PROBABILI FORMAZIONI/ Inter-Chievo, notizie alla vigilia (Serie A, 24esima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni alla vigilia di Inter-Chievo, posticipo della 24esima giornata di serie A. Partita da non sbagliare per Stramaccioni e i nerazzurri, alla caccia del terzo posto

Benassi_Stramaccioni
Infophoto

La partita che chiuderà la ventiquattresima giornata di Serie A sarà il posticipo di domenica delle ore 20.45 a San Siro, stadio Giuseppe Meazza. I padroni di casa dell’Inter ospiteranno il Chievo di Eugenio Corini e vorranno rifarsi dopo la clamorosa disfatta dell’Artemio Franchi di Siena (3-1) di fronte al pubblico di casa. Un ruolino di marcia disastroso quello della compagine di Andrea Stramaccioni nelle ultime sette giornate, nelle quali ha ottenuto una sola vittoria, a fronte di tre pareggi e altrettante sconfitte, tenendo una media quasi da retrocessione e facendosi appaiare dal Milan in classifica a quota 40 punti. Contro i veneti non bisognerà effettuare un nuovo passo falso, altrimenti il terzo posto si allontanerebbe. Il Chievo, dal suo canto, conscio della “convalescenza” degli avversari, proverà ad approfittarne, tornando in Veneto con almeno un punto, meglio se qualcosa di più. La classifica è già buona, e potrebbe ancora migliorare. Ecco le notizie alla vigilia.

Diversi dubbi in casa Inter (formazione al quarto posto in Serie A per possesso palla, 27,26 minuti di media a gara) in previsione della gara contro il Chievo, che potrebbe rappresentare una sorta di crocevia per la stagione dei nerazzurri. Vista l’assenza di Walter Samuel per infortunio e di Christian Chivu per squalifica, mister Andrea Stramaccioni sarebbe intenzionato a rispolverare la difesa a 4, anche se non sono ancora escluse possibili sorprese. Spazio probabilmente ad un 4-3-3 con Handanovic come al solito in porta, difesa formata da Ranocchia e Juan Jesus coppia di centrali, mentre sulle due corsie dovrebbero vedersi Nagatomo a destra e Pereira a sinistra. In caso di difesa a tre verrà invece ripescato Silvestre. A centrocampo, Kuzmanovic in cabina di regia spalleggiato da capitan Javier Zanetti e dal talento Mateo Kovacic, alla prima da titolare con la maglia dell’Inter. Infine l’attacco, con Diego Milito probabilmente di nuovo titolare al fianco di Antonio Cassano e di Rodrigo Palacio. Anche qui però possibili sorprese, come l’inserimento di Alvarez o lo spostamento di Kovacic a trequartista.

Pochi dubbi invece per l’allenatore del Chievo Eugenio Corini in vista del posticipo di domani sera. I gialloblu dovrebbero scendere in campo con un 5-3-2 con Puggioni in porta, difesa formata da Sampirisi (oppure Frey) sulla fascia destra, Jokic sulla corsia di sinistra, e in mezzo il trio composto da Andreolli, ex e probabile futuro interista, Dainelli e Acerbi. A centrocampo Luca Rigoni andrà in regia con Hetemaj nel ruolo di interno destro e Guana (favorito su Cofie) sulla sinistra. Infine il tandem d’attacco confermatissimo, con Alberto Paloschi e Cyril Thereau, entrambi in grande forma in queste ultime giornate.

 

Handanovic; Nagatomo, Ranocchia, Juan Jesus, Pereira; Zanetti, Kuzmanovic, Kovacic; Cassano, Milito, Palacio. All.: Stramaccioni.

A disp.: Carrizo, Di Gennaro, Benassi, Silvestre, Cambiasso, Jonathan, Obi, Stankovic, Mbaye, Gargano, Rocchi, Alvarez.

Squalificati: Guarin (1), Chivu (1).

Indisponibili: Castellazzi, Samuel, Stankovic, Mudingayi.

 

Puggioni; Sampirisi, Andreolli, Dainelli, Acerbi, Jokic; Hetemaj, Rigoni L., Guana; Paloschi, Thereau. All.: Corini.

A disp.: Ujkani, Vacek, Cesar, Papp, Luciano, Spyropoulos, Farkas, Seymour, Cofie, Hauche, Pellissier.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Sardo, Dramè, Stoian, Samassa.

 

Arbitro: Guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori