CALCIOMERCATO/ Inter, Rossi: Fernando sarebbe ottimo. Retroscena Bosingwa, e su Lucas… (esclusiva)

- int. Gianluca Rossi

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Gianluca Rossi, noto giornalista tifoso dell’Inter, ha parlato dei possibili movimenti di mercato del club nerazzurro. Ecco le dichiarazioni.

fernando_porto_r400
Fernando, giocatore del Porto (Infophoto)

L’Inter di Stramaccioni ieri ha pareggiato uno a uno contro il Celtic (clicca QUI per leggere la cronaca della partita). Un primo tempo brutto salvato da venti minuti finali giocati a buon livello. Ovvio che la squadra di Stramaccioni non è al completo, il calciomercato dell’Inter deve ancora mettere a segno alcuni colpi in vista della prossima stagione che inizierà ufficialmente il 2 agosto con l’andata dei preliminari di Europa League mentre il campionato partirà il 26 agosto. Qualche nuovo giocatore si è già messo in evidenza, come Palacio, autore di tre gol in questo pre-campionato. Il tecnico nerazzurro aspetta qualche rinforzo a centrocampo, un vice Milito e il sogno Lucas Moura del San Paolo. Dei movimenti di mercato dell’Inter ne abbiamo parlato in esclusiva a Ilsussidiario.net con Gianluca Rossi, noto giornalista di fede nerazzurra, che ha dato qualche consiglio alla società di Corso Vittorio Emanuele.

Saranno anche amichevoli estive ma Palacio promette bene…

Andiamoci piano però perchè non è neanche calcio d’agosto e io in queste partita amichevoli ci conto poco.

Però l’ex bomber del Genoa è uno dei più pimpanti non crede?

Palacio non lo scopriamo oggi, lo scorso anno è stato uno dei grandi cannonieri del campionato italiano.

Ha giocato anche da vice Milito. Forse ci vorrebbe un altro attaccante…

Mi piace molto l’idea Osvaldo, ma il problema è che l’Inter ha provato a fare uno scambio con Julio Cesar ma l’ingaggio del brasiliano è fuori portata per i giallorossi. Ci sarebbe anche Longo in squadra che sta crescendo bene, poi si è parlato anche di Denis. Di certo preferirei uno che giocasse in Italia. Onestamente avrei puntato su un giocatore della rosa.

Ovvero?

Pazzini. Anche se capisco bene la società soprattutto dopo lo sfogo del calciatore. Credo che andrà via ma solo nei giorni finali di agosto.

Anche a centrocampo servirebbe qualche rinforzo…

Io prenderei Fernando anche se è difficile ma sarebbe un ottimo colpo. Il brasiliano mi piace e lo vedrei bene con Guarin.

I tifosi dell’Inter hanno storto il naso per l’acquisto di Mudingayi. A lei piace?

Non capisco questo atteggiamento nei confronti di un giocatore che ci può davvero servire.

Forse perchè i tifosi avrebbero preferito la conferma di Poli…

Io credo che Poli non sia stato riscattato per risparmiare i soldi da destinare all’acquisto di Lucas. Detto questo, vorrei fare una domanda: ma lo scorso anno Poli ha fatto qualche partita straordinaria? Assolutamente no.

Capitolo terzini: c’è confusione o la società sta pensando bene prima di fare qualche mossa?

Io credo che dipenda molto da Maicon. In questi giorni ho letto di un possibile rinnovo. Penso anche che la società stia pensando di confermare M’Baye permettendo di rinforzare la fascia sinistra con la presenza di Zanetti o Chivu a supporto di Nagatomo.

Kolarov le dispiacerebbe?

Assolutamente no, ma dobbiamo capire che certi giocatori hanno ingaggi troppo alti. Basti pensare a Bosingwa. Il portoghese era stato cercato dall’Inter prima della Roma, solo che nonostante fosse libero cercò un ingaggio proibitivo.

Lucas è il sogno di Moratti. Anche il suo?

Mah, la società punta molto sul giovane brasiliano. Io onestamente ho sempre qualche perplessità sui giovani talenti del Brasile.

Stesso discorso per Coutinho?

Coutinho l’ho visto migliorato ma siamo sempre a luglio. Bisogna avere altre conferme. Piuttosto non dimentichiamoci che l’Inter ha anche Alvarez. Quest’anno deve essere l’anno giusto per esplodere dopo una prima stagione di alti e bassi.

Un ex interista, Lucio, non sta facendo molto bene…

Come già detto non giudico le prestazioni estive. Ma sono convinto che Lucio non sia più adatto al calcio italiano e soprattutto alla Juventus che gioca con la difesa a tre.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori