Diretta/ Reggio Emilia-Olimpia Milano (risultato finale 74-72): De Nicolao 17 punti, Veremeenko 11; A.Gentile 18 (basket Lega A, 6 dicembre 2015)

- La Redazione

Diretta Reggio Emilia-Olimpia Milano: streaming video Rai.tv, risultato live della partita di basket in programma domenica 6 dicembre 2015 al PalaBigi, valida per la 10^giornata

kaukenas_cerella
(INFOPHOTO)

In settimana entrambe le squadre sono scese in campo nelle rispettive competizioni europee. Giovedì Milano ha giocato in Grecia contro l’Olympiacos Pireo: dopo una buona partenza e uno sviluppo equilibrato l’EA7 ha perso contatto nell’ultimo quarto (parziale di 25-15), finendo per perdere con il punteggio di 73-63. Nel tabellino finale 12 punti a testa per Andrea Cinciarini e Charles Jenkins, doppia doppia invece da parte di Jamel McLean che ha messo a referto 11 punti e 10 rimbalzi; nell’economia del match hanno pesato le assenze di Milan Macvan e Alessandro Gentile. Ora l’Olimpia è quasi eliminata dalla regular season di Eurolega: a due giornate dalla fine dovrà vincere sempre e sperare che il Cedevita, avversario nella trasferta di venerdì prossimo, non faccia punti. Più serena la situazione di Reggio Emilia in Eurocup: mercoledì la Grissin Bon ha fatto un grosso passo avanti verso le Last 32 battendo in casa i tedeschi di Ludwigsburg, 69-68 con canestro allo scadere di Rimanstas Kaukenas (top scorer con 15 punti).

Sarà diretta dagli arbitri Luigi Lamonica, Gianluca Mattioli e Stefano Ursi. Dopo il successo nel derby al Pianella che è valso anche la conquista del primo posto in classifica, l’Olimpia Milano viaggia in trasferta anche nella decima giornata di campionato.

La squadra allenata da Jasmin Repesa sarà protagonista nel posticipo di domenica 6 dicembre 2015, dalle ore 20.45 affronterà al PalaBigi la Pallacanestro Reggiana guidata da Massimiliano Menetti, che in classifica la segue con soli 2 punti di svantaggio e fa parte del sestetto al secondo posto, in un campionato che si sta confermando equilibrato un turno dopo l’altro. La formazione di casa è stata una delle protagoniste principali anche della scorsa stagione, arrivando alla finale contro Sassari persa alla settima e decisiva gara proprio sul parquet di casa.

In questa stagione ha già vinto la Supercoppa Italiana proprio contro l’Olimpia Milano, nella finale disputata a Torino il 27 settembre. Per il playmaker dell’EA7 Andrea Cinciarini si tratterà del primo ritorno a Reggio Emilia con la sua nuova maglia, in un palazzetto in cui ha vissuto una parentesi molto importante della sua carriera.

Detto di Milano, vincente domenica scorsa contro Cantù, c’è da segnalare una Reggio Emilia in forma e vincente nelle ultime due giornate contro Trentino (69-65) e Pistoia (77-80 al PalaCarrara, dove non aveva vinto ancora nessuno). Rispetto all’ultima stagione la Reggiana ha cambiato soprattutto in cabina di regia: oltre a Cinciarini ha salutato anche il giovane Federico Mussini, che ha accettato l’avventura oltreoceano passando alla St.John’s University negli Stati Uniti. Per rimpiazzarli si è puntato ancora sul made in Italy. da Cantù è arrivato Stefano Gentile, che affronterà il fratello Alessandro capitano dell’Olimpia, mentre dalla Lega Due è stato ripescato Andrea De Nicolao che militava a Verona.

Un altro rinforzo italiano per il roster reggiano è stato Pietro Aradori, ala piccola che può giostrare anche da guardia ed uno degli azzurri che hanno partecipato all’ultimo europeo. Lo scorso anno Aradori ha fatto una doppia esperienza estera, prima in Turchia e successivamente in Spagna, ed è poi tornato in Italia per giocare i playoff con Venezia, sconfitta in semifinale proprio da quella che è ora la sua nuova squadra. L’addio ai lunghi Riccardo Cervi e Giovanni Pini ha portato all’inserimento di Veremeenko, pivot bielorusso che unisce alle grandi doti fisiche anche buoni movimenti spalle a canestro e che si sta dimostrando anche un efficace stoppatore. 

In questa stagione Menetti sta dando maggiore minutaggio anche a Pechacek, ceco classe 1995 e in squadra dal 2014. Tra i confermati Amedeo Della Valle, guardia, e l’ala grande Achille Polonara, entrambi inseriti nel giro della nazionale; tre invece gli stranieri rimasti a roster: il lettone Ojars Silins e la coppia lituana Rimanstas Kaukenas-Darjus Lavrinovic. Nell’ultima gara vinta al PalaCarrara di Pistoia, Menetti ha fatto partire in quintetto Gentile, Kaukenas, Aradori, Polonara e Veremeenko: il play e la guardia lituana hanno superato la doppia cifra di punti, così come Lavrinovic, uscito dalla panchina e capace di infilarne 10 in un quarto d’ora d’impiego.

L’Olimpia Milano invece ha recuperato Alessandro Gentile, che ha saltato i match contro Efes Istanbul (Eurolega), Cantù ed Olympiacos (sempre Eurolega) a causa di un risentimento muscolare. Nel frattempo la società ha cominciato le correzioni al roster ufficializzando il taglio di Gani Lawal e l’arrivo di Rakim Sanders; l’ex Sassari sarà disponibile solo da gennaio perché sta recuperando dall’infortunio ad una mano, ma rappresenta un’addizione di spessore ad una rosa che è stata costruita per dominare in campionato.

Al Pianella Repesa ha schierato Cinciarini playmaker affiancato in guardia da un Charles Jenkins ancora un pò troppo ondivago; Krunoslav Simon ha preso il posto di ala piccola solitamente occupato da Gentile, al PalaBigi il capitano dovrebbe partire in quintetto relegando nuovamente il croato al ruolo di jolly dalla panchina; Jamel McLean e il pivot Stanko Barac dovrebbero completare lo starting five milanese, Repesa spera però di trovare altri punti pesanti dalle mani di Oliver Lafayette, top scorer contro Cantù a quota 18.

Il posticipo domenicale della 10^giornata tra Reggio Emilia ed Olimpia Milano sarà trasmesso in diretta tv dal canale Rai Sport 2, il numero 58 del digitale terrestre e 228 dello SkyBox: prepartita dalle ore 20:30 con il programma ‘Dai e Vai’ che proseguirà anche dopo il match e fino alle 23:00. La partita si potrà seguire anche in diretta streaming video gratuito sul sito internet www.rai.tv. Il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione una pagina azione per azione della partita con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori