Diretta/ Olimpia Milano-Pistoia (risultato finale 104-70): Fontecchio segna 15 punti, Petteway a quota 13 (Basket, Lega A, oggi 27 novembre 2016)

- La Redazione

Diretta Olimpia Milano-Pistoia: info streaming video e tv, orario e risultato live del match di basket della 9^ giornata del campionato di Lega A, oggi 27 novembre 2016.

OlimpiaMilano_gruppo
Foto LaPresse

Si avvicina sempre di più il palla a due di OlimpiaMilano-Pistoia: in attesa di udire il fischio di inizio al Mediolanum Forum, andiamo a vedere come i due tecnici affrontano questa 9^ giornata. L’analisi di Massimo Cancellieri (vice di Repesa) nel dopopartita a Cremona, ha messo a fuoco la difficoltà della partita, soprattutto per le giocate della formazione di Pancotto, a cui il tecnico di Milano ha fatto i complimenti. Per la sua squadra Cancellieri ha fatto notare come il gioco d’attacco sia stato più efficace a metà campo, e meno in situazioni di “campo aperto”. Per quanto riguarda Esposito, il coach di Pistoia ha detto che questo successo contro Trento è stato molto importante per sbloccare “mentalmente” i suoi giocatori: “ E’ una vittoria importante, giunta dopo uno sforzo incredibile sia per i giocatori che per i tifosi. Credo sia una vittoria che può. Non ci siamo demoralizzati o persi d’animo: ecco, credo che questa partita servirà ai ragazzi per prendere fiducia e credere di più nelle proprie possibilità”. 

–Per il match tra Olimpia Milano e Pistoia, la formazione toscana farà di nuovo affidamento su Terran Petteway, uno dei migliori visti in campo nel precedente turno contro Trento. Il cestista texano ha infatti raggiunto diversi record nella storia del Pistoia, confermandosi uno dei migliori nella singola gara: per trovare qualcuno a lui pari capace degli stessi numeri segnati in bilancio contro Trento, almeno per quanto riguarda la massima serie, infatti dobbiamo risalire alla stagione 1992-1993. In quella annata fu Dan Gay a realizzare 44 punti (uno in più di Petteway) nella sfida interna contro la Benetton Treviso nella prima giornata di campionato. Nella storia di Pistoia, quella del texano è la seconda miglior prestazione: il primato rimane a Dwight Hardy che nel campionato 2011-2012 dove il club era in LegaDue, che segnò 44 punti in trasferta a San’Antimo. 

Si avvicina il fischio di inizio del match tra Olimpia Milano e Pistoia, perciò andiamo a veder quale potrebbero essere formazioni in campo per il palla a due. Per l’Olimpia Milano potrebbe esserci l’ennesimo cambio di quintetto base, necessario visti gli impegni anche in Eurolega: vedremo dunque con tutta probabilità Kalnietis in play, affiancato da Zonar Dragic, con Gentile spostato nel ruolo di ala piccola, e con Pascolo a fare compagnia sotto le plance a Mclean. Pronti dalla panchina tutti gli altri della formazione, con la possibile esclusione di Cinciarini e Raduljca. Coach Esposito, dopo la faticosa vittoria ottenuta da Pistoia nello scorso turno del campionato di Lega A contro Trento ai tempi supplementari non dovrebbe variare il suo quintetto base per il match di questo pomeriggio, scegliendo quindi Moore, Cournooh e Petteway sul perimetro e la coppia Magro – Boothe sotto le plance. 

Dalla terna arbitrale Filippini, Baldini e Borgioni, è il match atteso per oggi domenica 27 novembre 2016 alle ore 18.15, valido per la 9^ giornata del campionato di basket Lega A 2016-2017. Una sfida alla quale la formazione di Jasmin Repesa arriva dopo il successo di domenica scorsa a Cremona nel derby con la Vanoli, ma anche dopo la sconfitta casalinga, la seconda stagionale, in Eurolega, contro il Fenerbache di Obradovic e Datome. Una Olimpia Milano che sta continuando a comandare in campionato anche quando, come a Cremona, non dà proprio il meglio, anche per la grande quantità di energie, non soltanto fisiche, che deve spendere nelle due competizioni.

In Eurolega nella gara di giovedì, per Milano non sono scesi in campo né Raduljca né Cinciarini, ed il pivot serbo era assente anche a Cremona, si pensava per scelta tecnica di turnover, ma l’assenza contro il Fenerbache fa pensare che i due potrebbero essere indisponibili anche in questa partita.

Pistoia dopo l’arrivo di Chris Roberts ha definitivamente rescisso il contratto con Corey Hawkins, e nell’ultimo turno ha conquistato due punti preziosi per la sua classifica contro la Dolomiti Energia di coach Buscaglia, dovendo fare ricorso all’overtime e soprattutto con un Terrence Petteway che è risultato il migliore realizzatore di giornata con una prova da 43 punti, ed anche il migliore di giornata come valutazione. La gara è stata un botta e risposta continuo tra le due formazioni, che hanno nella fase difensiva il loro punto di forza, decisa in pratica da una tripla di Boothe, autore di 9 punti, il massimo tra i suoi, con l’eccezione di Petteway. 

Nella partita giocata al PalaRadi, l’Olimpia Milano, che per l’occasione era guidata in panchina dal vice, Cancellieri, a causa di una indisposizione di Repesa, si è trovata di fronte una Vanoli arrembante, che nelle partite casalinghe si trasforma rispetto a quelle esterne, e riesce a mettere in crisi anche formazioni più forti. E la squadra di Pancotto si è arresa solo nei minuti finali, quando per i milanesi è salito in cattedra Hickman, giocatore che quattro giorni dopo è stato invece abulico nella gara di Eurolega contro i turchi.

Milano era partita bene nella prima frazione con il suo attacco che trovava punti da tutti i giocatori per il 27 – 22 del decimo minuto. Anche il secondo quarto è molto combattuto con Cremona che prima si riavvicina, poi viene ricacciata indietro dall’Olimpia; le percentuali delle due squadre calano, ma di questo approfitta Cremona che all’intervallo deve recuperare solo un punto rispetto agli avversari.

La terza frazione di gioco rimane sulla stessa falsariga, con Milano che si affida al talento dei singoli, mentre la formazione di Pancotto cerca di eseguire al meglio i suoi schemi e riesce a portarsi al + 2 all’ultimo riposo. L’avvio di quarto quarto vede Cremona anche a + 6, per alcuni minuti non si segna da nessuna parte e quando mancano 3 minuti al termine Milano viene riportata sotto da Sanders e Genrtile. Ultimo pareggio a quota 70, poi un finale concitato con Milano che si porta a casa i due punti, con McLean, Sanders, Macvan, e Pascolo in doppia cifra.

Ricordiamo che il match di basket tra Olimpia Milano e Pistoia sarà trasmesso in diretta tv sul Canale 58, televisione ufficiale delle trasferte del club toscano. Salvo variazioni di palinsesto sarà assicurata anche la diretta streaming video sul sito www.tvl.it: sarà inoltre possibile rimanere informati sul portale della Lega Basket (all’indirizzo www.legabasket.it) dove ci saranno il tabellino e le statistiche play-by-play di squadre e giocatori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori