Diretta Juventus Manchester United Youth League/ Primavera, risultato finale 2-2: buon punto per i bianconeri!

- Michela Colombo

Diretta Juventus Primavera Manchester United: risultato finale 2-2. Buon punto per i giovani bianconeri, che sono vicini alla qualificazione al prossimo turno di Youth League.

JuvePrimavera_cerchio
Diretta Juventus Fiorentina primavera, Foto LaPresse

DIRETTA JUVENTUS PRIMAVERA MANCHESTER UNITED (RISULTATO FINALE 2-2)

Juventus Primavera Manchester United 2-2: termina in parità la quarta partita dei giovani bianconeri nella Youth League. Un risultato tutto sommato positivo, anche se la Juventus può recriminare per essere passata due volte in vantaggio ed essere sempre stata ripresa. Al 60’ il Manchester United ha trovato il pareggio grazie alla sfortunata autorete di Joao Pereira Serrao; dopo appena due minuti Manolo Portanova ha riportato in vantaggio la Primavera bianconera, e sarebbe potuto essere un colpo da ko per i Red Devils. Se non che, al 67’ – dunque dopo altri cinque minuti – l’arbitro ha fischiato il secondo rigore di giornata ma questa volta a favore degli inglesi, e Aidan Barlow non ha fallito dagli undici metri. E’ finita così: nella classifica del gruppo H la Juventus adesso si trova in seconda posizione con 7 punti, alle spalle del Manchester United che ne ha 10 e con tre lunghezze di margine sullo Young Boys. Significa che ai bianconeri di Francesco Baldini basta un pareggio contro gli svizzeri per assicurarsi il passaggio del turno: tutto sommato dunque questo pareggio è assolutamente positivo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA JUVENTUS PRIMAVERA MANCHESTER UNITED (0-1): GOL DI PETRELLI!

Juventus Primavera Manchester United 1-0: giunti all’intervallo della partita di Youth League, troviamo i giovani bianconeri in vantaggio e dunque quasi certi della qualificazione al prossimo turno. Il gol è stato realizzato dal solito Elia Petrelli: al 21’ minuto l’attaccante ha realizzato un calcio di rigore perfetto, spiazzando Kovar. La massima punizione era stata concessa dall’arbitro per un fallo su Anzolin; il Manchester United ha poi provato a riversarsi in avanti alla ricerca del pareggio e lo ha sfiorato appena dopo la mezz’ora del primo tempo, con una punizione di Gomes che ha sfiorato il palo alla destra del portiere Loria. La Juventus Primavera comunque non è stata a guardare: a tre minuti dal fischio di fine frazione, Portanova ci ha provato con una conclusione da fuori trovando però l’attenta risposta di Kovar. I giovani bianconeri dunque mantengono il vantaggio, che sarebbe davvero importante; vedremo quello che succederà nel secondo tempo, naturalmente il Manchester United resta una squadra ampiamente pericolosa e che ha tutto per ottenere il pareggio. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Juventus Primavera Manchester United  viene trasmessa in diretta tv sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento per tutti gli abbonati è su Sky Sport Football (numero 203), con la possibilità di seguire la partita anche in diretta streaming video collegando fino a due dispositivi mobili (PC, tablet e smartphone) ai dati del proprio abbonamento, senza costi aggiuntivi.

JUVENTUS PRIMAVERA MANCHESTER UNITED (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per avere inizio la tanto attesa partita per la Youth League Juventus Primavera Manchester United, e solo tra poco istanti faranno il loro ingresso in campo pure le formazioni ufficiali. In attesa però di tale momento vediamo qualche numero che i due club si portano oggi con sè. Detto della classifica, va ricordato che finora i Red Devils Under 19 di Butt hanno osservato un tabellino importante con ben tre successi di fila. Pesanti anche i numeri fissati per la differenza reti visto che finora gli inglesi hanno segnato ben 10 gol ma ne hanno subito dolo due (uno dalla Juventus e l’altro contro lo Young Boys). Per la squadra primavera della Vecchia Signora ecco invece solo il secondo gradino e un tabellino di due successi e un KO, registrato con lo United. Va poi aggiunto che la squadra di Baldini ha fissato una differenza reti negativa con 4 gol fatti e ben 5 incassati , di cui 4 a firma inglese (l’altro fu fatto dal Young Boys). E’ tempo ora di dare la parola al campo: Juventus Primavera Manchester United sta per avere inizio! JUVENTUS (4-3-3): 1 Loria; 6 Capellini, 4 Serrao, 15 Gozzi Iweru, 3 Anzolin; 14 Nicolussi Caviglia, 18 Morrone, 8 Francofonte; 11 Portanova, 9 Petrelli, 7 Monzialo. MANCHESTER UNITED (4-4-2): 1 Kovar; 3 L. O’Connor, 5 Ercolani, 15 Williams, 2 Tanner; 17 Bughail-Mellor, 7 Barlow, 14 Traoré, 8 Greenwod; 10 Gomes, 11 Chong.

I TESTA A TESTA

Alla vigilia del fischio d’inizio di Juventus Primavera Manchester United è tempo ora di andare a vedere anche la storia che i due club, protagonisti della Youth League, condividono. Ecco quindi che considerando gli anni più vicini a noi, notiamo appena un testa a testa tra le due formazioni giovanili, che pure sono spesso state protagoniste assolute della competizione a livello europeo. Ecco infatti che l’unico precedente a cui possiamo oggi fare riferimmo risale giusto al 23 ottobre scorso, nel terzo turno della Youth League di quest’anno, di fatto sfida di andata del girone H. Ecco quindi che in tale occasione in terra inglese, furono proprio i Red Devils di Nicky Butt ad avere la meglio e pure con l’ampio risultato di 4-1. Allora infatti andarono in gol Bohui, Greenwoods e Garner (nel primo tempo) oltre che Levitt nella ripresa: solo Caviglia allora trovò la via del gol. Non va dimenticato però che la formazione bianconera termino la partita in dieci dopo il cartellino rosso rimediato nel secondo tempo da Bandiera.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Juventus Primavera Manchester United, diretta dall’arbitro Halil Umut Meler, è partita in programma oggi mercoledì 7 novembre per la Uefa Youth League: fischio d’inizio previsto per le ore 16.00 a Torino. Ecco che la formazione primavera di Baldini torna quindi sotto i riflettori e lo fa in questo quarto turno del torneo sul continente per le squadre giovanili con il dichiarato obbiettivo di mettere a segno i tre punti e provare a scalzare proprio il Manchester United dalla vetta. Considerano infatti la classifica del girone H vediamo che la formazione Youth league dei Red Devils rimane in testa con ben 9 punti e un tabellino intonso: i bianconeri sono subito dietro con 3 punti da recuperare e soprattutto tanta vigilia di porre rimedio al KO registrato contro gli inglesi solo nel turno precedente.

JUVENTUS PRIMAVERA MANCHESTER UNITED: PROBABILI FORMAZIONI

Considerato il pesantissimo successo firmato sul 4-1 nella partita di andata, appare ben comprensibile come Butt vorrà riconfermare per le probabili formazioni di Juventus primavera Manchester United, gran parte dello schieramento visto in campo pochi giorni fa. Ecco quindi che seguendo il 4-3-3 vedremo tra i pali Kovar, con davanti a sé il quartetto titolare con al centro Bernard e Ercolani e il duo O’Connor-Laird ai lati. Pochi dubbi in mediana con Gomes in cabina di regia e Barlow e Garner usati come mezzali. Per l’attacco si fanno avanti per le maglie da titolari Bohui, Greenwood e Traore. Qualche novità invece è attesa nello schieramento di Baldini, che sicuramente dovrà fare a meno di Banderia squalificato. Ecco quindi che nella difesa della Juventus primavera, posta di fronte a Loria, vedremo Capellini e Pereira al centro, con ai lati Anzolin e Meneghini. Per la mediana spazio a Morrone in cabina di regia con Caviglia titolare confermato ma in coppia come mezzali con Gozzi. Ballottaggi aperti anche in attacco: qua pare confermato Petrelli come Portanova, ma sulla destra Fagioli non può dirsi sicuro della maglia da titolare.





© RIPRODUZIONE RISERVATA