DIRETTA / Trieste Treviso (risultato finale 84-78): l’Alma si prende il vantaggio! (semifinale A2 gara-1)

- Michela Colombo

Diretta Trieste Treviso: risultato finale 84-78. L’Alma si prende gara-1 della semifinale playoff: straordinario Javonte Green che guida con 29 punti e 8 rimbalzi, la De’ Longhi spreca

AlmaTrieste_basket_lapresse_2017
Video Trieste Casale Monferrato (LaPresse)

DIRETTA TRIESTE TREVISO (RISULTATO FINALE 84-78)

Trieste Treviso 84-78: l’Alma vince gara-1 al PalaRubini e per la De’ Longhi c’è la sensazione di un’occasione sprecata. Avanti per circa 30 minuti, la squadra veneta ha ceduto di schianto nel quarto periodo: JavonteGreen, eroico con 29 punti e 8 rimbalzi tirando 12/15 dal campo, ha trascinato la sua Alma a una vittoria fondamentale, aiutato anche dagli altri giocatori in doppia cifra (Federico Mussini, Matteo Da Ros e Laurence Bowers). La De’ Longhi Treviso dunque è sotto 0-1: Michele Antonutti con 17 punti ha provato a ispirare ma i veneti sono stati traditi dagli americani, perchè John Brown ha accusato un problema fisico e ha giocato appena 9 minuti (4 punti), mentre Isaiah Swann ha segnato 11 punti ma per larghi tratti è sparito dal campo. Martedì si torna a giocare: Trieste è avanti nella serie ma la sensazione è che sarà ancora molto lunga. (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la gara 1 tra Trieste e Treviso non sarà trasmessa in diretta tv: tutti gli appassionati quindi non avranno a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la partita. Le informazioni utili sulla semifinale arriveranno come di consueto dal sito ufficiale del campionato, che trovate all’indirizzo www.legapallacanestro.com e che vi fornirà il tabellino play-by-play, le statistiche dei giocatori in campo e anche le notizie relative al tabellone dei play off promozione. 

DIRETTA TRIESTE TREVISO (60-58): 4^ QUARTO

Trieste Treviso 60-58: ancora grande equilibrio al PalaRubini, Alma e De’ Longhi sono davvero al loro meglio e si danno battaglia per aprire la semifinale playoff con una vittoria. Nel terzo quarto esplode il talento offensivo di Javonte Green, che praticamente da solo tiene in piede Trieste e le consente di tornare a contatto dopo un interessante tentativo di allungo da parte di Treviso, che trova in Bernardo Musso e Matteo Fantinelli due nuovi protagonisti. La De’ Longhi però ha bisogno dei suoi americani: John Brown e Isaiah Swann non sono in palla e producono pochissimo nel terzo quarto, l’Alma fa fruttare il suo roster abbondante nel quale anche Daniele Cavaliero, Juan Fernandez e Federico Mussini si mettono in modo. Finalmente i padroni di casa coronano la loro rimonta, ma Treviso dimostra di essere una squadra di grande valore: Matteo Imbrò, che fino a quel momento non aveva mai tirato (un punto dalla lunetta) si prende la responsabilità di una tripla e la segna, permettendo ai veneti di allungare nuovamente. Nel finale però Andrea Cittadini sancisce il primo periodo concluso con Trieste avanti nel punteggio: potrebbe non essere l’ultimo… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TRIESTE TREVISO (36-40): 3^ QUARTO

Trieste Treviso 36-40: intervallo lungo al PalaRubini, dove la De’ Longhi mantiene il vantaggio con un secondo quarto iniziato con entrambe le squadre che hanno faticato tantissimo nel fare punti (dopo tre minuti e mezzo il parziale era 1-0 in favore dell’Alma). Poi però il talento offensivo è riuscito a trovare spazio tra le difese; Treviso ha già mandato Michele Antonutti in doppia cifra trovando anche i punti importanti di Davide Bruttini, ha segnato 10 punti Javonte Green che sta facendo bene anche a rimbalzo. Per il momento però non basta: nel finale la De’ Longhi ha allungato con due tiri liberi di Gherardo Sabatini e ha messo due possessi di vantaggio tra le due squadre. Siamo però punto a punto, e dunque nel secondo tempo possiamo davvero aspettarci di tutto: staremo a vedere quello che succederà, Treviso comanda ma Trieste ha tutte le armi a sua disposizione per prendersi il primo episodio della serie. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TRIESTE TREVISO (19-20): 2^ QUARTO

Trieste Treviso 19-20: c’è equilibrio al PalaRubini, come potevamo prevedere in questa semifinale playoff che per molti è una finale promozione anticipata. La De’ Longhi conferma di essere in palla e con John Brown e Michele Antonutti, vale a dire i soliti noti, prende subito il vantaggio tirando poco ma bene dall’arco. L’Alma però è spinta dal calore del suo pubblico, e lei stessa ha mani davvero calde quando si tratta di tirare dalla distanza: Laurence Bowers la spinge avanti con due triple e Roberto Prandin contribuisce, riuscendo così a portare la squadra di casa in vantaggio sul 15-11. Treviso però risponde colpo su colpo: non si vuole staccare e anzi vuole provare a condurre le danze. Due triple consecutive di Isaiah Swann iscrivono anche l’altro americano alla partita, mentre Matteo Imbrò ha già smazzato tre assist e i veneti si riportano davanti. Ci pensa Matteo Da Ros a impattare: il quadro è chiaro, entrambe le squadre stanno bene e scatenano la qualità dei loro reparti offensivi. Sarà una partita davvero bella, lunga ed emozionante qui al PalaRubini… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TRIESTE TREVISO (0-0): PALLA A DUE!

Sta per iniziare Trieste Treviso, la tanto attesa gara 1 della semifinale dei playoff promozione della Serie A2 tra Trieste e Treviso: tutto è pronto in casa dell’Alma per il palla a due. Prima però di lasciare la parola al parquet vediamo come in casa della De Longhi ci si è preparati al derby. Giusto pochi giorni fa infatti il coach di Treviso Pillastrini ha dichiarato: “Trieste è una squadra molto forte, che praticamente è in testa al campionato dalla prima giornata facendo quasi una corsa a sé: qualche passaggio a vuoto l’ha avuto nel momento in cui, all’inizio del girone di ritorno, ha accusato diversi infortuni, per poi riprendersi. E’ un avversario contro il quale noi dovremo giocare ad altissimo livello, se vorremo avere possibilità di spuntarla”. Diamo la parola al campo: si gioca!

LE PAROLE DI DA ROS

Alla vigilia del match numero 1 della semifinale Trieste Treviso, ci ha pensato il giocatore dell’Alma Matteo Da Ros, vero asso nella manica per il coach Eugenio Dalmasson. Proprio l’ala grande ha infatti dichiarato alle colonne del Corriere dello sport: “Siamo pronti ad affrontare una serie difficilissima, di grande intensità tra due squadre indicate come le più attrezzate della categoria, anche se io ritengo anche l’altra semifinale tra Casale e Fortitudo sullo stesso livello. Noi di Trieste contiamo sulla nostra compattezza, ogni volta ci può essere un protagonista diverso, chi entra può sempre fare meglio di chi esce. Il fattore campo? Ci abbiamo lavorato dieci mesi per essere primi e poter contare sul fattore campo. Ne sappiamo qualcosa vista come andò la finale dello scorso anno con la Virtus. I nostri tifosi ci daranno come sempre quel qualcosa in più”.

I PRECEDENTI

Per la semifinale dei play off della Serie A2 tra Trieste e Treviso vediamo bene che la lista dei precedenti è bel lunga e ricca sia pur negli anni più vicini a noi. Dal 2001 oggi infatti si contano ben 15 testa a testa occorsi tra questi due club per un totale di tre successi da parte di Trieste e 12 per Treviso che quindi conduce agilmente lo storico. L’ultima volta che i due club scesero sul parquet uno di fronte all’altro risale al campionato regolare di Serie A2 da poco terminato: abbiamo già ricordo come i due club abbiano condiviso lo stesso girone est. Quindi nella stagione 2017-2018 della serie A2 troviamo un successo da parte dell’alma nella gara di andata e della De Longhi al ritorno: ha sempre vinto quindi la squadra di casa. Riepilogando alcuni numeri ricordiamo che in casa Trieste vinse per 91-83, mentre Treviso trovò il successo casalingo per 83-63.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trieste-Treviso, è la partita in programma oggi domenica 27 maggio 2018 al PalaRubini Alma Arena: palla a due previsto alle ore 18.00 per questa attesa gara 1 delle semifinali. Il grande basket del campionato di Serie A2 torna sotto i riflettori e lo fa con un bel derby del Triveneto dove saranno Trieste  e Treviso a contendersi un posto nella finale dei play off promozione. La sfida è storica, i protagonisti di alto rilievo non mancano e la posta in palio è quindi ben alta e ci attendiamo scintille in campo già in questa  gara 1: ricordiamo però che questa fase dei tabellone finale si giocherà al meglio delle cinque partite come pure la finalissima, già messa in calendario a partire dal prossimo 10 giugno. 

COME ARRIVANO I DUE CLUB

Come i più avranno notato sono due club del girone Est ad affrontarsi oggi per la prima semifinale del tabellone dei play off: ma come siamo arrivati a tale incrocio? Partendo dai padroni di casa di gara 1 e quindi da Trieste , ricordiamo che l’Alma ha avuto facilmente la meglio sul Treviglio agli ottavi di finale, battuta con il netto 3-0. E’ stato invece più impegnativo affrontare i quarti di finale contro la Montegranaro, vecchia conoscenza del girone: la Poderosa ha infatti strappato gara 3 con il risicato risultato di 79-75. Importante anche quanto fatto dal Treviso, che pure ha faticato dagli ottavi di finale: qui la De Longhi aveva affrontato Trapani (sesta classificata nel girone Ovest) a cui aveva ceduto gara 3. Ai quarti di finale Treviso aveva poi affrontato un altro club del girone est ovvero Ferrara (che aveva battuto solo in gara 5 Scafati): qui il percorso fu più preciso con un netto 3-0 a tabella. Pur vedendo quanto fatto finora appare difficile poter dire a chi arriderà il pronostico: sono il campo ci darà la risposta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori