Diretta/ Pistoia-Capo d’Orlando (risultato finale 103-75): Kirk 28, Oriakhi 18+11 rimbalzi (basket Lega A 2016, oggi 3 gennaio)

- La Redazione

Diretta Pistoia-Capo d’Orlando: risultato finale 103-75. Vittoria schiacciante della Giorgio Tesi Group di Esposito nella quindicesima giornata del campionato di basket Lega A 2015-2016

pistoia_2013
(dall'account Twitter ufficiale @PistoiaBasket)

Le quote proposte da SNAI per la partita di basket Lega A Giorgio Tesi Group Pistoia-Betaland Capo d’Orlando favoriscono inevitabilmente la Giorgio Tesi Group, per la classifica ed il fattore campo. Il segno 1 per la vittoria di Pistoia corrisponde alla quota di 1,53, mentre il 2 per il colpo esterno di Capo d’Orlando vale 7,50. L’eventuale X per la parità al termine dei 40′ regolamentari è fissata invece a quota 3,20. 

Sarà diretta dagli arbitri Saverio Lanzarini, Luca Weidmann e Dario Morelli. La sfida del PalaCarrara rappresenta quasi un testacoda, nel programma dell’ultima giornata del girone d’andata che aprirà il 2016 del basket italiano. Domenica 3 gennaio alle ore 18:15 si affronteranno la Giorgio Tesi Group seconda in classifica (18 punti), che a causa di due sconfitte nelle ultime tre partite ha perso l’occasione di chiudere in vetta la prima metà del campionato.

Sta andando però decisamente peggio a Capo D’Orlando (8 punti), che dopo un discreto inizio di stagione si presenta al giro di boa reduce da cinque sconfitte consecutive che ne hanno complicato il cammino della corsa salvezza.  

Orlandina che quindi arriva alla fine del girone d’andata ultima in classifica in coabitazione con Torino, ma soprattutto come unica squadra ad aver sempre perso nelle ultime cinque giornate. Un andamento che ha portato la società ad una decisione drastica: esonero per coach Griccioli, artefice della brillante salvezza ottenuta l’anno scorso e testimone di head coach in mano a Gennaro Di Carlo, il quale faceva già parte dello staff tecnico in qualità di assistente.

Nella conferenza stampa di presentazione il direttore sportivo Giuseppe Sindoni ha fatto il punto della situazione: “Negli ultimi due mesi -ha riportato il sito ufficiale dell’Orlandina- non si è espressa la pallacanestro che abbiamo dimostrato di poter produrre nel primo mese di campionato. Nessuno si sarebbe aspettato oggi di avere 20 o 18 punti, ma nel gioco c’è stata un involuzione e avremmo potuto avere qualche punto in più degli otto che abbiamo. Abbiamo fiducia nel nostro roster, faremo il possibile per salvarci, ma intendiamo svoltare senza rinnegare ciò che si è fatto di buono. Se la competitività del campionato ci porterà a pensare che serve intervenire, s’interverrà provando a mettere a disposizione tutto quello che serve“.

Per la trasferta di Pistoia mancherà ancora all’appello il veterano Sandro Nicevic, che dovrebbe tornare a disposizione dopo la pausa per l’All Star Game (10 gennaio); rientra invece il giovane playmaker Tommaso Laquintana e ci sarà anche il lettone Simas Jasaitis, se pur non in perfette condizioni. Si prospetta un quintetto base con Vlado Ilievski in regia, l’ungherese Zoltan Perl da guardia, Jasaitis e Laurence Bowers negli spot di ala ed Alex Oriakhi sotto canestro.

Per Pistoia previsto l’assetto tipo con Ronald Moore e Preston Knowles guardie titolari, Wayne Blackshear in ala piccola, Michele Antonutti ala grande ed Alex Kirk pivot. Dalla panchina pronti Ariel Filloy, Eric Lombardi ed Aleksander Czyz, giocatori che finora hanno portato contributi importanti alla causa. Coach Vincenzo Esposito potrebbe anche inserire Czyz al posto di Antonutti nello starting five. Pistoia era arrivata al periodo natalizio lanciata da sedici punti ottenuti in undici partite: sono arrivate poi le sconfitte contro Bologna (76-72, 12^giornata) e Sassari (80-75 nell’ultimo turno), seppur entrambe in trasferta e di stretta misura, che hanno un pò smorzato gli entusiasmi per una squadra che ha comunque stupito positivamente e che crede ancora di poter rendere indimenticabile questa stagione.

Per Capo d’Orlando come detto dicembre ha portato solo sconfitte in campionato: sarà difficile riuscire ad invertire la tendenza proprio contro una delle squadre capaci di esprimersi con maggiore disinvoltura in casa. Per la Betaland solo 55 punti nell’ultima sfida interna contro Avellino: l’attacco resta la spina nel fianco della squadra e non a caso risulta il peggiore del campionato, con 927 punti messi a referto (66,2 di media, come l’Orlandina solo Caserta non ha ancora superato quota 1000).

La partita di basket tra Giorgio Tesi Group Pistoia e Betaland Capo d’Orlando sarà trasmessa in diretta tv dall’emittente Antenna del Mediterraneo, che salvo variazioni di palinsesto trasmetterà il match anche in diretta streaming video sul proprio sito internet, www.amnotizie.it. Il sito ufficiale della Lega Basket metterà a disposizione una pagina azione per azione con punteggio e statistiche aggiornate in tempo reale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori