Diretta/ Fortitudo Bologna-Ferrara (risultato finale 89-91): Legion segna 24, Cortese a 37 (Lega A2 oggi)

- La Redazione

Diretta Fortitudo Bologna Ferrara: info streaming video e tv, risultato live della partita che si gioca al PalaDozza ed è valida per la ventiquattresima giornata del girone Est di basket A2

Fortitudo_pois2017
Foto LaPresse

E’ arrivato il momento di Fortitudo Bologna-Ferrara: in attesa della palla a due al PalaDozza riportiamo alcuni stralci delle dichiarazioni che il tecnico della Fortitudo ha rilasciato nell’ultimo, felice periodo della sua squadra. Matteo Boniciolli si è detto assolutamente entusiasta per le tre vittorie consecutive centrate dalla Kontatto, e ha proseguito la sua disamina ponendo l’accento sulla preparazione mentale e fisica per uno dei match più importanti della stagione. Ha speso inoltre alcune parole riguardanti il proprio giocatore Nazzareno Italiano, appellandolo con esclamazioni non troppo gentili ed ha invitato la società a multare il giocatore dopo aver preso un fallo tecnico in maniera inutile, che poteva compromettere la partita dei bolognesi contro la non semplice avversaria Forlì. Un particolare che può sembrare marginale, e che invece ben sottolinea l’attenzione di Boniciolli a tutti gli aspetti del gioco e la volontà della Fortitudo di mettere le mani su una promozione che la scorsa stagione è sfuggita soltanto in gara-5 della finale. Adesso a noi non resta che metterci comodi e dare la parola al campo per stare a vedere quello che succederà al PalaDozza: Fortitudo Bologna-Ferrara sta per cominciare.

Fortitudo Bologna e Ferrara si sfidano oggi al PalaDozza: di fatto si tratta di una sfida in famiglia, e non si sta certo parlando di geografia. Di fatto, Fortitudo Bologna e Ferrara nella versione attuale sono due costole di una stessa creatura; la Pallacanestro Ferrara 2011, vale a dire la società di basket attuale, è nata appunto sei anni fa: ha sostituito il Basket Club Ferrara, che tra il 2008 e il 2010 aveva anche giocato in Lega A ma che nel 2011 ha ceduto il proprio titolo sportivo a Giulio Romagnoli e Marco Scapoli. Due personaggi che facevano parte di una holding nominata Fortitudo 2011: Romagnoli aveva già iniziato un progetto chiamato Pallacanestro Budrio, di cui quell’estate cedette i diritti alla Vis Ferrara, rinata come la conosciamo oggi. Nel frattempo la Biancoblu Basket Bologna avrebbe dovuto far rinascere la Fortitudo, che era stata radiata dalla FIP a seguito del fallimento. Nel 2013 la Fortitudo è stata ricostruita ripartendo dalla Divisione Nazionale B; la Biancoblu è durata soltanto per due campionati, con un dodicesimo e un nono posto in LegaDue, prima di cedere i propri diritti all’Azzurro Napoli Basket, una società che oggi milita in Serie B.

E’ atteso ormai a ore il fischio d’inizio del match tra Verona e Virtus Bologna, incontro a cui la formazione emiliana si è preparata con grande impegno, come lo stesso coach Ramagli alla partenza per la città scaligera ha dichiarato, più tranquillo ora che ha disposizione una rosa al completo: “Siamo arrivati alla stretta finale, nelle ultime sette partite dovremo mostrare un processo di crescita. La Tezenis è un avversario molto pericoloso, è una squadra profonda e in salute. Mette in campo 5 esterni di qualità e anche di esperienza, non so quante altre squadre possano permetterseli, e 4 lunghi che assicurano fisicità, atletismo e possibilità di spendere falli. All’interno di questo reparto c’è l’unico vero giocatore giovane che la squadra annovera, Totè; gli altri sono elementi esperti, che conoscono questo campionato e hanno dato a questa squadra la possibilità di risollevarsi, dal punto di vista della classifica, in un momento delicato. Sono sulla rotta giusta e alla ricerca del posto migliore possibile nella griglia playoff. Per questo motivo dovremo stare davvero molto attenti, e mostrare una grande competitività sul campo di una squadra così forte”.

Va in scena alle ore 18 di domenica 12 marzo; la partita del PalaDozza è valida per la ventiquattresima giornata del girone Est di basket . I padroni di casa viaggiano in piena zona playoff, al quinto posto con 28 punti grazie a 14 vittorie all’attivo. Tuttavia il distacco dalla zona fuori dai playoff è di soli 6 punti. I bolognesi dovranno quindi stare attenti a non fare passi falsi in questo finale di stagione.

Per i romagnoli invece il discorso è molto differente, dato che si trovano attualmente in una zona non felicissima di classifica, al tredicesimo posto in classifica con 18 punti derivati da 9 vittorie e con sole due lunghezze di vantaggio dalla zona playout. La Fortitudo Bologna viene da tre vittorie consecutive arrivate contro Forlì, Jesi e nello scontro diretto contro Mantova. Ferrara invece nell’ultima partita si è arresa solamente dopo l’overtime contro la ben più quotata Ravenna.

Fortitudo che si è dimostrata un’ottima squadra tra le mura amiche, dove ha collezionato nove vittorie e solamente due sconfitte. Ferrara invece, nelle undici partite giocate in trasferta ne ha perse otto, essendo così la terza squadra che ha collezionato meno punti sui campi altrui. Nel match dell’andata, la Fortitudo Bologna si era imposta sul campo di Ferrara di misura, con il risultato di 85-87. Il coach della Fortitudo Bologna, Matteo Boniciolli, dovrebbe schierare in campo la seguente formazione dall’inizio dell’incontro: Michele Ruzzier nel ruolo di playmaker, Alex Legion come guardia, Davide Raucci nel ruolo di ala piccola, il capitano Stefano Mancinelli come ala grande e l’americano Justin Knox come centro.

Adriano Furlani, l’allenatore del Basket Ferrara dovrebbe rispondere con il seguente quintetto: Nicola Mastrangelo nel ruolo di playmaker, Terrence Roderick come guardia, le due ali saranno Laurence Bowers e Riccardo Cortese, mentre come centro giocherà Francesco Pellegrino. Entrambi gli allenatori avranno a disposizione la rosa completa per questo appuntamento.

I giocatori da tenere assolutamente d’occhio per la Fortitudo Bologna sono i due americani Alex Legion e Justin Knox, che potrebbero mettere in seria difficoltà i propri marcatori. Mentre per il Basket Ferrara fari puntati sul fortissimo Terrence Roderick e il talento americano Laurence Bowers.

Fortitudo Bologna-Ferrara non sarà trasmessa in diretta tv, nè sarà possibile avvalersi di una diretta streaming video; per tutte le informazioni utili sul match del PalaDozza potete consultare il sito ufficiale della Serie A2 – www.legapallacanestro.com – dove troverete il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori