DIRETTA/ Avellino Bakken Bears (risultato finale 75-72) streaming video e tv: Successo biancoverde(Europe Cup)

- Mauro Mantegazza

Diretta Avellino Bakken Bears streaming video e tv: orario e risultato live della partita d’andata della semifinale di basket Europe Cup (oggi 11 aprile)

stefano_sacripanti_avellino_timeout_lapresse_2017
Diretta Avellino Bakken Bears (Foto LaPresse)

DIRETTA AVELLINO BAKKEN (65-52): FINE PARTITA

Presso l’impianto Palasport Giacomo Del Mauro l’Avellino supera il Bakken Bears per 75 a 72 nella gara d’andata delle semifinali di Europe Cup. I padroni di casa cercano di mettere subito le cose in chiaro dopo il primo quarto ma, rientrati dall’intervallo lungo, nel secondo tempo si lasciano lentamente quasi raggiungere dagli ospiti. Alla fine la maggior precisione nei tiri liberi ed i rimbalzi conquistati non sono sufficienti ai danesi per ottenere il vantaggio e cadono davanti alla prova di Jason Rich, protagonista assoluto per i biancoverdi grazie ai suoi 28 punti ed 8 rimbalzi.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Avellino e Bakken Bears sono ora sul punteggio di 65 a 52. I biancoverdi raggiungono altissime percentuali di realizzazione all’inizio della ripresa del gioco e riescono persino a toccare un massimo vantaggio di 14 punti sugli avversari, tra i quali non riesce a brillare questa sera la stella Akoon-Purcell, con i suoi compagni Michel ed Adama a “prenderne” il posto.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Sidigas Scandone Avellino e Bakken Bears sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 37 a 31. Gli italiani faticano inizialmente a riprendere la confidenza mostrata in partenza ma riescono a rimontare ed allungare nel finale di periodo grazie anche ai 19 punti, realizzati finora, di Jason Rich.

PRIMO QUARTO

Al Del Mauro il primo quarto di gioco tra Avellino e Bakken si è concluso con il punteggio di 15 a 15. Gara come da pronostico molto equilibrato nonostante la buona partenza dei padroni di casa con entrambe le squadre ad approfittare di ogni errore degli avversari. Gli ospiti riescono a riportare l’equilibrio tramite i tiri da tre.

PALLA A DUE!

Avellino Bakken Bears sta per cominciare, infatti ormai solo pochi minuti ci separano dalla palla a due della partita d’andata della semifinale di FIBA Europe Cup. Ricordato il curioso dato statistico relativo ad Avellino, che sia agli ottavi sia ai quarti ha pareggiato la partita d’andata per poi conquistare la qualificazione al turno successivo vincendo al ritorno, andiamo a spendere qualche parola sui poco conosciuti avversari degli irpini. I Bakken Bears sono la squadra di basket di Aarhus, una delle principali città della Danimarca: fondati nel 1954, hanno assunto la denominazione attuale solo nel 2007 e hanno un ricco palmares fatto di 15 campionati nazionali e 11 Coppe di Danimarca, anche se a livello internazionale non si può dire che il basket danese sia di primissimo piano. Sono comunque arrivati in semifinale dopo un cammino molto lungo, per cui saranno rivali da non sottovalutare: adesso però la parola deve passare al campo, perché Avellino Bakken Bears sta appunto per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA DI BASKET (EUROPE CUP)

La partita della FIBA Europe Cup di basket tra Avellino e Bakken Bears non sarà visibile in diretta tv e nemmeno in diretta streaming video. Da segnalare dunque gli aggiornamenti live che saranno disponibili per tutti sul sito ufficiale http://www.fiba.basketball/europecup, che metterà a disposizione una schermata azione per azione con punteggio e statistiche, oltre alle notizie che certamente saranno fornite anche dal sito Internet e dai social ufficiali della Scandone Avellino.

PARLA SACRIPANTI

In avvicinamento ad Avellino Bakken Bears, andiamo a rileggere le dichiarazioni di Stefano Sacripanti dopo la partita vinta domenica in campionato contro Cremona. Parole particolarmente interessanti, perché il coach ha lasciato l’analisi del match al suo assistente Massimiliano Oldoini, concentrandosi solo su due aspetti fra i quali proprio l’attesa della partita di questa sera. Ecco dunque cosa aveva affermato Sacripanti: “Ci tengo a dire solo due cose: la prima è che è evidente che quando ci alleniamo intensamente per qualche giorno di fila, riusciamo ad aumentare il ritmo in campo ed oggi (domenica, ndR) sono particolarmente contento di questo; in secondo luogo, pur non sapendo se Filloy sarà della partita o meno, mercoledì (oggi, ndR) ci sarà un match importantissimo e storico, sia per la squadra che per la città: bisogna prenderne coscienza ed è senza dubbio un lustro per noi poter rappresentare la città e la proprietà Sidigas ed è una splendido traguardo per tutti quelli che ci sostengono”. Il momento è quasi arrivato: cosa succederà? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Avellino Bakken Bears si gioca questa sera, mercoledì 11 aprile 2018: palla a due in programma alle ore 20.30 presso il Pala Del Mauro, naturalmente sede delle partite casalinghe della Sidigas Scandone Avellino. Contro i danesi Bakken Bears si gioca la partita d’andata della semifinale della FIBA Europe Cup: questa è la quarta Coppa europea per importanza, ma per la Sidigas sarebbe comunque una soddisfazione storica conquistare un trofeo europeo. Stefano Sacripanti e i suoi ragazzi dunque hanno un’occasione di quelle che non capitano tutti gli anni: la formula è la stessa dei turni precedenti, conterà la differenza canestri fra andata e ritorno, dunque oggi potrebbe anche finire in pareggio – a cui Avellino sembra abbonata – e i verdetti arriveranno settimana prossima in Danimarca.

LA SITUAZIONE

Certamente per Avellino la stagione è stata finora positiva, ma il trend recente è negativo e di conseguenza servirà una svolta per non rovinare quanto di buono fatto vedere nei primi mesi della stagione. In campionato il calo può essere descritto con pochi numeri: al termine del girone d’andata la Sidigas era prima, tanto da conquistare la testa di serie numero 1 per il tabellone della Coppa Italia, adesso invece gli irpini sono quarti, tra l’altro anche piuttosto staccati dal terzo posto. Domenica però Avellino è tornata alla vittoria, tra l’altro anche in modo netto e convincente (95-72) contro un’avversaria di buon livello come Cremona. Potrebbe essere una bella iniezione di fiducia, anche per quanto riguarda l’Europa: l’avventura in Champions League è finita troppo presto, ma guai a snobbare la FIBA Europe Cup, per chi non ha mai vinto Coppe continentali l’occasione è comunque prestigiosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori