DIRETTA / Trento-Tofas (risultato finale 88-91) streaming video e tv: fine partita! (basket, Eurocup)

Diretta Trento-Tofas: info streaming video e tv, orario, risultato live. La partita dell’Eurocup Basketball si gioca mercoledì 25 ottobre 2017, palla a due alle ore 20:45

25.10.2017 - Carlo Necchi
chane_behanan_trento_lapresse_2017
Diretta Ulm Trento, basket Eurocup (Foto LaPresse)

DIRETTA TRENTO TOFAS BURSA (88-91): FINE GARA

Successo esterno per Tofas Bursa contro Trento. Finisce ottantotto a novantuno nel match dell’Eurocup di Basket valido per il gruppo D. Trento cade in casa contro un avversario che ci ha creduto fino all’ultimo; resta un po’ di rammarico per il calo finale, ma soprattuto di non aver chiuso la gara quando il vantaggio era più ampio. 26-17 la prima frazione, 26-22 la seconda, 19-23 al ritorno in campo dalla ripresa. Ultimo quarto show Tofas che si impone 29-17. Abbiamo assistito ad una bellissima partita tra due ottime squadre. Premiata la costanza della squadra ospite, che ha costruito la vittoria nell’ultimo scorcio del match. (jacopo d’antuono)

TERZO QUARTO IN CORSO

Quando siamo giunto nel corso del terzo quarto, il risultato di Trento Tofas Bursa è fermo sul sessantatre a quarantasei per i locali. Dopo una breve pausa per l’intervallo, le due squadre sono tornate sul campo da gioco per riprendere le ostilità. Meglio il Trento anche in questa ripresa, con un vantaggio di +4. Siamo undici a sette in questa frazione, che significa +17 per il Trento nel tabellino principale. I padroni di casa si sono aggiudicati il primo quarto 26-17 e 26-22 il secondo. Con la ripresa, dunque, la musica non sembra essere cambiata. Scorre il tempo sul cronometro, diminuiscono le chances di rimonta del Tofas Bursa. (jacopo d’antuono)

SECONDO QUARTO

E’ cominciata la sfida di Eurocup tra Trento Tofas Bursa, coi padroni di casa che conducono ventisei a diciassette ddopo il primo quarto di gioco. Ottima prestazione del Trento sul fronte offensivo, avversari sorpresi dalle giocate dei ragazzi allenati da Maurizio Buscaglia. La prima frazione, dunque, si è chiusa con un vantaggio di + 9 per il Trento. Più equilibrato e combattuto questo primo scorcio del secondo quarto. La formazione locale conduce 8-6, ma il Tofas Bursa non rinuncia ad attaccare e quando lo fa crea non pochi problemi ai giocatori avversari. (jacopo d’antuono)

PALLA A DUE!

Si avvicina la palla a due di Trento-Tofas Bursa, match che mette in palio altri due punti per il Gruppo D dell’Eurocup. Nella conferenza stampa della vigilia ha parlato l’Aquila Lele Molin, assistente del coach Maurizio Buscaglia; queste le sue dichiarazioni sugli avversari odierni: “Il Tofas Bursa può contare su un gruppo caratterizzato da un nucleo di giocatori, turchi e non, che giocano da parecchio tempo insieme, compreso l’allenatore che nelle ultime stagioni ha avuto continuità di lavoro in panchina: ad esempio Ermis e Mejia sono veterani, giocatori di esperienza che hanno avuto possibilità di calcare palcoscenici europei di prestigio. A questo “core” si aggiungono gli stranieri: Kadji è un giocatore importante, cercato con continuità, e sta producendo tanti punti; Owens qui a Trento lo conoscete bene: ha grandi mezzi atletici e una fantastica predisposizione al lavoro di squadra; Morgan è stato l’ultimo MVP in Germania. Arslan forse è la principale sorpresa di queste prime due partite di EuroCup grazie al suo ottimo tiro da fuori”. Secondo Molin il Tofas Bursa ha la consistenza, la leadership e il carattere necessari per tornare dal PalaTrento con i due punti in saccoccia. (aggiornamento di Carlo Necchi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (EUROCUP)

La partita di Eurocup fra Aquila Trento e Tofas Bursa sarà trasmessa in diretta streaming video da Eurosport Player, il servizio a pagamento raggiungibile dal portale it.eurosport.com. Aggiornamenti live saranno disponibili sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com, che metterà a disposizione una schermata azione per azione con punteggio e statistiche.

GLI AVVERSARI

Questa sera Trento se la vede con il Tofas Bursa, club turco fondato nel 1974 ed attualmente allenato da Orhun Ene. L’ex della partita è Josh Owens, ala statunitense classe 1988 che nella stagione 2014-2015 ha vestito proprio la casacca dell’Aquila, passando poi alla Reyer Venezia nell’annata successiva. In 34 presenze con i bianconeri Owens ha registrato medie di 13,3 punti, 6,4 rimbalzi e 2,2 schiacciate per gara, con il 59,9% al tiro da due. L’altro ex del campionato italiano è il lungo camerunese Kenneth Kaji, che nel 2015 contribuì pur arrivando in corsa allo storico scudetto della Dinamo Sassari, dove poi è tornato nel 2016 dopo la parentesi a Brindisi. Per il Tofas una sconfitta e una vittoria in questo inizio della coppa: nell’esordio i turchi hanno ceduto ai tedeschi del Ratiopharm Ulm, vittoriosi per 83-73 tra le mura amiche nonostante i 22 punti di Kenny Kadji. Una settimana fa invece la squadra di Bursa ha piegato gli spagnoli dell’Herbalife Gran Canaria, prossimi avversari proprio di Trento, con il punteggio di 98-94: 5 giocatori in doppia cifra per coach Ene a cominciare dal giovane Yigit Arslan, guardia classe 1996 autore di 22 punti. (aggiornamento di Carlo Necchi)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Trento-Tofas Bursa sarà diretta dagli arbitri Jurgis Laurinavicius (Lituania), Sergio Silva (Portogallo) e Semen Ovino (Russia). Al PalaTrento si gioca la partita valida per la terza giornata di Eurocup: palla a due alle ore 20:45 di mercoledì 25 ottobre 2017. Si tratta del primo match in assoluto tra le due squadre. La classifica del Gruppo D dopo le prime due giornate vede tutte le sei squadre -Asvel, Gran Canaria, Zenit, Trento, Tofas e Ulm- tutte appaiate a 2 punti. Prossimo turno: Trento volerà elle Isole Canarie per affrontare gli spagnoli dell’Herbalife (mercoledì 1 novembre, ore 19:30), mentre il Tofas Bursa riceverà i francesi dell’Asvel Villeurbanne (sempre mercoledì 1/11 ma dalle ore 18:00).

LA SITUAZIONE

Terza uscita di coppa per l’Aquila di coach Maurizio Buscaglia, inclusa nel Gruppo D che nelle prime due giornate non ha diluito la classifica. Trento è partita con il successo ai danni dell’Asvel Villeurbanne per 85-75, in cui il pivot Chane Behanan ha trascinato l’attacco segnando 19 punti; Dominique Sutton e Shavon Shields ne hanno aggiunti 13 a testa mentre Diego Flaccadori ha contribuito con 11 punti, 7 rimbalzi e 4 assist. Nel secondo turno la Dolomiti Energia è andata a far visita ai russi dello Zenit, rimediando un ko onorevole e dovuto sostanzialmente al calo del secondo tempo, in cui gli avversari hanno segnato 14 punti in più (39-25). Sutton e Shields hanno confermato la produzione ‘parallela’ con 18 punti a testa, in generale la squadra di Buscaglia ha pagato il divario nell’efficenza da oltre l’arco (5/21 per il 23% realizzativo contro il 10/25 dei russi, saliti fino al 40%) e gli errori ai liberi (9/16 complessivo). Trento è poi tornata in campo domenica per la quarta giornata di campionato: a Desio i bianconeri sono stati battuti dalla Red October Cantù per 88-80, nonostante la doppia doppia di Sutton che ha messo a referto 14 punti e 12 rimbalzi; prima doppia cifra stagionale per il playmaker messicano Jorge Gutierrez (10 punti), che sta riprendendo confidenza con il parquet dopo il periodo trascorso ai box per infortunio. La classifica della Lega A vede ora l’Aquila in dodicesima posizione con 2 punti, domenica al PalaTrento arriverà una Reggio Emilia affamata di punti perché ancora a quota zero (palla a due ore 20:15, diretta tv su Rai Sport). Contro i turchi del Tofas Bursa, la Dolomiti Energia dovrebbe presentarsi in campo con Gutierrez, Shields, Sutton, Joao Gomes e Behanan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori