DIRETTA/ Virtus Roma Siena (risultato finale 68-66) streaming video e tv: Landi al fotofinish! (A2 Ovest)

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Roma Siena, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita. Capitolini ad un passo dai playout, la Mens Sana potrebbe riuscire a qualificarsi ai playoff

Pallone basket
Diretta Pistoia Roma, basket Serie A1 4^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS ROMA SIENA (68-66): LANDI SUL FOTOFINISH!

E alla fine Roma, dopo aver faticato non poco, si porta a casa il successo in casa contro la Mens Sana Siena: finisce 68-66 con un tiro libero anche sbagliato da Landi che avrebbe potuto portare all’overtime dopo la tentata tripla della disperazione da Saccaggi. Palla neanche vicino al ferro e vittoria che va alla Virtus, capace di strappare nel primo quarto e poi di tenere duro fino alla fine, nonostante il 21-16 di parziale subito nel quarto quarto. I biancoverdi giocano malissimo nel primo tempo e realizzano solo 10 nel primo e 20 nel secondo: sono però bravi a rientrare anche grazie ai 26 punti dalla panchina di Kyzlink e al due Vildera ed Ebanks sotto le plance. Di contro però la Virtus allunga benissimo all’inizio del terzo quarto ed entra nell’ultima frazione con un vantaggio di 7 punti, durato fino alla fine nonostante gli ultimi liberi messi a segno da Kyzlink che avevano riportato ad un passo dall’overtime la squadra allenata da Mecacci. Nullo e invano il recupero, alla fine si fa valere grazie ai 19 di Landi (che segna i liberi decisivi al fotofinish) e ai 14 di Roberts, con anche i 7 assist decisivi di Baldasso. (agg. di Niccolò Magnani)

DIRETTA VIRTUS ROMA SIENA (47-43): PALLA A DUE!

La Virtus Roma ospita la Soundreef Siena in un match che sta sorprendendo le aspettative. I padroni di casa stanno conducendo in vantaggio una sfida che i toscani hanno bisogno di vincere per continuare la corsa a un posto playoff. Per gli uomini di coach Bucchi sono residue le speranze di evitare i playout dopo la sconfitta con Eurobasket, ma nonostante ciò stanno disputando una bella partita contro Soundreef Siena. Le tre vittorie nelle ultime quattro partite avevano rilanciato le ambizioni playoff dei toscani, che fino a due giornate fa erano imbrigliati nella lotta salvezza, ma ora i piani di coach Mecacci rischiano di complicarsi, visto che Virtus Roma sta conducendo con il risultato di 47 a 40. Netto il vantaggio nel primo quarto: 21 a 10. Poi Soundreef Siena ha recuperato chiudendo il secondo 20 a 12. Ora invece nel terzo quarto sta andando in scena un avvincente botta e risposta. Il risultato per ora è sul 14 a 13, quindi 47 a 43 in totale. (agg. di Silvana Palazzo)

DIRETTA VIRTUS ROMA SIENA (0-0): PALLA A DUE!

Virtus Roma Siena comincia e, oltre a provare a evitare i playout, la squadra capitolina vuole anche vendicare la sconfitta che era maturata al PalaEstra nella partita di andata. La Mens Sana aveva giocato una grande partita nel contesto di un girone di andata piatto e avaro di soddisfazioni: aveva vinto 102-88 con una grande prestazione offensiva nel secondo tempo. I primi 20 minuti si erano conclusi sul 43-51, e con la Virtus Roma che sembrava poter gestire la situazione prendendosi la vittoria esterna; poi però la Soundreef aveva ribaltato tutto, chiuso il secondo tempo sul 59-37 e vinto davanti al proprio pubblico. Straordinario sforzo collettivo (quattro giocatori con almeno 20 di valutazione) ma un enorme protagonista: Devin Ebanks, autore di 33 punti e 4 assist tirando 9/14 dal campo con il 75% dall’arco per 37 di valutazione. Di fronte ad una prestazione simile Roma non aveva potuto fare altro che inchinarsi; la Virtus aveva avuto 22 punti, 6 rimbalzi e 5 assist da Aaron Thomas che però aveva tirato con ¼ dal perimetro, miglior marcatore era stato invece Lee Roberts con 27 punti (5/8 dal campo) ai quali aveva aggiunto 8 rimbalzi ma anche 5 palle perse. Adesso è arrivato il momento di lasciar parlare il parquet del Palazzetto dello Sport, metterci comodi e stare a vedere quello che succederà in questa partita di ritorno: finalmente si alza la palla a due su Virtus Roma Siena! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Virtus Roma Siena non sarà trasmessa in diretta tv; per questa partita di Serie A2 non sarà possibile nemmeno assistere a una diretta streaming video, dunque per tutte le informazioni utili potrete consultare il sito ufficiale della lega che trovate all’indirizzo www.legapallacanestro.com. Qui saranno a disposizione le principali notizie sulla sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

LA STORIA DEL MATCH

Virtus Roma Siena non può che essere presentata partendo da una data: 19 giugno 2013. Su questo stesso parquet la Mens Sana vinceva 79-63, chiudeva sul 4-1 la serie finale e si prendeva il settimo scudetto consecutivo. Era la Siena di Luca Banchi contro la Roma di Marco Calvani; la Mens Sana di Daniel Hackett MVP delle finali contro la Virtus di Gigi Datome miglior giocatore della regular season. La Montepaschi di un titolo che le sarebbe stato revocato anni dopo, ma il fallimento della banca avrebbe colpito presto: la squadra avrebbe giocato un’altra finale l’anno seguente perdendola contro Milano, e poi via nelle serie inferiori. Dove Roma sarebbe finita ancora dopo: due società gloriose costrette a ripartire dal basso, e ancora oggi a caccia di una propria identità visto che entrambe sono ben lontane dalla possibilità della promozione (anzi: Roma rischia di retrocedere in Serie B). Virtus e Mens Sana una finale scudetto l’avevano giocata anche nel 2008, da seconda e prima (rispettivamente) della regular season: era una Siena pazzesca che aveva spazzato dal campo Fortitudo Bologna e Milano, ma sul 3-0 nella serie scudetto la Virtus era riuscita a vincere una partita; adesso entrambe giocano questa sfida provando a non pensare al passato ma volendo costruire il futuro. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Virtus Roma Siena si gioca alle ore 18:00 di domenica 15 aprile, come ventinovesima e penultima giornata nel girone Ovest di basket Serie A2 2017-2018. E’ una partita che vale tanto per entrambe: la Virtus infatti può ancora evitare i playout che giocherebbe contro Napoli, e può farlo perché ha ancora una gara da recuperare e il vantaggio della doppia sfida diretta nei confronti di Treviglio. La Mens Sana invece vuole i playoff: archiviata la difficile pratica salvezza, adesso ha due giornate per provare a recuperare due posizioni ed entrare nelle prime otto della classifica. Per entrambe le squadre non sarà affatto semplice centrare i rispettivi obiettivi: molto probabilmente Roma dovrà comunque confrontarsi con lo spareggio per restare in Serie A2 mentre Siena non si qualificherà per i playoff. Tuttavia la matematica non le condanna ancora, e dunque è giusto che ci provino a cominciare da questo pomeriggio, quando il contesto farà sì che la tensione in campo sia realmente papabile.

IL CONTESTO

La Virtus deve sì recuperare una partita, ma lo farà contro Biella: anche una sola sconfitta di fatto condannerebbe i capitolini. La penalizzazione inflitta a Reggio Calabria ha permesso a Roma di giocarsela comunque, perché se la Metextra fosse rimasta nella posizione che occupava fino a pochi giorni fa la squadra capitolina non avrebbe nemmeno avuto l’occasione di sfruttare le ultime giornate per inseguire il sogno. Adesso ce la può fare, ma è comunque durissima e lo sanno bene allenatori e giocatori, che di fatto si stanno già preparando al playout contro Napoli nel quale partiranno favoriti, nel tentativo di rimanere in categoria e di assaltare una stagione nella quale dovranno necessariamente riprovare a costruire una squadra in grado di fare il salto.

Situazione simile a Siena, dove la stagione è stata davvero sofferta; alla fine la Mens Sana ha messo le mani sulla salvezza e adesso potrebbe addirittura prendersi i playoff. Per farlo dovrà necessariamente stare davanti a Rieti e Latina: ha sfida diretta a favore con la seconda ma non con la prima. Il problema è che la Benacquista non ha un calendario impossibile (Trapani e Virtus Roma): la Mens Sana dovrebbe vincere entrambe le partite e sperare che entrambe ne perdano almeno una. Siena chiuderà al PalaEstra contro Tortona: i piani si complicano anche considerando che questa è una squadra che ha saputo vincere cinque delle ultime sette partite. La sconfitta maturata a Latina lo scorso 11 marzo diventa allora sanguinosissima; adesso vedremo se la Soundreef riuscirà nell’intento, chiaramente perdendo questa sera al Palazzetto dello Sport di Roma le sue speranze si fermerebbero definitivamente o quasi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori