Risultati/ Basket Lega A: livescore in diretta, classifica aggiornata e prossimo turno. EA7 capolista, Sassari a valanga (29 novembre 2015 9^giornata)

- La Redazione

Risultati basket Lega A: livescore in diretta, classifica aggiornata e prossimo turno. Domenica 29 novembre 2015 sono in programma quattro partite valide per la 9^giornata

hummel_eurolega
(INFOPHOTO)

L’Olimpia Milano espugna il Pianella: finisce 71-78 contro l’Acqua Vitasnella Cantù e l’EA7 è la nuova capolista solitaria del campionato di basket Lega A, approfittando della sconfitta pomeridiana di Pistoia. Seconda vittoria consecutiva senza Alessandro Gentile, dopo quella in Eurolega: se allora il protagonista era stato soprattutto Jamel McLean (che stasera ha comunque fatturato 15 punti e 9 rimbalzi), questa sera gioca una gran partita Oliver Lafayette, autore di 18 punti e decisivo nell’ultimo periodo con due triple che hanno tenuto a distanza Cantù. In casa brianzola straripante – ma inutile – l’esordio di Jajua Johnson, 28 punti con 13/17 dal campo e 7 rimbalzi; l’Acqua Vitasnella rimane a quota 6 punti in classifica e ora deve seriamente guardarsi le spalle in chiave retrocessione, già domani sera potrebbe essere agganciata da Pesaro che ospita Cremona in uno dei due posticipi (l’altro è Capo d’Orlando-Sassari). 

Sono terminate le due partite di basket Lega A che si giocavano alle ore 18.15. Al Taliercio, Venezia-Caserta 65-58: gara a basso punteggio che la Reyer controlla dall’inizio alla fine e porta a casa mandando tre uomini in doppia cifra, spiccano i 19 punti di Hrvoje Peric e gli 8 assist di Mike Green che come sempre bada al sodo e ottiene una prova di sostanza (18 di valutazione con soli 7 punti). Per Caserta inutili i 19 punti del sempre positivo Daniele Cinciarini, che però tira male da 2 punti (eufemismo: 0/5) e nonostante il 5/7 dalla lunga distanza non riesce a girare le cose per la Pasta Reggia. Al PalaCarrara invece la Giorgio Tesi Group perde la seconda partita consecutiva: questa ci può stare vista l’avversaria, la Grissin Bon Reggio Emilia che si impone con il risultato di 80-77. Sono 19 i punti di Rimantas Kaukenas, essenziale con 8/10 dal campo (anche 5 palle perse per lui, il rovescio della medaglia); per Pistoia inutili i 23 (con 6 rimbalzi) di Alex Kirk, prova solida anche da parte di Wayne Blackshear che realizza 16 punti catturando 8 rimbalzi. Alle 20:45 il posticipo Cantù-Milano. 

Stanno prendendo il via le partite della nona giornata del campionato di basket Lega A. Soltanto due gli appuntamenti delle ore 18:15, vale a dire Pasta Reggia Caserta-Umana Reyer Venezia e Giorgio Tesi Group Pistoia-Grissin Bon Reggio Emilia. Nella partita di mezziogorno la Enel Brindisi ha superato in rimonta la Openjobmetis Varese (80-74) con una super prestazione da parte di Andrea Zerini (20 punti e 4/4 da 3 punti, entrava nella giornata con 6,5 punti di media); la formazione pugliese è così salita a quota 10 punti in classifica, vedremo ora come cambierà la graduatoria dopo queste due partite. In serata il derby lombardo Acqua Vitasnella Cantù-Olimpia Milano. 

Prosegue il campionato di basket Lega A 2015-2016, che domenica 29 novembre vedrà proseguire la sua giornata numero 9. Due gli anticipi del sabato: Trentino-Torino e Bologna-Avellino, domenica invece aprirà le danze la partita di mezzogiorno tra Brindisi e Varese; alle 18:15 solo due match ovvero Venezia-Caserta e Pistoia-Reggio Emilia, alle 20:45 il derby lombardo Cantù-Milano. Come settimana scorsa saranno due i posticipi del lunedì: Capo d’Orlando-Sassari (ore 20:30) e Pesaro-Cremona (20:45). Di seguito una breve panoramica sulle partite della 9^giornata del campionato di basket.

Brindisi-Varese – Enel in difficoltà per gli infortuni che stanno limitando più di un giocatore, da Durand Scott ad Andrea Zerini passando per Scottie Reynolds. I tre non hanno preso parte alla trasferta di Eurocup a Le Mans, conclusa con soli 45 punti realizzati. L’ex di giornata Adrian Banks, insolitamente a secco mercoledì, dovrà trascinare l’attacco contro una Varese in buona forma, nonostante il ko maturato nella quinta giornata di FIBA Europe Cup (contro gli ungheresi del Falco Szombathely).

Venezia-Caserta – Umana Reyer sempre senza Tomas Ress, che ne avrà ancora per qualche settimana, ma caricata dalla vittoria di Eurocup sul campo del Nancy che ha avvicinato la qualificazione alle Last 32. La Pasta Reggia ha perso per strada Valerio Amoroso (ancora non è stato ingaggiato un sostituto) ma sembra in crescita, domenica scorsa ha perso in casa contro Cantù al termine di una partita molto tirata. Mancherà però il suo playmaker titolare Peyton Siva: per lui contrattura al bicipite femorale destro.

Pistoia-Reggio Emilia – Classifica alla mano è il big match della 9^giornata. La Giorgio Tesi Group arriva dalla sconfitta di Cremona ma rimane in testa al campionato assieme a Milano. La guardia Preston Knowles ha smaltito l’influenza dei giorni scorsi e sarà a disposizione di coach Esposito. Per la Reggiana invece successo su Trento domenica scorsa e poi ai danni dell’ALBA Berlino mercoledì: la squadra di Menetti si presenterà al PalaCarrara al completo.

Cantù-Milano – Settimana agitata in casa biancoblu, l’effetto Gerasimenko sta producendo i primi botti di mercato, così dopo la guardia Walter Hodge (già decisiva a Caserta) ecco anche una conoscenza del campionato italiano come JaJuan Johnson, lungo USA classe 1989 già protagonista a Pistoia due stagioni fa. Tra le righe il ko europeo contro Le Havre, che non ha precluso la qualificazione al prossimo turno di FIBA Europe Cup. Nell’Olimpia dubbio Ale Gentile: il capitano ha saltato il match di Eurolega poi vinto contro l’Efes Istanbul, si proverà a recuperarlo ma senza forzature.

Capo d’Orlando-Sassari (lunedì 30/11) – Nell’Orlandina potrebbe debuttare il classe 1997 Vojislav Stojanovic, uno dei giovani più attesi del campionato. Riaggregato al gruppo anche Vlado Ilievski dopo la lesione all’adduttore sinistro che l’ha tenuto fuori nelle ultime settimane. Dopo il debutto europeo a Mosca prima in campionato sulla panchina della Dinamo per Marco Calvani, che ha da poco rimpiazzato Meo Sacchetti.

Pesaro-Cremona (lunedì 30/11) – La Consultinvest proverà a far valere anche il fattore campo contro una Vanoli reduce da quattro vittorie consecutive. I favori del pronostico pendono dalla parte degli ospiti ma Pesaro sa di dover basare la sua salvezza anzitutto sul rendimento casalingo. In più ha ingaggiato l’ex NBA Austin Daye, ala classe 1988 e figlio di Darren, protagonista dal 1987 al 1992 con la canotta della Vuelle, con cui ha vinto i due storici scudetti. Daye jr potrà scendere in campo appena sbrigate le pratiche burocratiche per il ritiro del visto. Non resta che attendere i verdetti del parquet per capire come potrà cambiare la classifica del campionato di basket, in base ai risultati della 9^giornata.

Sabato 28 novembre 2015

RISULTATO FINALE Dolomiti Energia Trentino-Manital Torino 93-85 (Pascolo 19+11 rimbalzi, Lockett 19, J. Wright 17+8 rimbalzi; D. White 21+8 rimbalzi, Mancinelli 13, Dawkins 13)

RISULTATO FINALE Obiettivo Lavoro Bologna-Sidigas Avellino 81-66 (Pittman 20+10 ribalzi, Odom 14, P. Williams 13+6 rimbalzi; Nunnally 23, Veikalas 16, Buva 9)

 

Domenica 29 novembre 2015

RISULTATO FINALE Enel Brindisi-Openjobmetis Varese 80-74 (Zerini 20, Kadji 18+8 rimbalzi, Banks 17+4 assist; Faye 18+13 rimbalzi, Kuksiks 16, Wayns 12)

RISULTATO FINALE Umana Reyer Venezia-Pasta Reggia Caserta 65-58 (Peric 19, Owens 14, Goss 10+5 assist; D. Cinciarini 19, Jones 11+7 rimbalzi, Downs 9+5 assist)

RISULTATO FINALE Giorgio Tesi Group Pistoia-Grissin Bon Reggio Emilia 77-80 (Kirk 23+6 rimbalzi, Blackshear 16+8 rimbalzi, Antonutti 14; Kaukenas 19, D. Lavrinovic 10, S. Gentile 10)

RISULTATO FINALE Acqua Vitasnella Cantù-EA7 Olimpia Milano 71-78 (J. Johnson 28+7 rimbalzi, W. Hodge 16+5 assist, Berggren 10; Lafayette 18, McLean 15+9 rimbalzi, Simon 11+5 assist)

 

Lunedì 30 dicembre 2015

RISULTATO FINALE Betaland Capo d’Orlando-Banco di Sardegna Sassari 52-77 (Oriakhi 12+7 rimbalzi, Jasaitis 8, Laquintana 7, Metreveli 7; Haynes 18, Eyenga 17, Stipcevic 12)

RISULTATO FINALE Consultinvest Pesaro-Vanoli Cremona 74-86 (Mckissic 24, Christon 18, Lacey 15+6 rimbalzi; McGee 18+6 rimbalzi, Turner 17, Cusin 15+7 rimbalzi)

 

Milano 14 punti

Pistoia 12

Trentino 12

Venezia 12

Reggio Emilia 12

Sassari 12

Cremona 12

Brindisi 10

Varese 8

Capo d’Orlando 8

Cantù 6

Caserta 6

Bologna 6

Avellino 6

Pesaro 4

Torino 4

*una partita in meno

 

Domenica 6 dicembre 2015

Ore 12:00 Sassari-Trentino

Ore 18:15 Cremona-Bologna

Ore 18:15 Capo d’Orlando-Brindisi

Ore 18:15 Caserta-Pesaro

Ore 19:00 Venezia-Cantù

Ore 20:45 Reggio Emilia-Milano

 

Lunedì 7 dicembre 2015

Ore 20:30 Torino-Pistoia

Ore 20:45 Varese-Avellino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori