Diretta Ravenna Rimini/ Risultato finale 0-0, info streaming video e tv: senza reti la gara del Benelli!

- Mauro Mantegazza

Diretta Ravenna Rimini streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C, 12^ giornata girone B

Ravenna_Gubbio_esultanza_curva_lapresse_2017
Diretta Ravenna Rimini (foto LaPresse, repertorio)

DIRETTA RAVENNA RIMINI (0-0) NESSUN VINCITORE

Termina la sfida del Benelli tra Ravenna Rimini. Finisce senza reti e senza vincitori il divertente derby romagnolo, coi padroni di casa senza dubbio maggiormente intraprendenti ma poco incisivi sul fronte offensivo. La chance più importante è capitate sui piedi di Selleri, che a venti minuti dalla fine ha sprecato in un a tu per tu con Scotti. Un pareggio che permette ad entrambe le squadre di muovere la classifica. Il Ravenna sale a quota diciassette punti, mentre il Rimini a dodici. La prossima settimana il Ravenna sfiderà in trasferta l’Albinoleffe, mentre il Rimini giocherà in casa con la Virtus Verona.  (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NON SI SBLOCCA

Ultimi minuti da giocare a Ravenna tra i padroni di casa e il Rimini. L’equilibrio non si è ancora spezzato e il tabellone luminoso indica uno zero a zero che a questo punto potrebbe anche accontentare le due squadre. Vedremo se in questa parte finale del match una delle due compagini riuscirà a trovare l’episodio giusto per portarsi in vantaggio. Intanto Simoncelli è rimasto a terra per uno scontro con un avversario, il direttore di gara ha fermato il gioco per qualche istante. Poco dopo spazio ad un doppio cambio in casa Ravenna con Raffini e Siani che hanno preso il posto di Galuppini e Nocciolini. Ultimi minuti da giocare in questo derby romagnolo… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO ALL’INTERVALLO

Siamo nell’intervallo di Ravenna Rimini e le due squadre sono ferme sul risultato di zero a zero. Abbiamo assistito ad un primo tempo prevalentemente di marca giallorossa, anche se gli ospiti nel finale di frazione si sono resi pericolosi con un’iniziativa di Venturi. Non ci sono state tantissime occasioni, ma la sensazione è che la gara possa sbloccarsi per un episodio. Vedremo se nel secondo tempo una delle due squadre riuscirà a sbloccare l’equilibrio. A breve i ventidue protagonisti torneranno sul rettangolo verde per dare il via al secondo tempo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

NOCCIOLINI DI TESTA!

Ravenna Rimini in campo da dieci minuti e punteggio ancora inchiodato sullo zero a zero. Primo squillo della gara al quarto minuto, con Selleri che invita Nocciolini al colpo di testa: Scotti mette in calcio d’angolo. I ritmi della partita non sono intensissimi ma entrambe le formazioni sembrano volersi sfidare a viso aperto. Attorno all’ottavo altra chance per Nocciolini, che prova a sorprendere il portiere avversario in girata. Ancora una volta palla sul fondo. Ricordiamo che i padroni di casa sono senza lo squalificato Maleh, il Rimini invece sta rinunciando ad Arlotti e Alimi attualmente in panchina. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

IN CAMPO

In Ravenna Rimini, che sta per cominciare, siamo pronti a leggere alcuni dei principali numeri delle due squadre, mettendoli a confronto. Si tratta di un derby romagnolo equilibrato, almeno sulla carta. Ravennati con all’attivo tre vittorie, un pareggio e una sconfitta per un totale di 5 gol segnati e solo 2 subiti. Rimini alla ricerca del primo successo in trasferta dove deve registrare la sua difesa; le 11 reti subite (4 quelle realizzate) hanno portato in dote solo 2 punti in 5 trasferte. Rimini che veleggia al primo posto per quanto riguarda i cartellini subiti (31), undici in più di quelli sventolati contro i ravennati. Finalmente il campo è pronto a dirci la sua circa questa interessante partita; dunque noi ci mettiamo comodi per vedere in che modo andranno le cose, mentre la diretta di Ravenna Rimini comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Come sempre le partite di Serie C non sono trasmesse in diretta tv, ma anche per Ravenna Rimini l’appuntamento è con il portale elevensports.it: tutti gli abbonati potranno dunque seguire la partita in diretta streaming video, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Senza abbonamento, sarà comunque possibile anche acquistare il singolo evento su questo sito.

I TESTA  A TESTA

Non è certo breve il bilancio storico che riguarda la sfida Ravenna Rimini, i due club del girone A oggi in campo nella 12^ giornata di Serie C. Per il derby romagnolo infatti si contano 16 precedenti, questo raccolti dal 1970 a oggi e questi tra campionato cadetto, lega Pro e pure Coppa Italia. Il bilancio complessivo poi ci ricorda anche di 4 successi da parte del Ravenna e ben 6 affermazioni del Rimini con pure 6 pareggi raccolto la triplice fischio finale. Ricordiamo poi che se l’ultimo testa a testa nella stagione regolare tra Ravenna e Rimini risale alla stagione 2009-2010 di lega pro, va pure detto che i due club si sono visti molto di recente. Ecco infatti che Ravenna e Rimini si sono fronteggiati solo lo scorso 5 agosto in occasione della prima fase della Coppa Italia di serie C. In occasione del match del girone E furono i ravennati ad avere la meglio e con il risultato di 1-0, firmato allora da Papa. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Ravenna Rimini, diretta dall’arbitro Mario Saia, è una partita valida per la dodicesima giornata del girone B di Serie C: l’appuntamento con questo gustoso derby romagnolo sarà alle ore 18.30 di questa sera, domenica 18 novembre 2018, presso lo stadio Bruno Benelli di Ravenna che naturalmente ospita le partite casalinghe dei giallorossi, oggi opposti ai cugini del Rimini. La classifica del girone B ci dice che fino a questo sicuramente il Ravenna ha saputo fare meglio del Rimini. Infatti la squadra allenata da Luciano Foschi ha raccolto 16 punti, frutto di quattro vittorie, altrettanti pareggi e tre sconfitte, che collocano il Ravenna in zona playoff; più indietro il Rimini, che ha già cambiato l’allenatore e da qualche settimana si è affidato a Leonardo Acori. Non va comunque dimenticato il fatto che il Rimini è una neopromossa e il bilancio dunque non è negativo: 11 punti con due vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte e con una partita da recuperare.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA RIMINI

Diamo ora uno sguardo alle probabili formazioni per Ravenna Rimini. Mister Foschi dovrebbe schierare i padroni di casa del Ravenna con il 3-5-2: Venturi fra i pali, davanti a lui la difesa a tre con Boccaccini, Jidayi e Lelj; a centrocampo potremmo avere invece una linea a cinque con Eleuteri, Selleri, Papa, Maleh e Bresciani, infine disegniamo la copia d’attacco con Nocciolini e Magrassi. La replica di Leonardo Acori dovrebbe prevedere il Rimini con il modulo 4-4-1-1: fra i pali Scotti; terzino destro Venturini, difensori centrali Brighi e Ferrani con Petti a presidiare la fascia sinistra; nel quartetto di centrocampo ipotizziamo Simoncelli, Montanari, Danso e Abdoul da destra a sinistra; infine Candido trequartista dietro al centravanti Volpe.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico di Ravenna Rimini, possiamo osservare che i padroni di casa sono considerati favoriti per il successo. Infatti il segno 1 per la vittoria casalinga del Ravenna è quotato a 2,05 dall’agenzia Snai, mentre si sale fino a 3,70 in caso di segno 2 e dunque di successo esterno del Rimini. Si colloca infine a un livello intermedio il pareggio, perché il segno X ripagherebbe 3,10 volte la posta in palio per gli scommettitori che credono nella divisione della posta.





© RIPRODUZIONE RISERVATA