Diretta/ Brescia Cantù (risultato finale 81-63) info streaming video e tv: guizzo casalingo! (basket Serie A1)

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Cantù, info streaming video e tv: delicato derby lombardo per le due squadre, che si trovano sul fondo della classifica di Serie A1 e hanno bisogno di riprendere la marcia.

Awudu_Abass_Brescia_palleggio_lapresse_2018 Diretta Brescia Cantù, basket Serie A1 (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA CANTU’ (RISULTATO FINALE 81-63): GUIZZO CASALINGO!

Termina col risultato finale di 81-63 la sfida Brescia Cantù della Lega A di basket. Si può considerare un vero e proprio guizzo casalingo quello delle rondinelle che riescono a mettere una marcia in più e a superare in classifica gli avversari. Dopo lo sforzo generato nel terzo quarto per provare l’impresa di rimontare davvero molti punti di differenza Cantù crolla nel quarto che perde col parziale di 21-12. Non c’è storia nella gara che ha visto il Brescia dominare dall’inizio alla fine se si esclude un terzo quarto, appunto, in cui va sotto di cinque punti. Tra i protagonisti non possiamo non citare Hamilton, autore di diversi rimbalzi e di una prova sontuosa sotto canestro. Sono andati bene anche gli altri due americani partiti dall’inizio tra i titolari e cioè Beverly e Byron. Come già detto tra gli ospiti l’ultimo ad arrendersi è stato Parrillo che ha giocato una gara di grande personalità che però non è bastata ad evitare la sconfitta. (agg. di Matteo Fantozzi)

3^QUARTO

Dopo il terzo quarto la gara Brescia Cantù è sul risultato di 60-51 con la squadra ospite che ha provato a rispondere rimontando sei punti. Sono così nove quelli di distanza con cui le due squadre si accingono ad affrontare l’ultima frazione di gioco. C’è la possibilità che Cantù provi dunque a mettere in campo le sue ultime forze per prove a pareggiare o addirittura vincere questa gara. Dal canto suo Brescia è un po’ calato dopo che nei primi due quarti aveva dimostrato di essere particolarmente in giornata. Il rischio è di aver sottovalutato un po’ troppo la seconda parte di gara, considerandola già vinta all’intervallo. Vedremo chi nell’ultimo quarto scenderà in campo con la maggiore voglia di raggiungere il risultato. Di certo ci vorrà determinazione e grande attenzione perché il tempo è poco e nove punti rimangono comunque molti. Tra gli ospiti attenzione allo svedese Blakes partito inizialmente dalla panchina e che nel finale potrebbe dare il suo contributo. (agg. di Matteo Fantozzi)

2^QUARTO

La gara Brescia Cantù volge all’intervallo e il risultato è di 43-29. I padroni di casa sono stati bravi a tenere ancora alta la tensione e addirittura a incrementare il vantaggio nel secondo quarto. Il primo era terminato 25-14 e sebbene il secondo sia stato più equilibrato è comunque terminato 18-15. Le due compagini hanno dimostrato entrambe grande voglia e nonostante ci sia un Brescia stratosferico in campo dall’altra parte Cantù non molla. Arrivati alla metà della gara c’è ancora molto da giocare e può succedere veramente di tutto. Tra i migliori c’è sicuramente Abass, protagonista di diversi punti decisivi. Dall’altra invece Parrillo è l’ultimo a mollare anche se bisogna segnalare pure la prestazione di Mitchell. Vedremo se Pashutin nella seconda parte della gara farà girare i suoi giocatori in modo da non dare punti di riferimento al collega Diana per provare a riaprire una gara che al momento sembra chiusa. (agg. di Matteo Fantozzi)

1^QUARTO

Siamo all’inizio del secondo quarto di Brescia Cantù e il risultato è di 26-16. I padroni di casa si sono imposti nel primo quarto per 25-14 in questa gara valida per la decima giornata della Lega A di basket italiano. E’ stato un primo quarto dove non c’è stato spazio per le due squadre nemmeno di studiarsi. I padroni di casa infatti hanno subito gettato il cuore oltre l’ostacolo, imponendosi e dominando la gara dall’inizio alla fine. Ci siamo emozionati e divertiti grazie soprattutto a una prestazione maiuscola di Abass e Vitali protagonisti assoluti nella squadra di casa. Andiamo però a vedere gli schieramenti ufficiali: BRESCIA – Abass, Beverly, Byron, Hamilton, Vitali. A disposizione: Caroli, Cunningham, Laquintana, Moss, Sacchetti, Zerini. All.Diana. CANTÙ – Gaines, Jefferson, Mitchell, Parillo, Udanoh. A disposizione: Baparape, Blakes, Davis, La Torre, Pappalardo, Quaglia, Tassone. All.Pashutin. (agg. di Matteo Fantozzi)

PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Brescia Cantù: c’è naturalmente un ex importante in questa partita, vale a dire Awudu Abass. Il venticinquenne nato a Como, e ormai elemento importante anche della nostra nazionale di basket con cui ha esordito nel 2012 (nel corso dell’All Star Game rituale, contro i migliori stranieri del nostro campionato), ha mosso i suoi primi passi dietro casa, appunto nel settore giovanile della squadra brianzola. Nella prima squadra di Cantù Abass ha fatto il suo esordio nel 2010, per poi avere spazio anche in Eurolega l’anno seguente; è rimasto sei anni con la Red October diventandone anche capitano, nel 2016 ha lasciato per tentare l’avventura all’Olimpia Milano ma chiaramente il suo minutaggio si è drasticamente ridotto. Così, in estate, l’ala piccola è arrivato l’ingaggio da parte di Brescia: contratto biennale per lui, che sta contribuendo con 9,9 punti e il 33,3% da oltre l’arco, catturando anche 3,7 rimbalzi a partita con 1,1 recuperi. Un rendimento sicuramente soddisfacente, ma nonostante tutto la Germani sta faticando; ora dunque noi ci mettiamo comodi e assistiamo a questa bella partita, dando immediatamente la parola al parquet del PalaLeonessa dove la diretta di Brescia Cantù sta cominciando! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Cantù non è disponibile, non essendo questa una delle partite del turno che vengono trasmesse; tuttavia gli appassionati di basket potranno avvalersi come sempre della piattaforma Eurosport Player, che fornisce in abbonamento la diretta streaming video di tutto il campionato di Serie A1. Per accedere alle immagini dovrete ovviamente usufruire di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone; sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete inoltre tutte le informazioni utili del caso, come il tabellino play-by-play e le statistiche di squadre e giocatori.

LE PAROLE DI LUCA VITALI

Nel presentare Brescia Cantù, dobbiamo anche riportare le parole di Luca Vitali a margine della partita di Eurocup: lo scorso mercoledì la Leonessa ha perso con un clamoroso 103-67 a Belgrado, in casa della Stella Rossa, subendo un devastante 65-22 nel primo tempo (34-8 nel secondo quarto). Una sconfitta che comunque lascia tutto aperto per l’accesso alla Top 16 (Brescia dovrà battere Ulm in casa) ma che naturalmente pesa come un macigno sul delicato momento della squadra. “Vogliamo scusarci con gli otto magnifici tifosi che sono arrivati fino a qui e con la società” ha detto Vitali, parlando anche a nome dei compagni di squadra; parole da capitano che sa assumersi le proprie responsabilità. e che ha testualmente detto che “adesso dobbiamo farci il c…” perchè la Top 16 di Eurocup è un obiettivo concreto e importante. “Dobbiamo stare zitti e chiuderci in palestra”, ha commentato il playmaker della Germani, anche più del dovuto se necessario: un -36 non si dimentica tanto facilmente, Brescia dovrà essere brava a farlo a cominciare da oggi perchè “anche in campionato è fondamentale tornare a vincere”, come detto da Vitali. (agg. di Claudio Franceschini)

LA TERNA ARBITRALE

Brescia Cantù sarà diretta dalla terna arbitrale formata da Saverio Lanzarini, Fabrizio Paglialunga e Alessandro Perciavalle; alle ore 12:00 di domenica 16 dicembre rappresenta il lunch match nella decima giornata del campionato di basket Serie A1 2018-2019. Un altro derby lombardo per la Red October che, dopo la netta sconfitta interna contro Milano, prova a riprendere quota in classifica; partita delicata al PalaLeonessa, perchè entrambe le squadre hanno vinto solo tre gare in questo campionato e al momento non solo sarebbero fuori dai playoff, ma devono anche lottare per evitare di trovarsi all’ultimo posto in classifica. Staremo dunque a vedere quello che succederà nella diretta di Brescia Cantù, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Brescia Cantù arriva in un periodo davvero complicato per le due squadre: la Germani ha perso tre delle ultime quattro partite giocate, riuscendo a battere solo Torino (nel rematch dell’ultima finale di Coppa Italia) ma cadendo anche a Trento e Pistoia. In questo momento le sconfitte sono particolarmente pesanti, perchè Dolomiti Energia e Oriora sono due avversarie dirette per la salvezza e non erano certo in settimane brillanti; Andrea Diana sta facendo i conti con le difficoltà nel ripetersi, perchè dopo una stagione decisamente sopra le righe – terzo posto in regular season, semifinale playoff e appunto finale di coppa – la sua Brescia ha come smarrito la via, pagando sicuramente qualche partenza di lusso ma in più non riuscendo a trovare il ritmo giusto. Il riscatto potrebbe arrivare contro una Cantù che era partita bene, ma che ha poi assorbito sul campo la crisi economica della società: la Red October non vince addirittura dalla quarta giornata, avendo infilato cinque sconfitte consecutive che hanno naturalmente inficiato un ottimo inizio di stagione. Resta ora da capire quale delle due squadre riuscirà a sollevarsi: inevitabilmente una delle due vincerà la partita e migliorerà la propria situazione di classifica, l’altra dovrà nuovamente rimboccarsi le maniche e ripartire.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Basket

Ultime notizie