DIRETTA/ Varese-Usak Sportif (risultato finale 85-77): Dominique Johnson 22 punti (oggi, basket Champions League 2017)

- La Redazione

Diretta Varese-Usak Sportif: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca al PalA2A ed è valida per la tredicesima giornata del girone C di basket Champions League

Anosike_Maynor_Varese
Foto LaPresse

In Varese-Usak Sportif sarà grande protagonista anche Eric Maynor. Il playmaker americano è stato al centro di alcune voci di mercato negli ultimi giorni, indiscrezioni che parlavano di una sua richiesta di cessione. Lo stesso giocatore, interpellato da La Provincia di Varese, ha però smentito nettamente dicendo invece di essere contento di giocare per la Openjobmetis. “Sono orgoglioso di essere qui” ha spiegato, riferendo che l’episodio incriminato (dopo la sconfitta di Cremona) non aveva nulla a che vedere con il basket giocato. Allo stesso tempo Attilio Caja ha affermato come il mercato della squadra sia chiuso nonostante si parlasse del possibile arrivo di un ala forte, l’ultimo posto in classifica e il concreto rischio di retrocessione: “E’ inutile affannarsi per portare correttivi” ha detto l’allenatore, che ha confermato come il vero acquisto sia Giancarlo Ferrero “che ha aggiunto energia e intensità alle rotazioni”. Non dovrebbe partire dunque Norvel Pelle, il lungo di Antigua che era finito a margine del gruppo: Caja ha speso belle parole anche per lui che dunque nelle prossime uscite di Varese dovrebbe essere parte integrante delle rotazioni. 

La partita di andata tra Usak Sportif e Varese si era risolta in una vittoria nettissima da parte della formazione turca: era finita 87-64, la Openjobmetis aveva chiuso avanti il primo quarto (14-17) ma nel secondo periodo Muratbey aveva ottenuto un parziale di +17 (26-9) girando la partita e confermando la principale difficoltà di Varese in questa stagione, ovvero il non riuscire a far fronte a parziali negativi. Oderah Anosike era risultato il miglior giocatore dei suoi con 14 punti e 17 rimbalzi, con una valutazione di 22; dall’altra parte una partita altrettanto esaltante, anzi di più, l’aveva giocata D’Angelo Harrison che aveva chiuso con 22 punti, 7 rimbalzi e 7 assist con un recupero e 28 di valutazione. A condannare la Openjobmetis era stato il 42,1% da 3 punti di Usak Sportf e, per contro, il pessimo 3/23 da oltre l’arco per i biancorossi, un 25% che era stato frutto delle uniche realizzazioni da parte di Aleksa Avramovic (1/3) e Melvin Johnson (2/8). In più c’erano stati soltanto 10 canestri assistiti per Varese contro i 19 dei turchi, palle perse contenute (12) ma anche pochi recuperi (4) con un differenziale comunque negativo. La valutazione totale era stata di 53: i soli Anosike e Giancarlo Ferrero erano riusciti ad andare in doppia cifra, in negativo (-5) era andato Daniele Cavaliero (0 punti con 0/5 dal campo, 2 rimbalzi, tre falli commessi e una palla persa senza recuperi). 

Varese-Usak Sportif è valida per la tredicesima giornata del girone C di basket Champions League 2016-2017: palla a due alle ore 20:30 di mercoledì 18 gennaio, ed un successo potrebbe permettere alla formazione di Attilio Caja, esclusa ormai dalla seconda fase della Coppa, di proseguire almeno nella seconda manifestazione organizzata dalla Fiba, la Fiba Europe Cup.

Attulamente la formazione turca ha una vittoria in più dei varesini, che con il successo esterno sul campo del Rosa Radom hanno raggiunto proprio i polacchi all’ultimo posto, e potrebbero portarsi alla pari anche con l’Usak per poi giocarsi il tutto per tutto nella gara esterna sul campo dell’EWE Basket. Per la OpenjobMetis sarà quindi importante, oltre alla vittoria, ottenere anche il ribaltamento della differenza canestri, comunque molto difficile dopo che nella gara di andata i turchi si erano imposti per 87 – 64. 

Nella comparazione delle statistiche tra le due formazioni, si nota una netta miglior percentuale al tiro da parte della formazione turca, che ha il 51,3% da due punti contro il 44,9 dei varesini ed anche da tre punti la percentuale dell’Usak è del 34%, contro il 39,9 con cui tirano i giocatori dell’OpenJobMetis. Per i varesini percentuale migliore dalla lunetta, con il 71,2, contro il 63,9% dei turchi.

Andando a vedere le prestazioni personali dei giocatori, nell’OpenjobMetis il migliore realizzatore è Johnson, con 17 punti per gara, mentre sono solo due gli altri in doppia cifra media, Eyenga con 14,4 e Avramovic con 10.4. Anosike è invece il miglior rimbalzista dei varesini con 8,7 di media, davanti a Pelle che ne cattura 5. Passando alla formazione turca, il migliore realizzatore è Lyons, con 17,2 di media, davanti a Harrison con 16,6. Nella statistica dei rimbalzi svetta Auguste con 8,3 di media. 

Nella gara della scorsa settimana in Polonia, Attilio Caja è riuscito a conquistare la sua prima vittoria alla guida della OpenjobMetis, trovando una buona risposta dal discusso playmaker Maynor, che ha messo insieme una gara da 21 punti e 5 assist, mentre Anosike ha chiuso con una doppia doppia. La formazione polacca ha mostrato tutta la sua modestia, ma Varese ha dovuto attendere il terzo periodo per prendere definitivamente in mano la gara con un bel parziale di 10 – 22, ed allungando poi nel finale di gara. Caja non ha schierato Eyenga preferendo farlo riposare in vista delle prossime gare sia di campionato che di Champions League. 

Nell’ultima gara disputata i turchi hanno subito una pesante sconfitta sul parquet dei tedeschi dell’Oldenburg, finendo sotto 106 – 77 in una gara che già nel primo quarto aveva visto la fuga dei padroni di casa sul 31 – 20. Dopo la parità nel parziale del secondo quarto, l’Oldenburg ha spinto forte sull’acceleratore segnando 53 punti anche nel terzo e quarto periodo. Nell’Usak Auguste, Harrison, Vasiliauskas e McKissic in doppia cifra alla fine. 

Per la gara di Masnago il quintetto base di coach Caja, che con la sosta di campionato ha avuto più giorni per poter lavorare in palestra con i suoi ragazzi, schiera Maynor play, Cavaliero come guardia, con Eyenga con Anosike e Kangur a completare il quintetto. La risposta di coach Bulkaz prevede lo schieramento con Candan, Auguste, il lituano Vasiliauskas, ed Harrison con McKissic.

La diretta tv di Varese-Usak Sportif è garantita da Rai Sport 1, che ogni settimana trasmette una partita tra le quattro delle italiane di Champions League; appuntamento anche sul sito www.raiplay.it per la diretta streaming video, qualora non abbiate a disposizione un televisore. Su www.basketballcl.com, sito ufficiale della Champions League di basket, troverete informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori