Diretta/ Italia Belgio (risultato finale 66-79): azzurre fuori, ora si gioca per la piazza (Europei basket)

- Michela Colombo

Diretta Italia Belgio: info streaming video e tv, risultato live del quarto di finale degli Europei di basket femminile in programma oggi 22 giugno 2017.

Burgos Pinar Karsiyaka
Diretta Burgos Pinar Karsiyaka (Foto LaPresse)

L’ultimo quarto di annunciava caldissimo e quanto visto in campo non ha deluso le aspettative: visto quanto messo sul parquet dalle azzurre nel terzo set il Belgio ha paura e parte a tutto spiano nei primo minuto portandosi ad appena 4 minuti dall’inizio del parziale sul +10. L’Italia di Capobianco subisce il colpo e deve aspettare la solita Sottana per sbloccare la situazione: la ripresa però è difficile per le azzurre che si affida di fatto anche alla Zandalisini per registrare il miracolo e raggiungere il successo che vale una storica semifinale agli Europei di basket femminile. A due minuti dalla conclusione il vantaggio delle belghe è comunque fissato sul +8: le azzurre si giocano il tutto per tutto ma sul momento fondamentale l’Italia di fatto cede allo strapotere avversario. Nulla da fare per l’Italia che si arrende alla sirena finale alle belghe per 66-79, che preclude alle ragazze di Capobianco il sogno di una medaglia e le condanna al torneo per i piazzamenti dalla quinta alla ottava posizione degli europei di basket 2017. Nonostante la debacle l’Italia esce comunque a testa alta: alle azzurre non bastano i 23 punti e i 8 rimbalzi della Zandalasini, tra le protagoniste assolute nella rosa assieme alla Sottana quest’ultima però entrata effettivamente in partita troppo tardi. 

Il terzo parziale del match ha visto le azzurre scendere in campo ben decise a dare la  giusta svolata alla partita  e recuperare quanto perso con il Belgio nel primo quarto: l’impresa non si è annunciato e di fatto non è stata facile dato che le avversare delle ragazze di Capobianco difficilmente hanno concesso qualcosa. E’ Gorini la prima a riuscire a sbloccare il tabellone del terzo quarto: un bel tiro da due che ha fatto capire alle belghe che l’Italia c’è ancora. A darle man forte panche una ritrovata Sottana che dopo due tempi abbastanza sottotono ora riprende coraggio a e risponde a tono alle giocate delle avversarie e porta il tabellone generale sul 49-38 sempre favorevole alle belghe al 25’ minuto. Con il ritorno in campo della numero 7 le azzurre volano e rubano punti su punti alle belghe che ora trovano minor spazio per mettere in mostra il proprio gioco: a meno di tre minuti dal fischio di fine la coppia Sottana-Zandalisini porta a meno 2 lo svantaggio sulle avversarie.  Gli ultimi minuti sono a dir poco esaltanti: le azzurre non perdono un colpo e si mantengono davvero vicinissime alle avversarie  il recupero sembra ormai cosa fatta. Il terzo quarto si chiude quindi sul 57-55 per le belghe che ora devono temere il riscatto e il cuore azzurro in questo ultimo e decisivo quarto del match valido per i quarti di finale degli europei di Basket femminile. 

Dopo un primo quarto di match da dimenticare l’Italia prova a tornare in campo contro il Belgio con un nuovo passo: più decisione e aggressività ora nelle giocate delle ragazze di Capobianco che nei primi minuti dell’incontro paiono aver subito psicologicamente e fisicamente il gioco avversario. A sbloccare le azzurre è La Penna che nei primi minuti segna la tripla che permette di accorciare il vantaggio avversario: tempo due minuti la formazione italiana riesce di fatto a fare tanti punti quanti ne ha fatti in tutto il primo quarto e al 24’ il tabellone recita il 27-23 sempre per le belghe ora molto più intimorite dl rilancio delle nostre ragazze. Nonostante alcuni spunti personali però la difesa azzurra ha continuato a registrare grossi problemi di tenuta: per diversi minuti infatti l’Italia affrontate dei momenti di black out brillantemente sfruttati dal Belgio. Nei minuti finali del secondo quarto è il duo Crippa-Zanadalisini a trascinare le azzurre che però faticano a ridurre lo svantaggio dal Belgio, davvero punitivo nei nostri confronti e fisicamente più imponente. Le azzurre pur provando a giocarsela alla pari subiscono molto quanto successo nel primo quarto: quando suona la sirena dell’intervallo il tabellone recita ancora il 46-33 per il belgio, benché il parziale si sia chiuso sul 20-19 per l’Italia. 

Finisce sul 13-27  il primo quarto del match tra Italia e Belgio, sfida che finora ha visto praticamente il dominio delle avversarie della formazione di  Capobianco. Il Belgio è partito subito benissimo con una bella tripla di Kim Mestdagh che ha dato subito il giusto ritmo al quarto di finale degli Europei di basket femminile: le azzurre sono rimaste forse sorprese all’inizio ma Capobianco ha presto attuato i rimedi più efficaci e dopo tre minuti il risultato pare cristallizzato sul vantaggio di +2 delle belghe.  A sbloccare la compagine italiana ci ha poi pensato in contropiede la solita Zandalasini, ma in queste prima battute del primo quarto pare che le belghe riescano a mettere in campo qualcosina in più. A 4minuti dalla conclusione infatti il Belgio tenta la fuga portandosi sul 14-6 grazie alla belle giocate del duo Wauters e Messemann, davvero scatenate in questo primo quarto: le azzurre soffrono davvero tanto, specialmente in difesa, dove le belghe sono abbastanza libere di mettere in mostra un ottimo gioco tecnico. A due minuti dalla conclusione Coach Capobianco opta per un piccolo turnover, ma il cambio però non porta i risultati sperati: l’Italia pare aver quasi paura delle giocate del Belgio e soprattutto della grande energia della Messerman e della Mestdagh che firma una tripla che di fatto chiude il primi parziale del match. 

Sta per avere inizio la partita tra Italia e Belgio primo quarto di finale degli Europei di basket femminile 2017: tra poco infatti si scoprirà chi tra le due nazionali in campo sarà la prima semifinalista del torneo continentale  e quindi ci potrà ancora aspirare a una medaglia in questa edizione in Repubblica Ceca. La partita perciò si annuncia caldissima anche per il grande valore tecnico delle due formazioni attese in campo: sarò quindi l’occasione di vedere all’opera anche due delle miglior giocatrici finora del torneo europeo, ovvero la belga Meesseman e l’azzurra Zandalasini.  La prima ha infatti registrato una media di 19 punti a match contro i 18.2 dell’Italia che ha messo a bilancio però ben 9.8 rimbalzi contro i 7.3 dell’avversaria. Negli assist però i numeri premiano altri due elementi delle due formazioni ovvero la belga Vanloo autrice in media di 4.3 passaggi vincenti e l’azzurra Dotto , che invece ne firma 3.8. Ma è già ora di dare la parola al campo, si comincia! 

L’accesso dell’Italia a quarti di finale degli Europei di basket femminile oggi contro il Belgio non è stato certo semplice per la formazione di Campobianco che si è sudata punto su punto tale incontro atteso per oggi pomeriggio. Proprio la termine dell’epica partita vinta contro l’Ungheria solo 24 ore fa lo stesso coach delle azzurre Andrea Capobianco aveva dichiarato: “nei momenti più difficili questa squadra ha dimostrato veramente che cosa vuol dire tenerci, cosa vuol dire orgoglio, cosa vuol dire rispetto per se stessi e per chi ci sta tifando che sono tanti in Italia. Ci scusiamo perché forse non sarà stato un bel gioco, però sappiamo bene che siamo tra le prime 8 di Europa e vogliamo ancora giocare. Questa sera qualche grande squadra va a casa e noi invece siamo nelle prime otto”. 

In attesa di dare la parola al campo e vedere scendere sul parquet di Praga le azzurre di Capobianco affrontare il Belgio in questi Europei di basket femminili andiamo a mettere un po’ a confronto i dati e i numeri che le due nazionali hanno finora messo a bilancio nel torneo continentale. Nel confronto finora le azzurre sono riuscita a mettere a tabella una media di 41.2 rimbalzi, 13.5 assist e ben 25:26 minuti di media da dominatrice del gioco mentre il Belgio nei medesimi record ha segnato un predominio di media di ben 30 minuti abbondanti, oltre a 17.7 assist e 31.3 rimbalzi totali. Le azzurre però si sono rivelate più precise nei tiri da 2 fissando una media di perfezione dei 37.9% contro il 25% delle belghe, che invece hanno fissato a 48.4% la loro precisione di canestri da 2 contro il 37.85 italiano. Nel turi liberi le percentili di efficacia sono molto più vicine: 72.7% per il Belgio e 73.5% per l’Italia. 

Si gioca oggi per i quarti di finale degli europei di basket femminile 2017 in Repubblica Ceca il match tra Italia e Belgio, sfida che secondo lo storico pare tutt’altro che inedita. La storia per questo incontro infatti ci riporta ben 15 precedenti nei tornei targati Fiba per un bilancio di ben 11 precedenti favorevoli alla compagine azzurra, davvero imbattibile nello scontro diretto con le belghe in passato. In realtà l’ultimo testa a testa tra Italia e Belgio è molto recente risale ad appena lo scorso mese di maggio quando le azzurre scesero in campo in amichevole  trovarono la vittoria per 68-62. Senza dubbio in ricordo piacevole per la compagine di Capobianco, che potrebbero essere se non rassicurate almeno rinfrancate alla viglia del match di oggi. Curiosamente il primo testa a testa ufficiali tra le due formazioni oggi in campo appare davvero datato: il primo scontro diretto secondo la Fiba infatti risale al giugno del 1960 match che le azzurre vinsero per 49-37.

È la partita di basket in programma oggi 22 giugno 2017 alle ore 12.30 alla City Arena di Praga, valida per i quarti di finale degli Europei Femminili in corso in Repubblica Ceca. Le ragazze di Capobianco sono arrivate al tabellone finale dopo la pessima vittoria ottenuta per 49-48 contro una tenacissima Ungheria, superata solo sul finale grazie a una grande prova delle azzurre che in campo meno di 24 ore fa fanno messo davvero il cuore.  Ma per continuare il sogno del titolo europei, l’Italia del basket femminile ora dovrà superare il Belgio, che ha avuto accesso diretto ai quarti in virtù della prima posizione raggiunta al termine della fase a girone: le belghe infatti hanno raggiunto la prima posizione nella graduatoria del gruppo D con 6 punti e 3 vittorie  a bilancio di cui una ottenuta ai tempi supplementari. 

La sfida quindi si annuncia davvero complicata per la formazione di Coach Capobianco, anche se va detto che rispetto ai pronostici le azzurre finora si sono rese protagoniste di alcune prestazioni davvero straordinarie, fatto conto di alcune assenze di grande peso come quella di Laura Macchi costretta al ritiro nella fase a giorni. Dopo tutto ormai gli europei di basket femminili 2017 sono giunti alla fase dei quarti dove sono previsti scontri diretti davvero tutti molto interessanti: oltre a Italia-Belgio infatti nella giornata di oggi si giocheranno anche Turchia-Grecia, Spagna-Lettonia e Francia-Slovacchia. I giochi quindi di fanno davvero duri ma l’Italia dopo la prova fantastica in rimonta di ieri contro l’Ungheria è pronta a dire la sua senza paura. Secondo il calendario ufficiale della competizione solo le vincitrici accederanno alle semifinali programmate per il prossimo 24 giugno, giorno in cui le perdenti si giocheranno in scontro diretto i piazzamenti dalla quinta all’ottava posizione. 

Ricordiamo infine che il quarto di finale degli Europei di basket femminile 2017 tra Italia e Belgio atteso alle ore 12.30 sarà visibile in diretta tv sulla piattaforma satellitare di sky, che ha garantito la copertura per tutti i match in programma oggi del torneo continentale. L’appuntamento quindi sarà alle ore 12.30 sul canale Sky Sport 2 al numero 202 del telecomando della tv pay-per-view. Sarà quindi garantita anche la diretta video streaming della partita disponibile tramite l’applicazione Sky Go riservata ai soli abbonati. Consigliamo infine di collegarsi al portale ufficiale della competizione (www.fiba.com/eurobasketwomen/2017) per rimanere aggiornati sulle ultime notizie, il tabellino e il risultato live della partita. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori