DIRETTA/Avellino Trento (risultato finale 77-79) streaming video e tv:sorpasso Trento! (gara-1 quarti playoff)

- Mauro Mantegazza

Diretta Avellino Trento info streaming video e tv: orario e risultato live del match di basket, gara-1 dei quarti dei playoff (oggi domenica 13 maggio)

avellino_trento_basket_lapresse_2017
Diretta Avellino Reggio Emilia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA AVELLINO TRENTO (77-79 FINALE): SORPASSO TRENTO!

Finale di partita emozionante tra Avellino e Trento: la Dolomiti energia trova la rimonta dopo essere stata sotto di 10 alla fine del terzo quarto. Le triple di Franke e Beto Gomes permettono a Trento di recuperare 6 punti a stretto giro di tempo, poi gli ospiti iniziano a tenere il passo e gli irpini mantengono la speranza di vittoria, ma perdono efficacia a livello offensivo. Di nuovo a +5 sul 67-62 grazie a Wells, Trento trova di nuovo l’energia per ribaltare la situazione. E il sorpasso di materializza sul 69-71 con una tripla di Beto Gomes. Due liberi di Auda riportano Avellino sul 77-78, poi un libero di Flaccadori mette il sigillo sull’importantissima vittoria di Trento in questa gara 1, 77-79 il finale. 19 punti per Wells e 15 per Auda a fine partita per Avellino, migliori realizzatori di Trento sono Sutton (22 punti), Flaccadori (16 punti) e Beto Gomes (14 punti). (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA AVELLINO TRENTO (58-48): ALLUNGO IRPINO

La tripla di Zerini che ha permesso ad Avellino di arrivare a +3 all’intervallo in questa gara 1 quarti di finale dei play off del massimo campionato di basket, sembra aver avuto un effetto dirompente su una partita che era andata avanti fino a quel momento con un grande equilibrio tra le due compagini. Prima parte del terzo quarto con Trento comunque capace di restare nel punteggio a ridosso degli irpini, che passano però con un break molto importante da +5 a +9 grazie a un doppio canestro di Auda, compresa una spettacolare schiacciata. E Trento non riesce più a risalire, chiudendo a -10 allo scadere, sul 58-48 per Avellino, dopo una penetrazione di Renfroe. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA AVELLINO TRENTO (38-35): IN EQUILIBRIO

Intervallo tra Avellino e Trento, con la partita che continua a scorrere sul binario di un equilibrio quasi perfetto. Il secondo quarto è iniziato bene per Trento, con un break che ha portato la Dolomiti Energia sul 17-22. Renfroe e D’Ercole riportano immediatamente gli irpini in parità, poi botta e risposta da tre punti tra Sutton e Scrubb. Sale in cattedra anche Flaccadori con Trento che resta avanti di 2 punti, ma Avellino, così come era accaduto nel primo quarto, risponde punto su punto. Filloy e Flaccadori portano pul punteggio sul 35-35, ma appena prima dell’intervallo una tripla di Zerini fissa il punteggio sul 38-35. A metà gara 14 punti per Sutton e 10 per Flaccadori per Trento, mentre nella Sidigas solo Wells, con 10 punti, è in doppia cifra. Ma Avellino è avanti grazie a una prestazione corale più convincente. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA AVELLINO TRENTO (17-18): TESTA A TESTA

E’ iniziata la sfida dei quarti di finale dei play off di basket tra Avellino e Trento. Gara 1 in casa degli irpini e grandissimo equilibrio con le squadre punto a punto, ma che non sono riusciti ad avere una efficacia realizzativa in linea con le aspettative. Tanti errori fino al 6-6, poi una tripla sdi Silins lancia Trento sul 6-9. Mini-fuga dalla quale gli irpini provano a rientrare portandosi sulli’11-9 grazie a una grande giocata di Rich, risponde però la Dolimiti Energia con Sutton, portandosi sull’11-14. Fesenko in lunetta non sbaglia per la Sidigas, Trento riesce a restare avanti di un’incollatura: quattro punti di Auda in chiusura di quarto per Avellino, ma Trento risponde colpo su colpo e riesce a chiudere questo primo quarto in vantaggio, sul 17-18. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA AVELLINO TRENTO (0-0): PALLA A DUE!

Avellino Trento sta per cominciare, dunque dopo avere letto le parole di Stefano Sacripanti leggiamo anche le dichiarazioni di coach Maurizio Buscaglia di mercoledì sera, quando Trento ha chiuso ad Avellino la stagione regolare prima di cominciare oggi i playoff sempre al PalaDelMauro: “Credo che questa partita possa essere analizzata già in ottica playoff, visto che fra pochi giorni (stasera, ndR) comincerà la nostra postseason. Abbiamo avuto un ottimo approccio, abbiamo giocato nel complesso una buona partita provando a ribaltare quel -11 dell’andata. In alcuni momenti della serata abbiamo avuto ‘fretta’, abbiamo provato ad allungare nel punteggio senza rimanere focalizzati sul momento. Avellino è lunga, forte, profonda, noi dobbiamo cercare partita dopo partita di avvicinarci alla miglior versione di noi stessi per poterli battere”. Adesso dunque è giunto il momento di dare il via a questa serie che si annuncia entusiasmante, come d’altronde sarebbe tradizione nel quarto di finale che contrappone la quarta e la quinta della classifica: parola al campo, Avellino Trento comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita tra Avellino Trento sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport + HD, canale disponibile in chiaro al numero 57 del telecomando; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati sarà anche con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, che si aggiunge ai servizi garantiti da Rai Play, anche se va ricordato che Eurosport Player è riservato ai soli abbonati; naturalmente sarà disponibile anche il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al PalaDelMauro.

LE PAROLE DI SACRIPANTI

A poche ore da Avellino Trento, rileggiamo le dichiarazioni di Stefano Sacripanti al termine dell’ultima partita della stagione regolare, che curiosamente aveva messo la sua Sidigas di fronte proprio alla Dolomiti Energia: “Credo che vincere 20 partite su 30 nella regular season, nonostante il doppio impegno dato dalla partecipazione alle competizioni europee, sia un risultato molto importante e il merito di questo è del lavoro svolto da tutta la società e tutto lo staff durante tutto l’anno. C’erano 11 punti da difendere e siamo stati bravi a farlo, vincendo la partita contro una squadra come Trento, che ha grande atletismo ed è molto forte negli uno contro uno. Abbiamo ben gestito il roster e siamo riusciti a conservare il quarto posto in classifica, che ci permetterà di avere il fattore campo favorevole nei quarti di finale di playoff”. I quarti però potrebbero essere un’altra storia, anche se si affronteranno le stesse due squadre: “Adesso pensiamo a Gara1 – ha aggiunto Sacripanti -, loro sono una squadra solida, per cui non ci sarà spazio per chi non lotta, per chi gioca in maniera disattenta e per chi non dà il suo contributo fin dall’inizio. Auda fino ad ora ha disputato un solo allenamento con la squadra, valuteremo nei prossimi giorni quando poterlo inserire: quel che è certo è che si tratta di un ragazzo che è arrivato col sorriso, pieno di energia ed è desideroso di fare bene. Speriamo che il suo entusiasmo possa aiutarci nella serie”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Avellino Trento appuntamento valido come gara-1 dei quarti di finale dei playoff della Serie A 2017-2018 di basket al PalaDelMauro, il palazzetto che ospita come di consueto le partite casalinghe della Sidigas Avellino, contrapposta in questi quarti alla Dolomiti Energia Trentino; si gioca oggi, domenica 13 maggio alle ore 20.45 la sfida che apre per le due formazioni il cammino nei playoff. L’accoppiamento tra Avellino e Trento è naturalmente scaturito dal piazzamento delle due squadre nella classifica finale della stagione regolare: quarto posto per la Sidigas Avellino, quinta invece la Dolomiti Energia Trentino, sulla carta è il quarto più equilibrato. Fattore campo dunque in favore di Avellino, che giocherà in casa anche gara-2; la serie poi si sposterà a Trento per gara-3 e per l’eventuale gara-4, mentre nel capoluogo irpino si tornerà eventualmente per gara-5.

RISULTATI E PRECEDENTI

Avellino Trento sarà la serie fra la quarta e la quinta della stagione, tradizionalmente la più equilibrata: inoltre si può dire che la serie sia iniziata già mercoledì sera, quando la Sidigas ha vinto contro la Dolomiti Energia l’ultima partita della stagione regolare, difendendo così il vantaggio del fattore campo. Eppure, Avellino e Trento sono arrivate fin qui attraverso cammini molto diversi: la Sidigas eccellente nel girone d’andata chiuso addirittura al primo posto, poi un po’ in calo ma conservando comunque un eccellente piazzamento, senza dimenticare l’avventura europea giunta sino alla finale della FIBA Europe Cup persa nel derby italiano contro Venezia. Di contro Trento è partita piano, tanto che non ha nemmeno raggiunto la Final Eight di Coppa Italia, ma nel girone di ritorno è stata impressionante e adesso partendo dal quinto posto sarà una minaccia per tutti, anche perché nessuno ha dimenticato cosa seppero fare nella scorsa stagione i ragazzi di coach Maurizio Buscaglia: stagione regolare in gran crescendo e poi playoff esaltanti sino a raggiungere la finale scudetto. Fin qui il 2017-2018 è andato esattamente come il 2016-2017, le avversarie sono avvisate…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori