelle precedenti sei giornate di campionato), Scott Durand e Kenneth Kadji. Banks, già a Varese ed Avellino nelle stagioni precedenti, è una certezza per l’attacco e sta migliorando anche nella lettura delle situazioni offensive; Scott si sta esprimendo a corrente più alternata ma ha già regalato lampi di classe pura, non ultimo il 9/11 dal campo (per 20 punti) con cui ha contribuito al bel successo di domenica scorsa su Venezia (89-84).

Il camerunese Kadji invece garantisce un ottimo apporto soprattutto alle voci punti e rimbalzi; in settimana inoltre coach Bucchi ha ritrovato il play titolare Scottie Reynolds, assente da circa un mese per infortunio: per lui 11 punti e 3 assist nella sconfitta di Eurocup contro l’ALBA Berlino, quinto ko in altrettanti match di coppa per Brindisi. La sfida dell’Adriatic Arena vede favoriti gli ospiti per ragioni tecniche e di classifica, la Consultinvest sa però che gran parte della sua salvezza passerà dal rendimento casalingo e per questo possiamo attenderci una Vuelle pronta a dare battaglia. 

La partita di basket tra Consultinvest Pesaro ed Enel Brindisi sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente Telenorba, che salvo variazioni di palinsesto trasmetterà il match anche in diretta streaming video sul proprio sito internet, www.telenorba.it. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori