Diretta/ Catanzaro Trapani (risultato finale 6-3) video: entrambe ai playoff!

- Claudio Franceschini

Segui Catanzaro Trapani in diretta streaming video: big match nel girone C di Serie C ma i siciliani pensano già ai playoff essendo certi del secondo posto, Auteri vuole la terza piazza.

Taugourdeau punizione Trapani Catanzaro lapresse 2019
Diretta Catanzaro Trapani, Serie C girone C (Foto LaPresse)

DIRETTA CATANZARO TRAPANI (6-3) ENTRAMBE AI PLAYOFF!

Cala il sipario su Catanzaro Trapani, coi calabresi che vincono e convincono in un match incredibile. Termina 6-3 tra i giallorossi e i siciliani, con ribaltoni continui e tante occasioni. I padroni di casa chiudono il campionato al terzo posto in classifica, il Trapani invece aveva già blindato il secondo posto la scorsa settimana. Dunque entrambe le formazioni andranno ai playoff, partendo direttamente dai quarti di finale e dalla semifinale. Il Catanzaro giocherà la prima partita tra due settimane, mentre i siciliani entreranno in gioco più avanti. A mettere il punto esclamativo sulla gara e ad arrotondare il punteggio ci ha pensato D’Ursi al settantaseiesimo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

CLAMOROSO AL CIBALI

Clamoroso al Ceravolo di Catanzaro. Quando siamo giunti oltre il sessantesimo minuto della partita, il risultato è fermo sul 5-3 per i padroni di casa. Ci eravamo lasciato con il Trapani avanti 1-3, poi la rete di Iuliano al trentaseiesimo minuto ha riaperto le speranze della squadra giallorossa. Il Catanzaro festeggia il gol e dopo pochi secondi gioisce nuovamente con una rete pazzesca siglata da Maita. Prima di rientrare negli spogliatoi i calabresi completano un’incredibile rimonta con Bianchimano. Si va all’intervallo sul 4-3 per i locali. Nella ripresa ancora Catanzaro in gol, questa volta con Celiento che in tuffo trafigge Ferrara e allunga il passo per i suoi. Partita stupenda al Ceravolo: può succedere di tutto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

TOSCANO FIRMA IL TRIS

Si gioca da meno di mezzora a Catanzaro, dove i padroni di casa stanno perdendo tre a uno contro il Trapani. Partita frizzante, che al quarto si sblocca sull’errore di Riggio, con Golfo che ringrazia e infila alle spalle di Furlan. La reazione giallorossa non si fa attendere a lungo e al settimo arriva già il pareggio sulla giocata di Fischnaller. Tra l’ottavo e il decimo altri due gol al Nicola Ceravolo. I siciliani passano in vantaggio con Evacuo, poi ancora Trapani in rete, questa volta con Toscano. Il giocatore ospite anticipa Nicoletti approfittando di una disattenzione difensiva avversaria e spedisce in porta con cinismo. Al quarto d’ora chance per il Catanzaro, che impegna Ferrara con un tiro insidioso di Fischnaller. L’arbitro aveva comunque fermato l’azione per una segnalazione di fuorigioco. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA!

Tutto è pronto per Catanzaro Trapani, partita che si giocherà fra pochi minuti per la trentottesima e ultima giornata di Serie C nel girone C e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via alla sfida. Il Catanzaro ha sinora vinto 19 match (dodici in casa e sette in trasferta), pareggiato sette volte e perso in nove occasioni nelle 35 giornate di campionato disputate. La compagine calabrese è riuscita a timbrare il tabellino dei marcatori per ben 59 volte, mentre 29 sono le reti subite per demerito della difesa per una differenza reti pari a +30. Il Trapani d’altro canto ha finora vinto 22 match, pareggiato otto volte e perso in sole cinque occasioni. La compagine siciliana è riuscita ad andare in goal 57 volte (38 sono le reti realizzate solo in casa), facendosi trafiggere soltanto in 28 occasioni, dunque +29 è la differenza reti. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Catanzaro Trapani!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Catanzaro Trapani: l’appuntamento consueto per seguire questa partita di Serie C è sul portale elevensports.it, aperto a tutti e fornitore delle gare di terza divisione da cinque anni. Ci si può infatti abbonare annualmente oppure di volta in volta acquistare il singolo evento – ad un prezzo fissato – per poi assistervi in diretta streaming video attraverso l’utilizzo di dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

I BOMBER

Andiamo ora a scoprire chi potrebbero essere i protagonisti della diretta tra Catanzaro e Trapani e quindi pure i bomber in grado di sbloccare il tabellone quest’oggi nella 38^ giornata di Serie C. Per i giallorossi quando si parla di marcatori si parla di Eugenio D’Ursi, capocannoniere del club in campionato con ben 13 reti firmate in 30 presenze e quindi una ogni 133 minuti di gioco. Per il Trapani invece il punto di riferimento per i gol è Felice Evacuo, che in stagione ha messo a tabella 9 marcature in 34 partite disputate nel terzo campionato italiano. Va aggiunto che la punta dei granata è poi davvero in grade forma, avendo segnato due gol appena nelle ultime tre giornate del girone C e per la precisione contro Potenza e Rende. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Aspettando la diretta di Catanzaro Trapani, possiamo fare adesso un tuffo nella breve ma significativa storia dei precedenti tra i calabresi e i siciliani. Breve perché prima della scorsa stagione Catanzaro e Trapani non si erano mai affrontate in incontri ufficiali, significativa perché i quattro precedenti a cui faremo riferimento sono stati giocati tutti dall’ottobre 2017 in poi. I numeri dunque ci parlano di un netto dominio del Trapani, che ha ottenuto tre vittorie e un pareggio, mentre il Catanzaro non ha mai vinto. Nella stagione in corso i precedenti sono già due, perché le due squadre si sono affrontate anche nella Coppa Italia di Serie C, tuttavia sul campo del Trapani – come naturalmente pure nella partita d’andata di campionato. I siciliani hanno sfruttato nel migliore dei modi il fattore campo, vincendo per 2-1 in campionato grazie ai gol di Anthony Taugourdeau e Felice Evacuo a replicare all’iniziale vantaggio del Catanzaro firmato da Mamadou Kanoute, mentre in Coppa Italia era bastata una rete di Pedro Costa Ferreira per dare al Trapani il successo per 1-0. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Catanzaro Trapani, partita diretta dall’arbitro Daniele Paterna, vale per la 38^ e ultima giornata nel girone C della Serie C 2018-2019: si gioca alle ore 18:30 di domenica 5 maggio, tra due squadre che ritroveremo ai playoff e da grandi protagoniste. Fino a qualche settimana fa questa sfida sarebbe stata importantissima, visto che parliamo di seconda e terza della classifica; tuttavia il Trapani, grazie al tre vittorie consecutive, è già sicuro di chiudere al secondo posto e dunque di partire dal secondo turno della fase nazionale dei playoff, con la delusione per aver perso una volata contro la Juve Stabia che si era incredibilmente riaperta. Il Catanzaro invece vuole prendersi il terzo posto per andare a sua volta alla fase nazionale (ma al primo turno): i calabresi hanno sprecato il match point perdendo a Siracusa, ma la vittoria nel recupero contro la Viterbese (e il pareggio del Catania a Cava de’ Tirreni) ha consentito loro di restare davanti per la doppia sfida diretta. Dunque con una vittoria sarebbe obiettivo centrato, in caso contrario bisognerebbe invece sperare che gli etnei non ottengano un risultato migliore. Aspettando dunque che le due squadre scendano sul terreno di gioco per la diretta di Catanzaro Trapani, andiamo a vedere quali potrebbero essere le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO TRAPANI

Auteri dovrà fare a meno di De Risio per Catanzaro Trapani: al suo posto gioca Eklu, mentre Maita potrebbe affiancarlo in una mediana che può essere completata dagli esterni Statella e Favalli, sempre che l’allenatore non decida per il turnover. Questa partita però è importante e dunque giocheranno i titolari: Bianchimano torna titolare nel tridente completato da D’Ursi e Fischnaller (anche se Gammone potrebbe avere una possibilità dal primo minuto), mentre Riggio, Celiento e Figliomeni saranno i tre difensori centrali che proteggeranno Furlan. Il Trapani è senza Aloi, ma soprattutto Vincenzo Italiano penserà già ai playoff: dunque sono possibili alcuni cambi, con una difesa nella quale Joao Silva dovrebbe affiancare Mulè davanti a Dini, sulle corsie attenzione a Scrugli (destra) e Lomolino che sarebbe confermato a sinistra. In mezzo al campo Girasole può prendere il posto di Toscano, Tolomello potrebbe sostituire Corapi mentre nel tridente offensivo sperano Fedato, Golfo e Mastaj, due di loro possono avere le maglie da esterni con Nzola in competizione con Evacuo per il ruolo di prima punta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA