Diretta/ Brescia Varese (risultato finale 73-67): Hunt 19 punti, vince la Germani (basket Lega A)

- Carlo Necchi

Diretta Brescia-Varese: info streaming video e tv, orario, risultato live. La partita di basket Lega A, valida per la 4^giornata, di gioca lunedì 23 ottobre 2017 alle ore 20:45

andrea_diana_leonessabrescia_lapresse_2017
Diretta Brescia Varese (LaPresse)

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO FINALE 73-67)

Brescia Varese 73-67: la Germani si prende una vittoria importante nel derby contro la Openjobmetis e dimostra di avere una squadra che, continuando con questa intensità, può raggiungere i playoff. Il quarto periodo è come un lungo garbage time o quasi; Varese tutto sommato prova a rientrare con qualche giocata di intensità e sfruttando una Brescia che giustamente e strutturalmente rallenta i ritmi, ma il divario costruito in quel secondo periodo fa tutta la differenza del mondo, e frena così il tentativo di rimonta degli ospiti che improvvisamente iniziano a segnare dall’arco arrivando anche al -7 (con la tripla di Antabia Waller). I biancorossi di Attilio Caja ricadono negli errori già mostrati contro Venezia: difesa molle, tiri costruiti male (da qui le cattive percentuali) e mancanza del piano B, che non è tanto un problema “gestionale” quando di costruzione del roster, perchè come già detto manca una dimensione davvero verticale e un giocatore (o più giocatori) cui appoggiarsi nel pitturato per aprire il campo costringendo la difesa a collassare. Problemi che sembra non avere Brescia, che cavalca il solito Luca Vitali: questa sera il playmaker aggiunge anche i punti al solito contributo in termini di assist, sopperisce insieme a Dario Hunt alla brutta serata di Marcus Landry e fa volare una Germani che merita decisamente la vittoria per lo strappo operato nel primo tempo. Per Brescia dunque due punti che fanno tanta fiducia, per Varese si prospetta un altro campionato di sofferenza e la super vittoria su Cantù sembra già dimenticata. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO LIVE 62-44): 4^ QUARTO

Brescia Varese 62-44: partita ormai in ghiaccio per la Germani che controlla il ritmo e non si fa sorprendere da una Openjobmetis che, pur provando a rimanere agganciata nel punteggio, paga il pessimo secondo quarto e non può più risalire la corrente. Dario Hunt e Luca Vitali pensano ai punti, quest’ultimo ci mette anche gli assist come di consueto e non c’è nemmeno bisogno del consueto contributo offensivo di Marcus Landry, che continua a tirare male; dall’altra parte la squadra di Attilio Caja ricade nei problemi della prima giornata: se il tiro da 3 punti non funziona è difficile rimanere agganciati alla vittoria, infatti Varese spara a salve e non ha le contromisure adeguate per impostare la partita in un contesto tattico diverso, con Tyler Cain che è centro prettamente difensivo ma non viene coinvolto in attacco, non rappresentando quindi una solida alternativa. Ad ogni modo Stan Okoye è il primo a raggiungere la doppia cifra, ma quando lo fa il suo score recita 5/15 con un orribile 1/9 dall’arco che riflette la serata dalla lunga distanza degli ospiti. Nel finale di quarto si sveglia anche Damian Hollis, ma è un botta e risposta con Frank Bushati e il divario resta amplissimo. (agg. di Claudio Franceschini) (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (LEGA A)

Brescia-Varese non sarà trasmessa in diretta tv ma in diretta streaming video su Eurosport Player, il servizio a pagamento raggiungibile dal portale it.eurosport.com. Due gli abbonamenti disponibili: giornaliero al costo di 6,99 euro ed annuale al prezzo scontato di 29,99 (dal 31 ottobre saranno 49,99). Aggiornamenti sul sito internet ufficiale web.legabasket.it, che metterà a disposizione una schermata azione per azione con punteggio e statistiche in tempo reale.

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO LIVE 45-27): 3^ QUARTO

Brescia Varese 45-27: intervallo lungo al PalaGeorge, dove i ritmi restano alti ma le mani si raffreddano. Le due squadre iniziano bene il secondo periodo, ancora meglio Varese che con due triple (di Norvel Pelle e Damian Hollis) ricuce lo strappo e impatta a quota 21. Poi arriva un momento di rottura prolungata da parte di entrambe: lo rompe la Germani che ritrova il vantaggio con David Moss, ma a quel punto sono praticamente passati 4 minuti e il parziale del quarto recita 8-6 in favore della Openjobmetis. Il copione in ogni caso è simile a quello dei 10 minuti precedenti: gli ospiti provano qualche break, i padroni di casa sono attenti e concentrati e concedono ben pochi parziali alla squadra di Attilio Caja. Si mette in moto Stan Okoye, ma dall’altra parte rilancia Luca Vitali e anche il veterano David Moss è in ritmo: morale, Brescia non si va sorprendere e continua a macinare punti e resta davanti. La Germani riesce anche a piazzare il primo vero allungo con una tripla di Marcus Landry (32-25), il miglior realizzatore dello scorso campionato è piuttosto impreciso (2/9) ma sa quando cogliere il momento e lancia i suoi a un allungo che Varese non rintuzza non riuscendo a trovare ritmo offensivo, e andando sotto con la fisicità di Dario Hunt ce dalla lunetta aumenta il divario, raggiunge la doppia cifra e poi arriva a 12 punti scavando il +11 (36-25) con parziale di 11-2 che costringe Attilio Caja a chiamare il timeout. Vitali fa esplodere il PalaGeorge con una tripla da 8 metri che vale il +14; rottura prolungata per Varese che fatica tantissimo a costruire tiri puliti e aperti e che rischia di pagare terribilmente il finale di quarto. Ancora David Moss con il canestro e il fallo (di Okoye), altra tripla di Vitali da casa sua, la Openjobmetis non segna da una vita (torna a farlo con i liberi di Avramovic) e la sensazione è quella di una partita già finita. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO LIVE 17-13): 2^ QUARTO

Brescia Varese 17-13: partita equilibrata al PalaGeorge dove le due lombarde stanno dando vita a una sfida intensa anche se con qualche errore di troppo. Parte più forte Varese, che con Giancarlo Ferrero e Stan Okoye costruisce due vantaggi – il secondo per 9-13 – che però la Germani è brava a rintuzzare, per poi trovare a 1’33’’ dalla sirena il vantaggio con un arresto e tiro di Luca Vitali. La Openjobmetis manda in campo le seconde linee per il finale di quarto: entrano Aleksa Avramovic e Norvel Pelle e il centro originario di Antigua pesca subito un fallo, ma l’attacco varesino non morde e allora Brescia approfitta con la zingarata di Lee More in mezzo all’area. Entra anche Traini che prende il posto di Luca Vitali; Varese spara a salve e l0’ultimo possesso è di Brescia dopo un’infrazione di Damian Hollis a rimbalzo offensivo. Difesa alta della Openjobmetis ma Traini riceve e arriva fino in fondo, sbagliando fuori equilibrio: Germani comunque avanti alla prima sirena anche grazie agli 8 punti di Dario Hunt. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BRESCIA VARESE (RISULTATO LIVE 0-0): PALLA A DUE!

Ci siamo, al PalaGeorge di Montichiari sta per cominciare il posticipo della quarta giornata che vede di fronte Brescia e Varese (palla a due alle ore 20:45). Nella conferenza stampa di venerdì, il tecnico degli ospiti Attilio Caja ha speso belle parole per la Leonessa, dichiarandosi non stupito di trovarla a punteggio pieno: “La Germani è più avanti nella preparazione di tutte le altre. Ha confermato l’allenatore e gran parte della squadra dell’anno scorso, aggiungendo solo due uomini importanti come Hunt e Sacchetti. Diana ha così potuto tenere lo stesso impianto di gioco in cui una persona intelligente come Brian ha saputo inserirsi da subito. Tra l’altro Brescia ha battuto squadre come Avellino e Trento: insomma, sarà una partita estremamente difficile contro un’avversaria che è cresciuta anno dopo anno e che ha la giusta ambizione di fare i playoff”. L’allenatore della Openjobmetis ha chiesto ai suoi giocatori una partita di grande attenzione difensiva e di ritmo costante in attacco: “Non dovremo pensare a come si schierano ma fare la nostra pallacanestro, senza esitazioni. Sappiamo che molte avversarie sono più forti di noi e questo lo ripeterò spesso, ma dirò anche che non partiamo mai battuti: se riusciremo a fare una partita offensiva importante avremo più possibilità, altrimenti ci servirà comunque per crescere”. Caja ha poi ricordato la sconfitta contro Brescia in precampionato: il 9 settembre le due squadre si sono affrontate a Desio per il Trofeo Lombardia, e la Leonessa ha vinto di 20 punti (62-82); un motivo di rivalsa in più per i biancorossi. (aggiornamento di Carlo Necchi)

LE PAROLE DI DIANA

Si avvicina l’inizio di Brescia-Varese, ultimo atto della quarta giornata nel massimo campionato di basket. Dopo la vittoria sul campo di Trento, l’allenatore della Leonessa Andrea Diana ha elogiato la grande disciplina tattica e il sacrificio messi in campo dai suoi ragazzi, che sono riusciti ad espugnare un parquet tra i più ostici: “Trento è una delle squadre più fisiche del campionato e ama attaccare l’area. Quindi il piano partita era di togliere loro l’area e il post basso e se dovevamo perdere la gara sarebbe stato perché trovavano molto dal tiro dall’arco. Ragazzi bravi a eseguirlo e a rimanere uniti nei momenti di difficoltà privilegiando il gioco di squadra”. Il coach ha poi subito rivolto il pensiero a Varese, affermando che la sfida di questa sera dovrà confermare i progressi delle prime tre giornate. Poi un passaggio su Dario Hunt, il nuovo pivot che sembra già ben inserito e decisivo al PalaTrento: “E’ stato bravo, ha colpito in area con la sua forza, bravi anche i compagni a innescarlo, e ci sono ancora molti margini di miglioramento. Un ringraziamento anche ai nostri tifosi, che anche stasera sono stati qui a trascinarci con il loro entusiasmo”. (aggiornamento di Carlo Necchi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Brescia-Varese sarà diretta dagli arbitri Massimiliano Filippini, Emanuele Aronne e Nicola Ranaudo. Al PalaGeorge di Montichiari si gioca il monday night della quarta giornata di campionato, dalle ore 20:45 di lunedì 23 ottobre 2017. Brescia si presenta all’appuntamento a punteggio pieno avendo vinto in tutte i 3 turni precedenti, Varese invece si è sbloccata lunedì scorso imponendosi largamente nel derby contro Cantù. Prossima giornata: per Brescia trasferta sul parquet di Brindisi (domenica 29 ottobre, ore 18:15), mentre Varese riceverà Pistoia al PALA2A di Masnago (sempre domenica 29/10 ma dalle 18:15).

QUI BRESCIA

La Leonessa punta al quarto ruggito consecutivo per incamerare altri 2 punti. I ragazzi allenati da Andrea Diana sono reduci dal colpo esterno sul parquet di Trento, espugnato con il punteggio di 56-66: la Germani Basket ha lavorato molto bene difensivamente, rimediando alle basse percentuali al tiro pesante (21%, frutto di un complessivo 4/19); tra i singoli molto attivo il pivot Dario Hunt, miglior marcatore della partita con 17 punti e a due rimbalzi dalla doppia doppia. Michele Vitali ha contribuito con 16 punti, mentre il fratello Luca ha compensato la serata storta al tiro distribuendo 8 assist. Brescia che ha dunque dimostrato di sapersi adattare anche a basso punteggio, complice una Dolomiti Energia peggiore dalla lunga distanza (4/27, 14,8%) e un po’ precipitosa in alcune situazioni d’attacco (16 palloni persi). Nell’ultimo match della quarta giornata, la Germani Basket affronta una Varese carica a pallettoni dopo il trionfo nel derby contro Cantù: coach Diana potrà contare sul roster al completo e dovrebbe proporre in quintetto Luca Vitali, la guardia Lee Moore, Michele Vitali, l’ala Marcus Landry e Hunt. In settimana gioia per Brian Sacchetti, pre-convocato in Nazionale dal papà-ct Meo per le prossime sfide di qualificazione ai Mondiali (2019), che vedranno gli azzurri in campo venerdì 24 e domenica 26 novembre contro Romania (a Torino) e Serbia (Belgrado); con lui anche Luca Vitali.

QUI VARESE

Come detto la Openjobmetis ha festeggiato come meglio non poteva i primi 2 punti stagionali, surclassando Cantù nel derby di una settimana fa. In cui si è distinto su tutti Stan Okoye: l’ala nigeriana ha disputato la sua miglior partita in Lega A concludendo con 22 punti e ben 18 rimbalzi, per un roboante 35 di valutazione. Contributi puntuali anche dalla guardia Antabia Waller (18 punti con il 50% dal campo) e dal capitano Giancarlo Ferrero, autore di 17 punti e sempre più nel cuore della tifoseria; da segnalare anche la doppia doppia del pivot Tyler Cain, a quota 10 punti e 11 rimbalzi. In questi giorni coach Attilio Caja ha potuto lavorare con tutti i giocatori a disposizione: solo il centro Norvel Pelle ha accusato qualche problema a causa di una congiuntivite, che però non gli impedirà di scendere in campo al PalaGeorge. Per Varese sarà importante riproporre lo stesso atteggiamento di lunedì scorso, lavorando duro a rimbalzo (ben 51 il totale con Cantù) e cercando di bloccare le diverse bocche da fuoco dell’attacco bresciano. Attesi inoltre segnali di crescita da parte di Cameron Wells, il playmaker titolare che sembra non aver ancora preso le misure alla nuova realtà tecnica. L’ex Giessen partirà ancora in quintetto assieme a Waller, Okoye, Ferrero e Cain. L’ex di giornata è Damian Hollis, ala di passaporto ungherese che due stagioni fa ha contribuito in prima persona alla promozione di Brescia in Lega A.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori