DIRETTA/ Fortitudo Bologna Verona (risultato finale 71-62): gli italiani spingono la F alla vittoria (A2 Est)

Diretta Fortitudo Bologna-Verona: risultato finale 71-62. Vittoria importante per la Consultinvest che, spinta da Pini, Mancinelli e Cinciarini, riscatta subito il pesante ko di Trieste

05.11.2017 - Mauro Mantegazza
Fortitudo_PalaDozza_lapresse_2017
Diretta Fortitudo Bologna Piacenza - repertorio LaPresse

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VERONA (RISULTATO FINALE 71-62)

Fortitudo Bologna Verona 71-62: gli emiliani si rifanno subito dal disastro di Trieste e vincono la loro quinta partita nel girone Est di basket A2, costringendo invece la Scaligera al terzo ko. Bologna gestisce nel secondo tempo: gioca la sua pallacanestro, non entusiasma ma non permette mai alla Tezenis di avvicinarsi troppo. Giovanni Pini (16 punti e 12 rimbalzi) e Daniele Cinciarini (16 punti) spingono insieme a Stefano Mancinelli (10 punti, 7 rimbalzi e 5 assist) mettendo in mostra l’anima italiana della F, in doppia cifra ci va anche Demetri McCamey e in questo modo la squadra di Matteo Boniciolli compensa la scarsa vena di Alex Legion (8 punti e 5 rimbalzi, 3/11 dal campo); per Veorna invece non basta la grande prova di Phil Greene IV che ha 22 punti (8/16), nè la doppia doppia (12 + 11 rimbalzi) di Jamal Jones: sconfitta dolorosa per la Scaligera perchè figlia di un pessimo avvio di match, negli altri tre periodi di fatto i veneti hanno avuto un parziale di +2 ma tornano comunque a casa senza punti in cascina. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VERONA (39-29): 3^ QUARTO

Fortitudo Bologna Verona 39-29: termina il primo tempo al PalaDozza, dove la Consultinvest è in netto vantaggio e sostanzialmente sembra aver già chiuso la partita. Ci sono 12 punti e 8 rimbalzi di Giovanni Pini, a conferma di come il roster di Matteo Boniciolli abbia tante armi a disposizione per vincere le sue partite. Sono invece 8 i punti di Alex Legion (con anche 5 rimbalzi) e Daniele Cinciarini, per Stefano Mancinelli solo 4 (con 5 tiri) e 4 rimbalzi ma anche 3 assist. Per Verona invece miglior marcatore Phil Greene IV, autore di 9 punti con il 50% dal campo; come valutazione però si sta “distinguendo” (se così si può dire, visto che il valore è 9) l’altro americano Jamal Jones, 8 punti anche lui con il 50% (ma 0/3 dall’arco), 6 rimbalzi e 2 assist con nessuna palla persa. Partita difficile in ogni caso per Verona, che non ha trovato mai il giusto ritmo a parte che con questi due giocatori; nel secondo tempo la Fortitudo, che ha strappato nel primo periodo per poi controllare la situazione senza riuscire ad allungare ulteriormente, potrebbe aumentare ancor più i giri del motore e rendersi inavvicinabile. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (SERIE A2)

Fortitudo Bologna-Verona non sarà trasmessa in diretta tv, tuttavia la diretta streaming video della partita sarà garantita su LNP TV Pass, il servizio a pagamento fruibile previa abbonamento (mensile oppure annuale) tramite il sito web ufficiale www.legapallacanestro.com, dove saranno anche disponibili aggiornamenti in tempo reale circa l’andamento della partita.

DIRETTA FORTITUDO BOLOGNA VERONA (0-0): PALLA A DUE!

Fortitudo Bologna Verona sta per cominciare: cresce l’attesa al PalaDozza per una delle sfide più affascinante fra quelle in programma nell’intero campionato della Serie A2 2017-2018 di basket, visti i prestigiosi trascorsi di entrambe le società. Fortitudo Bologna e Verona dunque sono sicuramente due squadre di spicco nel girone Est, anche per il loro valore attuale che le colloca nelle migliori posizioni della classifica del girone Est. Tifosi e appassionati sono dunque molto curiosi di capire come andrà a finire questa partita, in particolare perché tutti si attendono dalla Fortitudo una reazione importante dopo la batosta subita domenica scorsa nel big-match contro Trieste, che potrebbe avere lasciato degli strascichi a livello mentale. Cediamo allora senza indugio la parola al campo, perché Fortitudo Bologna Verona sta per cominciare e ci darà importanti risposte! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA STORIA

Avvicinandoci a Fortitudo Bologna Verona, non si può evitare un cenno al glorioso passato di queste due formazioni, che spesso hanno calcato palcoscenici ben più prestigiosi rispetto alla Serie A2. La Fortitudo per anni è stata ai vertici del basket italiano e internazionale, anche se con una lunga serie di finali perse che rende l’albo d’oro meno prestigioso di quello che avrebbe potuto essere. Ci troviamo comunque i due scudetti vinti nel 2000 e nel 2005, la Coppa Italia del 1998 e le due Supercoppe Italiane del 1998 e 2005, allori di assoluto prestigio anche se una lunga serie di finali scudetto perse ci fanno capire che le cose sarebbero potute andare anche meglio. Verona non ha numeri simili, ma comunque non sono mancate pagine gloriose per il basket scaligero: ad esempio la Coppa Italia vinta nel 1990-1991 pur militando in Serie A2, ancora oggi unico caso di successo nella manifestazione da parte di una squadra della seconda serie – che conquistò anche la prima promozione in Serie A della sua storia. Negli anni Novanta ci furono pure altre soddisfazioni, come tre semifinali scudetto, un quarto posto in stagione regolare e soprattutto altri due trofei: la Supercoppa Italiana 1996 e soprattutto la Coppa Korac 1997-1998, dunque c’è pure una Coppa europea nella bacheca di Verona. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fortitudo Bologna-Verona, partita valida per la sesta giornata del girone Est della Serie A2 2017-2018 di basket, si gioca al PalaDozza di Bologna oggi, domenica 5 novembre 2017 alle ore 18.00. La Fortitudo ospita dunque Verona in una partita di sicuro interesse, come conferma la classifica di questo girone della Serie A2, che vede la Fortitudo Bologna a quota 8 punti grazie a quattro vittorie e una sconfitta, mentre Verona ha 6 punti con tre partite vinte e due perse, dunque anche i veneti hanno in questo momento un bilancio con oltre il 50% delle partite vinte.

IL CONTESTO

Abbiamo detto che entrambe le squadre sono partite bene, tuttavia si deve ricordare che proprio settimana scorsa la Fortitudo Bologna ha incassato la prima sconfitta della sua stagione, per di più una batosta pesantissima, 99-74 a Trieste, incassando dunque un passivo di ben 25 punti. Una partita naturalmente si può anche perdere, ma preoccupano le modalità con cui è maturato questo k.o. La squadra di Matteo Boniciolli di conseguenza dovrà dimostrare fin da oggi che la partita di domenica scorsa sia stata solamente un incidente di percorso e riprendere il filo del discorso di una stagione nella quale fino a quel momento la Fortitudo aveva sempre vinto e anche convinto.

Il momento psicologico può essere favorevole a Verona, dal momento che la Tezenis domenica scorsa ha vinto bene contro Mantova (86-70), anche se naturalmente giocare in trasferta sul campo della Fortitudo Bologna presenterà un coefficiente di difficoltà ben più alto per i veneti, che finora hanno vinto solamente una partita in trasferta sulle tre disputate, il 76-90 inflitto a Bergamo, mentre Verona è tornata senza punti dalle due trasferte in terra marchigiana a Jesi e Montegranaro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori