Calciomercato Inter/ Pezzuto (ag. FIFA): Dzeko-Palacio coppia fantastica. Rolando, il riscatto è giusto (esclusiva)

- int. Gianpaolo Pezzuto

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato dell’Inter e in particolare del possibile arrivo di un attaccante come Dzeko.

Dzeko_Inter
Edin Dzeko (Infophoto)

L’Inter ha messo nel mirino Edin Dzeko per rinforzare l’attacco a gennaio. Niente di nuovo all’orizzonte, Dzeko è da diverso tempo uno dei grandi obiettivi nerazzurri: gioca poco all’Etihad Stadium, vuola cambiare aria e potenzialmente rappresenta un ottimo colpo. Il problema è che l’attaccante bosniaco ha un costo di mercato davvero altissimo tra cartellino e ingaggio. I nerazzurri potrebbero allora cedere qualche giocatore per fare cassa e permettersi l’operazione: forse Fredy Guarin resterà a Milano e a quel punto sarà Ranocchia a dover dire addio ai nerazzurri. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Gianpaolo Pezzuto ha parlato del calciomercato Inter.

L’Inter ha messo nel mirino Dzeko per l’attacco. Che colpo sarebbe? Colpo fantastico direi, soprattutto se immaginiamo una coppia d’attacco formata da lui e Palacio.

Ma potrebbe arrivare il bosniaco a Milano? L’Inter per prendere Dzeko dovrebbe fare cassa cedendo qualche giocatore. In attacco potrebbe andare via Belfodil, ma servirebbe un altro sacrificio. 

I tifosi sperano che non sia Guarin il sacrificato… In effetti l’Inter non può privarsi del colombiano che è sicuramente un giocatore importante. Thohir dovrà stare attento al mercato in uscita.

Dovesse andare via Ranocchia sarebbe meravigliato? Non proprio perché Ranocchia ha un po’ deluso tutti e infatti Mazzarri sta dando maggiore spazio ad altri giocatori.

Uno di questi è Rolando. L’Inter vorrebbe il riscatto del portoghese, è d’accordo? Secondo me sta facendo grandi cose in nerazzurro, non è stato veloce il suo ambientamento però ora sta facendo bene.

Su Kovacic che pensa?

Penso che al derby abbia fatto bene perché ha voglia di giocare e di mostrare il proprio talento. Mazzarri terrà conto anche di questa voglia di rivalsa del giovane croato.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori