Diretta / Barcellona-Darussafaka info streaming video e tv: risultato live. Palla a due, via! (15^ giornata, basket Eurolega, oggi 30 dicembre 2016)

- La Redazione

Diretta Barcellona-Darussafaka, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca venerdì 30 dicembre ed è valida per la quindicesima giornata di basket Eurolega

navarro_fronte_barcellona
LaPresse

Avrà inizio fra pochi minuti e sarà valida per la quindicesima giornata di Eurolega, l’ultima del girone d’andata di questa lunghissima stagione regolare ma pure l’ultima dell’anno solare 2016 che finirà domani. Ecco dunque come dovrebbero schierarsi in campo le due compagini per questa delicata sfida al Palau Blaugrana. Nella gara di Barcellona, il coach di casa Bartzokas schiera il suo quintetto base mettendo sul parquet Rice, Navarro, Claver, Doellman e Tomic. Per David Blatt scendono invece sul parquet gli esterni Wilbekin e Wanamaker, oltre a Clyburn come ala piccola e la coppia Anderson – Erden sottocanestro. Adesso però non è più tempo delle parole: la palla a due sarà fra pochissimo, spazio alle emozioni di Barcellona-Darussafaka!

In vista di Barcellona-Darussafaka, andiamo ad osservare alcune statistiche relative al rendimento in Eurolega di queste due squadre. Nelle file del Barcellona il leader per quanto riguarda l’attacco è il play Tyrese Rice che segna 15.3 punti per gara, smazzando anche 5.3 assist per gara. Dopo di lui il centro croato Tomic, migliore dei suoi nell’ultima gara vinta contro l’Olimpia Milano, che ha messo insieme sino ad ora 9,6 punti e 5,1 rimbalzi per gara. La squadra catalana è anche la migliore difesa dell’Eurolega, avendo subito sinora solo 74,4 punti per gara. Nel Darussafaka sono quattro i giocatori che finora hanno segnato in doppia cifra media, ed iniziare da Will Clyburn, a quota 14.1 punti, e 5.1 rimbalzi per gara, per proseguire con James Anderson a quota 10,3 ed il play Scottie Wilbekin con 11.4, L’ultimo in doppia cifra è la guardia ex Brose Bamberg, Brad Wanamaker, che ne mette 14,1.

Sarà diretta dagli arbitri Paternicò (Italia), Boltauzer (Slovenia) e Laurinavicius (Lituania). Nell’ultima di andata di Eurolega va in onda anche una “prima volta”; è l’incontro del PalauBlaugrana, in programma venerdì 30 ottobre alle 21.00 tra due squadre che non si sono mai affrontate prima, appunto Barcellona e Darussafaka. La formazione turca guidata da Blatt è approdata infatti per la prima volta nella manifestazione nella scorsa stagione dimostrandosi immediatamente come una delle più ambiziose. In questa stagione, grazie anche all’arrivo sulla sua panchina dell’ex coach dei Cleveland Cavaliers, i turchi stanno migliorando le loro prestazioni ed attualmente hanno un record con otto gare vinte e sei perse, esattamente uguale sul parquet di casa e su quelli esterni, con 4 vittorie e 3 sconfitte.

La loro posizione in classifica, ad un turno dalla fine dell’andata li vede in settima posizione, mentre i padroni di casa di coach Bartzokas con il loro record di 6 partite vinte ed 8 perse sono in nona posizione, appaiati ai serbi della Stella Rossa Belgrado. Il Darussafaka arriva da una striscia positiva di 3 successi, ultima quella contro gli israeliani del Maccabi Tel Aviv, mentre il Barcellona ha interrotto nella scorsa gara, contro l’Olimpia Milano, una striscia perdente che era arrivata a 3 gare consecutive.

Nell’ultima gara disputata la formazione di coach Bartzokas non ha avuto problemi a sbarazzarsi dell’Olimpia Milano, messa alle corde sin dalla prima frazione, che i blaugrana hanno concluso in vantaggio per 32 – 19 facendo vedere soprattutto la grande prova sotto le plance di Tomic, che non ha trovato nessun avversario in grado di contrastarlo. Il centro della formazione spagnola è partito in quintetto base, dove è tornato dopo diverso tempo anche Juan Carlos Navarro, che ha chiuso a quota 8, ma ha fatto vedere di essere in netta ripresa dopo l’infortunio che lo ha tolto dal parquet per diverse gare. Lo sprint iniziale del Barcellona è nel segno di Ryce, che oltre a far segnare i suoi compagni si mette anche in proprio. Per il play a fine gara saranno 10 i punti all’attivo.

Nel secondo quarto molto bene anche gli uomini che Bartzokas fa alzare dalla panchina con Vezenkov che alla fine contribuisce con 13 punti, e Koponen con 15. In questo quarto Milano riesce a stare a contatto, ma dopo l’intervallo il Barcellona torna ad allungare ed alla fine del terzo periodo i punti di vantaggio dei catalani sono diventati 21, per cui il quarto periodo, con il parziale vinto dall’Olimpia, conta solo per i tabellini individuali dei giocatori. Nel Barcellona, con il ritorno di Navarro, appare un po’ fuori dai giochi Oleson, ma con la panchina finalmente al completo, ad esclusione di Lawal, per coach Bartzokas il futuro appare più roseo. 

Nella gara contro il Maccabi il Darussafaka compie una grande rimonta dopo essere andato negli spogliatoi con un – 17 che non faceva presagire nulla di buono. Le indicazioni di Blatt, ex della gara, avendo anche vinto una Eurolega con la formazione israeliana, devono avere sortito effetto, tanto che la squadra turca è rientrata sul parquet con un altro piglio, e dopo essere passata in vantaggio quando mancava solo 1 minuto all’ultimo mini intervallo, si prende i due punti in un finale punto a punto, con gli israeliani che non riescono a concretizzare una buona prova ed allungano a cinque la serie di sconfitte consecutive. Nelle file della squadra di Blatt in doppia cifra a fine gara Wilbekin, Harangody, Clyburn, Anderson e Wanamaker.

Barcellona-Darussafaka sarà trasmessa in diretta tv nel nostro Paese da Fox Sports, canale numero 204 delal piattaforma satellitare, e sarà di conseguenza possibile avvalersi anche di una diretta streaming video; naturalmente ciò vale per gli abbonati, tramite l’applicazione Sky Go. Per tutte le informazioni utili sulla partita del Palau Blaugrana potete consultare il sito ufficiali www.euroleague.net dove troverete il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori