DIRETTA/ Reggio Emilia Cremona (finale 91-84) streaming video e tv: Reggio di forza! (Serie A1, recupero)

- Claudio Franceschini

Diretta Reggio Emilia Cremona, info streaming video e tv: orario e risultato live della partita che si gioca al PalaBigi, recupero nella 23^ giornata del campionato di basket Serie A1

manuchar_markoishvili_reggioemilia_lapresse_2017
Diretta Cantù Reggio Emilia, basket Serie A1 28^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA REGGIO EMILIA CREMONA (91-84 FINALE): REGGIO DI FORZA!

Si è conclusa un’emozionante partita di recupero nel campionato di Serie A1 di basket tra Reggio Emilia e Cremona. Fino a una manciata di secondi dalla fine, le due squadre si sono giocate la vittoria in parità, punto a punto, poi Reggio Emilia si è imposta di forza e di cuore, portando addirittura a sette i punti di vantaggio. Grande protagonista Wright, che ha giocato una seconda metà di gara a dir poco strepitosa, portandosi a 23 punti realizzati complessivamente. 16 punti per White e 14 per Della Valle, con i padroni di casa che si sono comunque espressi su ottime medie realizzative per tutto il match. 17 punti per Johnson e Sims tra le fila di Cremona che ha toccato la parità e addirittura il sorpasso nel corso dell’ultimo quarto da batticuore, ma alla fine la vittoria è andata ad appannaggio degli emiliani. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA CREMONA (67-63): MATCH SUL FILO

Concluso il terzo quarto, resta sul filo il match del massimo campionato di basket tra Reggio Emilia e Cremona. Sims ha preso per mano la formazione lombarda, mentre dall’altra Wright ha cambiato passo dopo i tanti errori nel secondo quarto, arrivando a 16 punti complessivi a livello personale, superando per il momento Della Valle come miglior marcatore della partita. Le distanze tra le due squadre restano sostanzialmente invariate anche se i ritmi sotto canestro si sono fatti meno serrati. Cremona non riesce a migliorare di molto le proprie percentuali al rimbalzo, Reggio Emilia prova a far saltare gli equilibri con le conclusioni dalla distanza di Markoishvili, che ha chiuso i primi tre quarti con un 2 su 4 da tre punti. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA CREMONA (45-42): DISTANZE STRETTE

Restano strette le distanze tra Reggio Emilia e Cremona, con i lombardi ospiti che hanno ridotto a da tre a cinque i punti di distanza dai padroni di casa emiliani. Secondo quarto che ha vissuto ritmi meno intensi a livello realizzativo, ma c’è stata un’accelerata nel finale. 12 punti per Della Valle tra le fila di Reggio Emilia, 8 per Sims tra quelle di Cremona, con gli ospiti che pagano una certa imprecisione da parte di Martin al tiro, un 3 su 8 da due punti che, se maggiormente preciso, avrebbe potuto invertire le sorti del match. Le due squadre restano comunque a contatto e a metà gara ogni epilogo sembra davvero ancora possibile. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA CREMONA (27-22): RITMI ALTI

Subito ritmi alti nella sfida del massimo campionato di basket tra Reggio Emilia e Cremona. I padroni di casa hanno chiuso con 5 punti di vantaggio sui lombardi, in un avvio di gara in cui è spiccata subito la prestazione di Della Valle tra le fila dei padroni di casa, già in doppia cifra con 10 punti realizzati. Cremona ha risposto con 6 punti di Milbourne e un gioco corale più convincente, anche se gli emiliani sono stati a tratti incontenibili sotto canestro, pur concedendo qualcosa a loro volta in difesa. Con un buon finale di quarto, Cremona è riuscita comunque a non restare a troppa distanza degli avversari, anche se sarà interessante capire se anche nel secondo quarto le due squadre premeranno così sull’acceleratore. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA REGGIO EMILIA CREMONA (0-0): PALLA A DUE!

Eccoci finalmente alla palla a due di Reggio Emilia Cremona. La partita di andata si era giocata il 19 novembre: la settimana precedente la Reggiana aveva vinto la sua prima partita di campionato schiantando Pistoia con un clamoroso +48, e si era finalmente messa in ritmo nel tentativo di recuperare la corrente. Al PalaRadi aveva confermato la tendenza, vincendo 71-68: partita costantemente in equilibrio e che Cremona aveva quasi vinto; non aveva però fatto i conti Julian Wright e Manuchar Markoishvili, che segnavano gli ultimi 6 punti per gli ospiti centrando il parziale decisivo. Il miglior realizzatore era comunque Amedeo Della Valle che piazzava 24 punti con 8/18 dal campo (33,3% dall’arco) e ci aggiungeva 3 recuperi e 2 assist (anche 6 palle perse), mentre Wright piazzava una doppia doppia da 18 punti e 14 rimbalzi tirando lui pure 8/18. A Cremona non bastavano i 15 punti e 8 rimbalzi di Henry Sims (5/9), Kelvin Martin ne segnava 12 con 3 assist e ben 6 recuperi mentre a steccare la partita era Darius Johnson-Odom, che chiudeva con 3/8 per 9 punti, 4 assist ma anche due palle perse. Adesso la parola passa al campo, perchè noi non vediamo l’ora di stare a vedere come andranno le cose tra queste due squadre: mettiamoci comodi, finalmente Reggio Emilia Cremona comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Reggio Emilia Cremona, ma come sempre in questa stagione di basket ci sarà la disponibilità del portale Eurosport Player, al quale potrete abbonarvi pagando una quota e che fornisce tutte le partite del campionato di Serie A1 con ampio ventaglio anche sulle principali coppe europee. Ovviamente per usufruire delle immagini in diretta streaming video dovrete avere a disposizione un dispositivo mobile come PC, tablet o smartphone. Sul sito www.legabasket.it troverete invece le informazioni utili su questa sfida, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo.

LE PAROLE DI MENETTI

In avvicinamento a Reggio Emilia Cremona, La Voce di Reggio scuote le fondamenta del mondo Grissin Bon con una notizia che a dire il vero era già stata lanciata come indiscrezione: Max Menetti potrebbe essere alle ultime partite come allenatore degli emiliani. Il coach ha lavorato sempre qui, fin dall’inizio della carriera: uniche eccezioni il quadriennio nella squadra femminile e l’esperienza come vice di Fabrizio Frates a Montegranaro. Ha vinto la EuroChallenge e ha portato per due volte la squadra alla finale scudetto dopo averla trascinata in Serie A1, ma giunto alla settima stagione consecutiva qualcosa si è rotta: sembra che al centro del problema ci sia in particolar modo l’addio del direttore generale Alessandro Dalla Salda cui Menetti è molto legato, e anche un eventuale ridimensionamento degli impegni economici della società di cui si vocifera da tempo. Questi due fattori avrebbero creato qualche attrito tra l’allenatore e la società, da cui la decisione sempre più probabile di non rinnovare il contratto, non esercitando l’opzione per il prolungamento e dunque arrivando alla separazione che sarebbe a suo modo storica, dopo il grande rapporto che c’è stato tra le parti. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Reggio Emilia Cremona, che sarà diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Denny Borgioni e Alessandro Nicolini, si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 18 aprile: con questa partita si completa definitivamente il quadro dei recuperi nel campionato di basket Serie A1 2017-2018. Questo rientra nella 23^ giornata, ed è una delle due partite che la Grissin Bon aveva rinviato per preparare al meglio gli impegni di Eurocup; dopo aver già giocato contro Brescia, la squadra di Massimiliano Menetti si confronta ora con la Vanoli in una sfida decisamente delicata e importante, che per entrambe può voler dire tornare a sperare nei playoff ma che è sicuramente più urgente per la Reggiana, che sta attraversando un periodo davvero difficile e rischia ormai di rimanere fuori.

IL CONTESTO

Ultima chiamata per Reggio Emilia: quattro sconfitte consecutive per la Grissin Bon, che aveva record quasi in positivo e si trova invece a dover arrancare. Le tre partite di svantaggio dalle tre squadre che si contendono l’ultima piazza disponibile sono davvero troppe con cinque gare da giocare; ovviamente può succedere di tutto, ma la Reggiana ha tanti problemi con gli infortunati e, nonostante il talento, in questo momento è davvero corta. Si è visto bene anche a Varese: partita malissimo (-18 al termine del primo quarto), la squadra emiliana ha rimontato nel terzo periodo ma quando si è trattato di chiudere i conti non ha più avuto le energie e si è fatta battere. Alessandro Frosini aveva descritto la partita del PalA2A come uno spareggio: avendolo perso, restano davvero poche possibilità. Non così per Cremona, che si trova ad una sola gara dall’ottavo posto in una classifica che continua a cambiare e presentare nuove realtà in corsa per la post season.

La Vanoli ha bisogno di ritrovare lo smalto che sembra essere mancato in questo periodo: ha perso le ultime due partite subendo sempre oltre 90 punti e segnandone meno di 80, dati che ci fanno capire come entrambe le fasi del gioco siano appannate. Il rischio è quello di gettare alle ortiche quanto di buono era stato fatto in precedenza; il calendario dà una mano fino a un certo punto perchè le partite contro Brescia e Varese sono pericolose e potrebbero impedire ai lombardi di centrare l’obiettivo. Anche per questo motivo bisognerà approfittare della situazione difficile di Reggio Emilia e tentare di vincere al PalaBigi, così da agganciare il treno giusto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori