Risultati basket Eurolega / Classifica aggiornata, diretta live: vince il Barcellona! 5^ giornata

Risultati basket Eurolega: classifica aggiornata e diretta live score delle partite in programma il 3 novembre 2017 per la 5^ giornata del massimo torneo europeo per club.

02.11.2017 - Mauro Mantegazza
Pallone_basket_lapresse_2017
Diretta Siena Treviglio, basket A2 Ovest (Foto LaPresse)

Finisce il match di Barcellona tra i blaugrana e i greci dell’Olympiacos e, quindi, cala il sipario sul venerdì di Eurolega di Basket. Andiamo a riepilogare tutti i risultati del giorno, cominciando dalle due sfide iniziate alle ore 18.00. Cska Mosca e Zalgiris Kaunas si sono affrontate a viso aperto in una partita imprevedibile e dalle mille emozioni. Alla fine hanno avuto la meglio i padroni di casa, con un novantaquattro a novatuno. Vince in trasferta, invece, Unicaja contro Anadolu Efes (74-79). Il Barcellona, tra le mura amiche, si è imposto con autorità ai danni dell’Olympiacos: la gara è finita 73-51 per gli spagnoli, autori di una bella prestazione di gruppo.  (aggiornamento jacopo d’antuono)

BARCELLONA VS OLYMPIACOS

Si gioca a Barcellona per la terza partita del giorno, valida per l’Eurolega di Basket. I blaugrana stanno per entrare in campo, dove affronteranno a breve i greci dell’Olympiacos. Quella odierna, è stata una grande giornata per gli appassionati della pallacanestro, con altre due sfide appassionanti disputate alle ore 18.00. Il Cska Mosca ha sconfitto Zalgiris Kaunas novantaquattro a novantuno, mentre Anadolu Efes ha perso in casa contro Unicaja settantaquattro a settantanove. In Spagna è appena iniziato il primo quarto, con Olympiacos avanti 4-0 sui blaugrana. (aggiornamento jacopo d’antuono)

DUE PARTITE IN CORSO 

E’ venerdì sera e per gli appassionati della pallacanestro ci sono le grandi sfide di Eurolega. Tre partite di Basket in programma, di cui due sono in corso e una comincerà alle 21.00. Praticamente agli sgoccioli il match che mette a confronto Cska Mosca e lo Zalgiris Kaunas, coi padroni di casa che conducono ottantanove a ottanta quando mancano pochi minuti alla fine. Siamo ancora nel corso del primo quarto, invece, nella sfida tra Anadolu Efes e Unicaja, coi locali che conducono. A breve spazio a Barcellona Olympiacos, gara molto attesa da cui tutti gli sportivi si aspettano molto dal punto di vista dello spettacolo e delle emozioni. Chi avrà la meglio? (aggiornamento jacopo d’antuono)

SI COMINCIA ALLE 18.00

Sta per tornare in campo l’Eurolega: mancano infatti le tre partite del venerdì per completare il programma della quinta giornata della stagione regolare del massimo torneo europeo di basket. Alle ore 18.00 italiane comincia la sfida ex sovietica fra il Cska Mosca e lo Zalgiris Kaunas, che settimana prossima farà visita al Forum di Assago per sfidare l’Olimpia Milano, ieri sera sconfitta sul parquet del Maccabi Tel Aviv. Mezz’ora più tardi, cioè alle ore 18.30, avrà invece inizio ad Istanbul la partita fra i padroni di casa dell’Efes e gli spagnoli dell’Unicaja Malaga, due formazioni che fino a questo momento non hanno fatto molto bene e di conseguenza dovranno vincere per rilanciare le proprie ambizioni di classifica. Infine, saranno già le ore 21.00, la partita più interessante di questa serata di basket sarà quella fra il Barcellona e l’Olympiakos, con i greci che in caso di vittoria si porterebbero al comando solitario, approfittando della sconfitta patita ieri sera dal Real Madrid in casa contro il Khimki. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I FINALI

L’Eurolega di basket ha visto il suo fischio iniziale alle ore 18.00 con la gara Stella Rossa-Bamberg terminata col risultato di 69-75. Gli ospiti subito mettono le cose in chiaro con un primo quarto che porta la gara in discesa e la imposta verso la vittoria, parziale di 18-30. Alle 18.45 si disputa invece Fenerbahce-Valencia terminata 79-66, gara dominata in lungo e in largo dai turchi che non sono mai stati in svantaggio nemmeno per un momento. Combattutissima è la gara delle 20.00, termina infatti 85-84 Baskonia-Panathinaikos decisa solamente nel finale quando nel quarto quarto con un 22-17 i padroni di casa ribaltano la situazione e vanno a vincere la gara. Alle 20.05 parte invece Maccabi Tel Aviv-Olimpia Milano che termina col risultato di 79-68 in una gara che non è mai stata in discussione. Più combattuta è stata Real Madrid-Khimki, fischio d’inizio alle 21.00, che è terminata 80-86 decisa nel secondo quarto. (agg. di Matteo Fantozzi)

SI PARTE

Pochissimi minuti alla palla a due di Stella Rossa-Bamberg, partita con la quale avrà inizio la quinta giornata della lunghissima stagione regolare di Eurolega, che ci terrà compagnia fino alla prossima primavera. Ne approfittiamo per ricordare che, come già l’anno scorso, anche in questa stagione le 16 squadre dovranno affrontare tutte le 15 avversarie in partite di andata e ritorno: un vero e proprio campionato di 30 giornate, al termine del quale le migliori 8 in classifica avranno accesso ai quarti di finale che designeranno le squadre che a maggio potranno disputare la decisiva Final Four. Un cammino molto lungo e faticoso, ma anche affascinante perché mette di fronte le migliori squadre di basket di tutta Europa, la migliore risposta possibile alla Nba. Ci attende anche oggi una serata molto intensa, nella quale per i nostri colori spicca Maccabi Tel Aviv-Olimpia Milano. Parola ai campi, lo spettacolo sta per avere inizio! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI

Avvicinandoci alla quinta giornata di Eurolega, vediamo quali sono stati i migliori protagonisti dei quattro precedenti turni. Spiccano certamente i 24 punti di media di Luka Doncic, l’astro nascente sloveno del Real Madrid, già decisivo nella vittoria dell’Europeo da parte della sua Nazionale a settembre e adesso eccellente anche con il club. Doncic stacca nettamente tutti gli inseguitori, visto che al secondo posto troviamo Erick Green del Valencia con 20 punti di media a partita, seguito in terza posizione da Alexey Shved del Khimki, che ha al proprio attivo 19 punti di media. Il miglior rimbalzata di questa Eurolega è per il momento Will Clyburn del Cska Mosca con 8,25 rimbalza di media a partita, mentre il miglior assist-man è Thomas Heurtel del Barcellona, con una media di 7,50 assist per partita. Da notare anche un primo posto per l’Olimpia Milano grazie al 66,67% nel tiro da 3 di Amath M’Baye, il migliore finora nei tiri dalla lunga distanza. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PARTITE DELLA QUINTA GIORNATA

Torna in campo l’Eurolega: questa settimana niente doppio impegno, ma naturalmente non può mancare l’appuntamento del giovedì e venerdì con la quinta giornata della massima competizione per club del basket europeo. Andiamo dunque subito a vedere quale sarà il programma con gli orari delle partite. Oggi giovedì 2 novembre si giocano le prime cinque partite: alle ore 18.00 Stella Rossa-Bamberg, alle ore 18.45 Fenerbahce-Valencia, alle ore 20.00 Baskonia Vitoria-Panathinaikos, alle ore 20.05 Maccabi Tel Aviv-Olimpia Milano, alle ore 21.00 Real Madrid-Khimki. Venerdì 3 novembre ci saranno invece le ultime tre partite: alle ore 18.00 Cska Mosca-Zalgiris Kaunas, alle ore 18.30 Efes Istanbul-Unicaja Malaga e alle ore 21.00 Barcellona-Olympiakos.

OLIMPIA MILANO A TEL AVIV

Sotto i riflettori in ottica italiana c’è naturalmente la sfida che attende l’Olimpia Milano sul parquet del Maccabi Tel Aviv, un match che è fra i più classici del basket europeo. La squadra di Simone Pianigiani settimana scorsa si è sbloccata dopo un inizio terribile (di certo il calendario non ha aiutato) vincendo contro il Barcellona. Il cammino è ancora lunghissimo e ci sono tutte le possibilità di fare meglio rispetto all’anno scorso, ma è chiaro che un prestigioso colpaccio esterno in casa del Maccabi – che sarebbe anche la seconda vittoria consecutiva – potrebbe avere il valore di una svolta all’intera Eurolega di Milano, contro un’avversaria che adesso è 2-2 in classifica e dunque potrebbe essere una delle rivali per il passaggio del turno.

IL BIG MATCH

La partita di spicco di questa sera, classifica alla mano, è invece quella fra la capolista Real Madrid, che insieme all’Olympiakos è una delle due squadre ancora imbattute in questa Eurolega (4-0), e il Khimki, la squadra russa che è partita anch’essa molto bene ed ha un bilancio di 3-1. Certamente è presto per parlare di scontro al vertice, soprattutto per il Khimki – sul Real non ci dovrebbero essere particolari dubbi, gli spagnoli hanno tutto per condurre una stagione di vertice fino alla fine. Una grande prestazione a Madrid potrebbe collocare anche i russi nella prima fascia dell’Eurolega, vedremo se sapranno impressionarci.

RISULTATI EUROLEGA, 5^ GIORNATA

Giovedì 2 novembre

RISULTATO FINALE Stella Rossa-Bamberg 69-75

RISULTATO FINALE Fenerbahce-Valencia 79-66

RISULTATO FINALE Baskonia Vitoria-Panathinaikos 85-84

RISULTATO FINALE Maccabi Tel Aviv-Olimpia Milano 79-68

RISULTATO FINALE Real Madrid-Khimki 80-86

Venerdì 3 novembre

RISULTATO FINALE Cska Mosca-Zalgiris Kaunas 94-91

RISULTATO FINALE  Efes Istanbul-Unicaja Malaga 74-79

RISULTATO FINALE  Barcellona-Olympiakos 73-51

CLASSIFICA

Olympiakos 4-0

Real Madrid, Khimiki 4-1

Cska Mosca 3-1

Valencia, Maccabi Tel Aviv, Bamberg 3-2

Fenerbahce, Zalgiris Kaunas, 2-2

Panathinaikos, Stella Rossa 2-3

Barcellona, Olimpia Milano, Unicaja Malaga 1-3

Baskonia Vitoria 1-4

Efes Istanbul 0-4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori