Diretta/ Olimpia Milano-Sassari (risultato finale 87-50): McLean 19 punti, Macvan 14; Varnado 11 (basket Lega A 15^giornata, 2 gennaio 2016)

- La Redazione

Diretta Olimpia Milano-Sassari: info streaming video Rai.tv, risultato live della partita di basket Lega A in programma sabato 2 gennaio 2016 al Forum di Assago, anticipo della 15^giornata

lafayette_olimpiamilano
Oliver Lafayette, 31 anni, guardia di Milano (INFOPHOTO)

Le quote dei bookmaker per la partita tra Olimpia Milano e Dinamo Sassari fanno perdere il pronostico dalla parte dell’EA7. La vittoria della formazione di casa, costruita in sede di mercato estivo per vincere subito in questa stagione, viene quotata 1.27 da Eurobet, che propone invece a 3.80 l’eventuale successo esterno dei sardi, che hanno invece intrapreso la strada del rinnovamento dopo lo scudetto. Vedremo se questo gap sarà confermato nel primo anticipo che aprirà ufficialmente il 2016 del grande basket italiano. 

Alcune statistiche relative alla sfida tra Olimpia Milano e Sassari, fornite dal sito ufficiale www.legabasket.it. 34 i precedenti totali: 22 vittorie per Milano e 12 per Sassari (9-8 in casa dell’Olimpia). L’unico precedente tra i due allenatori, Jasmin Repesa dell’EA7 e Marco Calvani della Dinamo, è datato 3 febbraio 2008 quando la Lottomatica Roma allenata dal croato sconfisse per 82-73 la Legea Scafati di Calvani. Milano e Sassari sono le due squadre che tirano meglio in questo campionato: Banco di Sardegna primo con una percentuale dal campo del 48,8%, Armani seconda con il 48,5%. Di fronte due dei migliori giocatori per valutazione media: la guardia di Sassari David Logan è primo in assoluto con 20,2, l’ala di Milano Jamel McLean segue al terzino posto con 18,3. Proprio contro Milano però Logan ha registrato l’unica partita senza punti nella passata stagione: successe in gara-2 delle semifinali scudetto in cui l’EA7 sconfisse il Banco di Sardegna per 84-71. Cinque gli ex di giornata: l’ala di Milano Rakim Sanders, aggregatosi ai lombardi a stagione in corso dopo aver vinto tre trofei con la Dinamo; poi Giacomo Devecchi, MarQuez Haynes, Denis Marconato e Rok Stipcevic, più coach Calvani, tutti passati dall’Olimpia ed oggi a Sassari.

Sarà diretta dagli arbitri Luigi Lamonica, Roberto Begnis ed Emanuele Aronne. La sfida del Mediolanum Forum di Assago sarà il vero big match della quindicesima giornata del campionato di basket Lega A, ultima del girone d’andata: match in programma nell’anticipo di sabato 2 dicembre 2016 alle ore 20:30.

Un faccia a faccia di grande interesse tra l’Olimpia Milano, prima in classifica in coabitazione con la Reggiana (20 punti) ed i campioni d’Italia in carica di Sassari, che inseguono al secondo posto a due lunghezze di distanza in compagnia di Pistoia, Cremona e Trento. Assieme alla stessa Reggio Emilia, battuta nella finalissima scudetto da Sassari nella passata stagione, Olimpia e Dinamo rimangono le squadre maggiormente attrezzate per raggiungere gli obiettivi massimi. Il cammino di Milano e Sassari ha fatto registrare però anche sorprendenti cadute.

Milano è a caccia di riscatto dopo le delusioni della passata stagione che invece per Sassari è stata storica e trionfale: per la nuova annata però il Banco di Sardegna ha dovuto resettare in gran parte il proprio roster e strada facendo ha avvicendato anche l’allenatore, rimpiazzando l’eroe Meo Sacchetti con Marco Calvani. Milano dal canto suo sembrava lanciata inesorabilmente verso il titolo d’inverno, ma la sconfitta di Pesaro nel turno pre-natalizio ha rimescolato le carte in tavola. A cavallo di Natale Sassari ha ottenuto invece due successi che ne hanno alimentato le ambizioni, per una squadra che sta trovando sempre di più la giusta coesione.

Nel big match del 2 gennaio Milano dovrebbe schierare nel quintetto base i croati Barac e Simon con l’americano Jenkins, il serbo Macvan ed Andrea Cinciarini. Il panchina la guardia di passaporto croato Lafayette, decisivo a Santo Stefano con 24 punti rifilati a Cremona, poi Daniele Magro e l’americano McLean a completare le scelte di coach Jasmin Repesa, alle prese con le assenze di Alessandro Gentile e Robbie Hummel.

Nell’ultima partita vinta al PalaRadi, nonostante non sia partito titolare, è stato proprio Lafayette a fare la parte del leone: il suo 7/9 al tiro da tre ha tramortito la difesa della Vanoli favorendo l’Olimpia nell’ultimo periodo. Sassari invece dovrebbe calare nello starting five il terzetto USA composto da Haynes (ex di giornata), Petway e Varnado, con Formenti e il leader David Logan a completare lo schieramento. Il congolese Eyenga, Joe Alexander ed il croato Stipcevic saranno gli assi nella manica a disposizione di coach Calvani.

Nell’ultimo match contro Pistoia la Dinamo ha sofferto ma ha saputo mettere in mostra un buon gioco di squadra, con un collettivo eccellente nel quale hanno spiccato i sedici punti messi a segno da Haynes (80-75 il risultato finale). Nelle ultime cinque partite disputate l’Armani Milano ha perso in trasferta contro Reggio Emilia (74-72) e Pesaro (69-66), la fuga in testa alla classifica è stata così riassorbita dal rientro dello Grissin Bon.

Stesso ruolino di marcia per Sassari, caduta contro Trento (73-88 al PalaSerradimigni) e Torino (86-83) ai supplementari. Soprattutto il ko contro i piemontesi, fanalino di coda della classifica assieme a Capo d’Orlando, è costato caro ai ragazzi di Calvani che con due punti in più in classifica condividerebbero la vetta assieme a Milano e Reggio Emilia.

La partita di basket tra Olimpia Milano e Banco di Sardegna Sassari sarà trasmessa in diretta tv sul canale Rai Sport 1 HD, il numero 57 del digitale terrestre e 227 dello SkyBox: telecronaca dalle ore 20:30. Il match si potrà seguire anche in diretta streaming video gratuito sul sito internet www.rai.tv. Il sito ufficiale della Lega Basket (www.legabasket.it) metterà a disposizione una pagina azione per azione della sfida con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori