FORMULA 1/ Modena: Ferrari competitive in Bahrain, ma attenzione alle sorprese (esclusiva)

- int. Stefano Modena

Si disputa oggi il Gran Premio di Formula 1 del Bahrain. Gara complessa in una cornice altrettanto complicata, che ha regalato sorprese in qualifica. Ne parliamo con STEFANO MODENA

alonso_india Foto: InfoPhoto

Le proteste non sono finite. La scelta di disputare il Gran Premio del Bahrain 2013 è ancora al centro di aspri dibattiti, ma ormai il Circus si avvia a vivere con il consueto ritmo incalzante il quarto appuntamento del Mondiale 2013 di Formula 1. Il Gran Premio si farà ed è carico di attesa per i colori della Ferrari. Per limitarci a parlare di motori, però, cominciamo a dire che in prima fila partirà Nico Rosberg con la Mercedes, affiancato da Sebastian Vettel con la Red Bull, tornato a un buon livello di competitività. In seconda fila le due Ferrari di Fernando Alonso e Felipe Massa, capaci di approfittare delle penalizzazioni inflitte a Lewis Hamilton su Mercedes e Mark Webber su Red Bull. Solo ottavo Kimi Raikkonen su Lotus, di cui sorprende questa posizione di partenza. Probabilmente saranno ancora le gomme a fare la differenza e a Maranello sperano di avere trovato la “miscela” giusta per la gara. Quindi tante aspettative per Fernando Alonso di bissare il successo della Cina e passare in testa al Mondiale. E sul Gran Premio del Bahrain abbiamo sentito Stefano Modena. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Ancora incidenti e proteste, bisognava proprio disputarlo questo Gran Premio?
Credo che sarebbe stato meglio non disputare il Gran Premio del Bahrain. Meglio non andare in una nazione che non lo vuole. Adesso, però, mi sembra giusto correre, ma se le cose non cambieranno per il prossimo anno meglio stare a casa.

Rosberg e la Mercedes prima sorpresa, o conferma di un miglioramento della squadra tedesca?
Rosberg è sempre andato forte e anche nei kart dava fastidio ad Hamilton, la squadra tedesca ha avuto un miglioramento notevole e quindi in un certo senso non si fa fatica a capire la pole position del pilota tedesco.

Potrà puntare a vincere o è stato un exploit isolato?
Rosberg non è un cattivo pilota, di scarso rendimento, e quindi avrà tutte le possibilità di giocarsi le sue carte per la vittoria in gara.??

Vettel e la Red Bull secondo, un ritorno a livelli che competono a questo binomio vincente?
Mi ero stupito della prestazione di Vettel e della Red Bull in Cina, ora il ritorno a livelli importanti non mi sorprende. Mi sembra però che Vettel non sia il favorito di questo Gran Premio.??

Cosa dire della seconda fila tutta Ferrari, di Alonso e Massa?
E’ un risultato molto buono, dimostra che il risultato della Cina non era un illusione per la Ferrari. Alonso e Massa si sono dimostrati ad ottimi livelli. Forse la forza della Ferrari sta proprio nell’utilizzo delle gomme durante la corsa, la capacità di adattarle a una vettura costruita nella maniera giusta, anche per loro.??

Massa quindi con le gomme dure potrà essere favorito in gara?

Direi di si, ma più che Massa vedo bene Alonso che mi sembra abbia tanta fame e tanta voglia di vittoria. E poi è il pilota che guida meglio, che ha una tattica migliore in corsa, quello più in grado di mettere il suo talento al servizio di una macchina vincente.

Raikkonen solo ottavo cosa non ha funzionato? 
Le Lotus mi stupiscono, una volta fanno bene, una volta fanno male, così è stato in questi 3 primi Gran Premi del Mondiale 2013. In effetti non sono ancora delle macchine affidabili, sono incostanti e questo è il loro principale difetto. 

Un pronostico per la gara.
Dico Ferrari e in particolare Alonso, perchè quest’anno come non mai conteranno nel Mondiale proprio le gomme, il saperle utilizzarle nel modo giusto. Credo come detto prima che la Ferrari abbia trovato la formula giusta e poi se si aggiunge che c’è un pilota come Alonso si comprende che lui può dare quel qualcosa in più per un binomio vincente quasi insuperabile. 

 

(Franco Vittadini)





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie di Formula 1

Ultime notizie