DIRETTA/ Venezia Cremona (risultato finale 108-76) streaming video e tv: Serie sul 2 a 0! (gara 2)

- Mauro Mantegazza

Diretta Venezia Cremona info streaming video e tv: orario e risultato live della partita, gara-2 dei quarti dei playoff di basket (oggi martedì 15 maggio)

Haynes_Venezia_lapresse_2017
Diretta Venezia Groningen (LaPresse)

DIRETTA VENEZIA CREMONA (108-76): FINE PARTITA

Presso l’impianto Palasport Taliercio la Reyer Venezia batte la Vanoli Cremona per 108 a 76 aggiudicandosi anche gara due e portando così la serie sul 2 a 0. Nonostante gli sforzi degli ospiti, i padroni di casa riescono ad allungare senza problemi nel finale dilagando oltre i cento punti e segnando più del doppio dei punti degli avversari nell’ultimo quarto. Ora la serie si sposta in Lombardia dove la squadra di Sacchetti cercherà di rientrare in corsa ed evitare l’eliminazione.

DIRETTA VENEZIA CREMONA (108-76): TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Reyer Venezia e Vanoli Cremona sono ora sul punteggio di 76 a 62. Mentre i veneti provano a dettare nuovamente legge, le due difese cercano di fare del loro meglio al rientro dagli spogliatoi sebbene entrambe le compagini incontrino diversi problemi nei tiri dalla distanza ed finiscano con il commettere qualche fallo di troppo.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Reyer Venezia e Vanoli Cremona sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 50 a 42. Gli ospiti tentano di ribaltare quanto visto in precedenza migliorando la propria mira, guidati dai 10 punti di Johnson, e trovando un maggior equilibrio sotto canestro aggiudicandosi diversi importanti rimbalzi. I padroni di casa controllano e chiudono comunque in vantaggio con un discreto margine.

PRIMO QUARTO

In Veneto il primo quarto di gioco di gara 2, valida per i quarti di finale playoff, tra Reyer Venezia e Vanoli Cremona si è concluso con il punteggio di 24 a 12. I padroni di casa aprono il match trovando subito il vantaggio grazie ad una tripla e mantengono alte le proprie percentuali rispetto agli ospiti, stoppando più spesso e perdendo meno palloni.

PALLA A DUE!

Venezia Cremona avrà inizio fra pochi minuti. Per la Vanoli sarà di nuovo una partita non semplice da affrontare, sul parquet dei campioni d’Italia in carica, andiamo dunque a rileggere cosa aveva dichiarato coach Meo Sacchetti al termine della sconfitta di domenica sera nella prima partita: “Abbiamo regalato dei canestri facili nel primo quarto e sbagliato alcuni tiri facili. Poi abbiamo provato ad avvicinarci, riuscendoci anche, ma senza mai arrivare a fargli paura. Dovevamo essere più cinici, non si possono fare errori banali contro i primi classifica. Nei Playoff le partite importanti che si perdono non servono a niente. C’è poco da dire, sono sempre stati avanti loro”. C’è spazio anche per una importante analisi tattica: “Il quintetto che ha funzionato meglio è stato quello con i quattro piccoli. Travis ci allarga il campo, trova soluzioni diverse ma ovviamente ha una autonomia limitata, non posso farlo crepare in campo”, ha affermato in modo chiarissimo Sacchetti. Adesso però è giunto il momento di tornare in campo: tutto è pronto, gara-2 di Venezia Cremona sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita tra Venezia e Cremona sarà trasmessa in diretta tv su Eurosport 2, canale disponibile sulle piattaforme Sky e Mediaset Premium; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati sarà anche con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, che si aggiunge ai servizi garantiti da Sky Go e Premium Play ai rispettivi abbonati; per tutti gli altri, naturalmente resta disponibile il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo al Taliercio.

LE PAROLE DI DE RAFFAELE

Venezia Cremona è cominciata nel modo giusto per i campioni d’Italia in carica della Umana Reyer. Andiamo allora a rileggere alcune delle dichiarazioni di coach Walter De Raffaele al termine di gara-1 vinta domenica sera, cominciando dai complimenti a Peric, decisivo con 23 punti e 9/10 dal campo: “Hrvoje ha avuto un impatto pazzesco. Nel primo tempo ha segnato 14 punti in otto minuti, devo dire che sta attraversando un ottimo periodo”. Tra l’altro in questo modo Venezia può schierare un quintetto con tre lunghi e De Raffaele sottolinea l’importanza di poter utilizzare Daye da ala piccola: “In questo modo ci dà vantaggi in attacco e riempie l’area in difesa”. Naturalmente però un allenatore si deve concentrare anche su ciò che non ha funzionato, ecco l’analisi ima proposito di De Raffaele: “Qualche aggiustamento dovremo farlo, a tratti abbiamo smarrito il nostro modo di giocare anche se penso che abbiamo sbagliato buoni tiri, patendo un po’ la loro fisicità ad inizio ripresa”. Ci sono dunque alcune cose che si possono ancora migliorare: Venezia riuscirà a farlo stasera in gara-2? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Venezia Cremona, diretta dagli arbitri Carmelo Lo Guzzo, Alessandro Vicino e Denny Borgioni, sarà gara-2 dei quarti di finale dei playoff della Serie A 2017-2018 di basket al Taliercio, il palazzetto che ospita le partite casalinghe della Umana Reyer Venezia campione d’Italia in carica, contrapposta in questa prima serie dei playoff alla Vanoli Cremona; si gioca dunque oggi, martedì 15 maggio alle ore 20.30 il secondo atto del quarto di finale che accoppia Venezia e Cremona. Sulla carta, sfida che vede una favorita d’obbligo: primo posto per la Umana Reyer Venezia, ottava invece la Vanoli Cremona nella stagione regolare, i tricolori in carica dovrebbero avere qualcosa in più e sono anche partiti con il piede giusto domenica sera, quando hanno vinto per 87-77 la prima partita. Fattore campo dunque finora confermato dai veneti, che giocano oggi in casa anche gara-2; la serie poi si sposterà a Cremona per gara-3 e per l’eventuale gara-4, mentre al Taliercio si tornerà eventualmente solo per gara-5.

RISULTATI E PRECEDENTI

Come abbiamo accennato, gara-1 di Venezia Cremona è stata vinta dalla Umana Reyer al termine di una partita che potremmo definire dai tre volti: subito molto forte Venezia nel primo quarto (31-20); poi una parte centrale in cui Cremona ha retto benissimo, riducendo anche il distacco tanto che al 30’ si era sul 68-63; un ultimo quarto in cui invece Venezia ha di nuovo allungato, anche se la Vanoli ha comunque retto più che dignitosamente. Sicuramente è una sfida fra due squadre che hanno già fatto benissimo fin qui: la Reyer di coach Walter De Raffaele ha onorato nel migliore dei modi lo scudetto che indossa sul petto con il primo posto al termine della stagione regolare, in particolare grazie al 2-0 negli scontri diretti con l’Olimpia Milano, oltre alla vittoria della FIBA Europe Cup, prima Coppa europea vinta da Venezia nella sua storia. Anche Cremona però va celebrata: un anno fa a maggio la Vanoli si leccava le ferite della retrocessione e solo grazie ad un ripescaggio abbiamo visto la squadra lombarda nel massimo campionato anche in questa stagione. Cremona dunque poteva essere di nuovo una delle indiziate per la retrocessione, invece è entrata fra le prime otto sia al termine del girone d’andata (Final Eight di Coppa Italia), sia al termine della stagione regolare, conquistando così un posto ai playoff. Adesso gli uomini di coach Meo Sacchetti sono attesi da una sfida molto difficile, vedremo se Cremona saprà rendere la vita più dura del previsto a Venezia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori