DIRETTA/ Trento Avellino (finale 84-68) streaming video e tv: Trento chiude la serie! (gara4 quarti basket)

- Mauro Mantegazza

Diretta Trento Avellino info streaming video e tv: orario e risultato live della partita, gara-4 dei quarti dei playoff di basket (oggi sabato 19 maggio)

Trento_Buscaglia_gruppo_basket_lapresse_2018
Diretta Trieste Trento - LaPresse, repertorio

DIRETTA TRENTO AVELLINO (84-68 FINALE): TRENTO CHIUDE LA SERIE!

Trento batte Avellino 84-68 e chiude così la serie dei quarti di finale dei play off per il campionato di Serie A1 di basket, accedendo in semifinale. Match in crescendo per la Dolomiti Energia, che dopo l’allungo del terzo quarto non ha dato la possibilità agli irpini di rientrare in partita. Sedici punti in favore dei padroni di casa il divario con ben tre giocatori della Dolomiti Energia che hanno chiuso il match con 17 punti personali. Ovvero, Flaccadori, Hogue e Shields, mentre ad Avellino non sono bastati i 13 punti di Filloy ed i 10 di Wells, Rich e Auda. Vittoria netta e accesso in semifinale Scudetto festeggiata da Trento. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO AVELLINO (66-56): LA DOLOMITI ALLUNGA

Allunga Trento nella sfida contro Avellino valevole per gara 4 dei quarti di finale dei play off per il campionato di Serie A1 di basket. Dall’intervallo alla fine del terzo quarto, da cinque diventano dieci i punti di vantaggio in favore della Dolomiti Energia, che dopo un inizio di gara all’insegna del collettivo, porta avanti la qualità dei propri singoli. Già in quattro sono in doppia cifra tra le fila trentine: 14 punti per Silins, 13 per Shields e 12 per Flaccadori e Hogue. Avellino subisce più di quanto non avesse fatto nella prima metà di gara, e sconta la scarsa vena offensiva di alcuni protagonisti: solo 6 punti per Fesenko e 8 per Wells, Filloy è a 13 punti ma per il momento non basta. Prima dell’ultimo quarto, Trento conduce 66-56 su Avellino. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO AVELLINO (42-37): TRENTO TIENE

Trento e Avellino sono arrivate all’intervallo in gara 4 dei quarti di finale dei play off per il campionato di Serie A1 di basket. La formazione di casa tiene dopo un buon avvio, pur vissuto testa a testa, e alla pausa allunga di 5 punti rispetto agli irpini, chiudendo il secondo quarto sul 42-37. 9 punti di Shields e Flaccadori da una parte, 11 punti per Filloy, che resta miglior marcatore del match finora, dall’altra. Non ci sono medie realizzative strepitose a livello individuale, ma da una parte e dall’altra si continua a segnare con buona continuità. Aver fatto leggermente meglio in difesa è stato sufficiente alla Dolimiti Energia per arrivare a metà gara con un vantaggio che non può definirsi decisivo, ma è sicuramente incoraggiante. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO AVELLINO (21-20): RITMI SOSTENUTI

Trento avanti di un punto dopo il primo quarto del match contro Avellino. Sfida partita subito a ritmi  abbastanza sostenuti, con i padroni di casa che sono riusciti a chiudere la frazione avanti di un punto. Questo grazie ad una buona prova collettiva in avvio, con 7 punti per Silins e Shields, mentre il miglior marcatore della partita in questo avvio di gara è Filloy tra le fila degli irpini con 9 punti. L’equilibrio è comunque preponderante in questa fase della gara, le difese non riescono ad arginare gli elementi di punta delle due squadre, e al momento non sembra facile fare un pronostico, considerando anche la regolarità sotto canestro di entrambe le formazioni, con percentuali alte al tiro per le due compagini.  (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO AVELLINO (0-0)

Pochi minuti ci separano da Trento Avellino, gara-4 dei quarti playoff scudetto. Aspettando la palla a due, dopo avere già letto le parole di Maurizio Buscaglia, è però giusto andare a rileggere il commento anche di Stefano Sacripanti al termine di gara-3, che ha visto la sua Sidigas sconfitta per 88-80 in casa di Trento: “È stata una partita strana: Trento ha avuto una fisicità superiore alla nostra, mentre noi abbiamo sbagliato evidentemente qualcosa e cercheremo di analizzare questi sbagli quando andremo a riguardare la partita. Dispiace perché per 30 minuti abbiamo espresso una buona pallacanestro, mostrando grande atletismo ed eseguendo bene i nostri giochi, purtroppo non siamo riusciti a reggere il loro ritmo nell’ultimo periodo. Abbiamo cercato come sempre di ruotare tutti i giocatori: qualcuno ci ha dato qualcosa in meno di ciò che ci aspettavamo, spero di essere capace di ritrovare il giusto modo di trasmettere grinta ai miei giocatori”. Adesso è giunto il momento di dimostrarlo, perché per gli irpini è l’ultima spiaggia: Trento Avellino sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita fra Trento e Avellino sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport + HD, canale disponibile in chiaro al numero 57 del telecomando; come sempre però l’appuntamento per gli appassionati sarà anche con la diretta streaming video garantita dal portale Eurosport Player, che si aggiunge ai servizi garantiti da Rai Play, anche se va ricordato che Eurosport Player è riservato ai soli abbonati; naturalmente sarà disponibile anche il sito ufficiale www.legabasket.it per tutte le informazioni utili sul torneo e sulla partita nello specifico, per esempio il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla BLM Group Arena.

PARLA BUSCAGLIA

Trento Avellino si avvicina e per la Dolomiti Energia potrebbe essere la partita decisiva per conquistare un posto in semifinale. La serie con la Sidigas però è sempre stata combattuta e ancora ci sarà da lottare stasera in gara-4. Intanto però andiamo a leggere il soddisfatto commento di coach Maurizio Buscaglia di due sere fa, al termine di gara-3 che ha dato a Trento il vantaggio nella serie: “Volevamo avere un saldo positivo tra palle perse e recuperate per attaccare meglio il campo, era uno dei principali punti del nostro piano partita; seconda cosa dovevamo lavorare sulle linee di passaggio, lo abbiamo fatto e questo ci ha permesso di giocare la nostra partita. Che ci trovassimo sopra o sotto nel punteggio abbiamo sempre avuto la giusta mentalità nel restare lì, e ci siamo riusciti potendo contare sempre su cinque giocatori attivi e reattivi, pronti a questo livello di competizione. Quando nel quarto periodo abbiamo giocato con più ritmo i tiri sono andati dentro, di conseguenza la testa si è liberata, abbiamo creato spaziature migliori e questo ci ha dato più fluidità rispetto al primo tempo”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento Avellino, diretta dagli arbitri Saverio Lanzarini, Mark Bartoli e Valerio Grigioni, si gioca stasera e sarà gara-4 dei quarti di finale dei playoff della Serie A 2017-2018 di basket alla BLM Group Arena, il palazzetto che ospita le partite casalinghe della Dolomiti Energia Trentino, dove oggi assisteremo a un momento decisivo della serie dei quarti che vede la formazione di casa contrapposta alla Sidigas Avellino; si gioca dunque oggi, sabato 19 maggio alle ore 20.45 la quarta sfida di questa serie che per ora vede Trento in vantaggio per 2-1. Ci sono state prima una vittoria per parte nelle prime due partite, giocate entrambe ad Avellino, dunque Trento ha ribaltato il fattore campo e in gara-3 ha vinto 88-80 la prima partita in casa; ora dunque potrebbe chiudere la sfida vincendo anche gara-4, mentre si tornerà in casa Sidigas solo per l’eventuale gara-5. L’obiettivo di Avellino dunque può essere uno solo: vincere per riprendere in mano la serie e potersi giocare la bella al PalaDelMauro martedì sera.

RISULTATI E PRECEDENTI

La serie fra Trento e Avellino è stata senza dubbio la più incerta, onorando alla perfezione il copione del quarto di finale che vede contrapposte la quarta e la quinta della stagione regolare, a maggior ragione se la quinta (Trento) è andata in crescendo durante l’anno mentre la quarta (Avellino) aveva fatto bene soprattutto nel girone d’andata, chiuso addirittura al primo posto. La Dolomiti Energia ha messo subito la serie a proprio favore, espugnando il PalaDelMauro in volata (77-79) nella prima partita. Brava comunque Avellino a reagire in gara-2, che si annunciava difficilissima per gli irpini sia a causa dell’assenza del pubblico sia perché perdere di nuovo sarebbe stata di fatto una condanna. La Sidigas invece ha dominato, vincendo con un eloquente 80-59 che la dice lunga sulla serata disastrosa per l’attacco della Dolomiti Energia. La serie però resta difficile da decifrare, tanto che 48 ore dopo la batosta in gara-2 ecco di nuovo vincente Trento, anche se stavolta davanti al pubblico amico. Giovedì sera la squadra di Maurizio Buscaglia si è imposta per 88-80, in particolare grazie al contributo di Yannick Franke che con 17 punti ha fatto il proprio record in Italia, anche se Trento ha avuto ben cinque uomini in doppia cifra e il miglior marcatore è stato Hogue con 20 punti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori