LITE STRAMACCIONI-CASSANO/ Sciannimanico: la stampa ogni volta che Antonio fa qualcosa… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net, Arcangelo Sciannimanico, ex tecnico di Cassano, ha parlato della lite tra il giocatore barese e il tecnico dell’Inter Stramaccioni. Ecco le dichiarazioni…

02.03.2013 - int. Arcangelo Sciannimanico
cassano_interR400
Antonio Cassano - Infophoto

Sembrava l’isola felice per Antonio Cassano. Arrivato all’Inter dal Milan, il genio di Bari Vecchia sembrava aver trovato l’equlibrio giusto per fare bene in un grande club. E invece così non è stato, perché Antonio Cassano ha litigato con Stramaccioni che ha deciso di escludere il giocatore barese dalla sfida contro il Catania. Una sfida sicuramente difficile e importante, ma Stramaccioni, che già deve fare a meno di giocatori importanti come Milito infortunato, non ha voluto sentire ragioni e ha deciso di non convocare Cassano precisando però che si tratta di una propria scelta. Il fantasista barese dovrebbe rientrare in Europa League nel difficile match contro il Tottenham in Europa League. Gli Spurs sono un osso durissimo, l’Europa League è una manifestazione che all’Inter interessa, per questo Stramaccioni potrebbe riabilitare il giocatore barese. Cassano quindi ritorna a fare le solite cassanate, anche se il tecnico nerazzurro ha voluto minimizzare l’episodio. Eppure proprio tra i due c’è sempre stato grande feeling, testimoniato anche dalle parole importanti spese dall’allenatore romano nei confronti del barese. Per parlare dell’ennesima cassanata abbiamo intervistato Arcangelo Sciannimanico, ex tecnico di Cassano, in esclusiva a Ilsussidiario.net.

Che ha pensato quando ha sentito il litigio tra Cassano e Stramaccioni? Onestamente sono molto dispiaciuto per quello che è successo ad Antonio. Pensavo che nell’Inter avesse trovato la dimensione giusta anche grazie alla famiglia.

Sorprende il fatto che il litigio sia successo proprio con Stramaccioni… Esatto, i due avevano mostrato un ottimo rapporto per questo non capisco cosa possa essere successo durante l’allenamento.

Pensa che la stampa esageri con Cassano? Sicuramente ogni volta che Cassano fa qualcosa fuori posto la stampa esagera sempre, ma è stato proprio Cassano a dare adito a tutto questo con i suoi comportamenti sbagliati.

Per l’Inter una grave perdita in vista del match contro il Catania… Una perdita gravissima perché Stramaccioni deve fare a meno già di Milito, senza Cassano l’attacco dell’Inter perde un altro giocatore importante, forse l’unico in grado di accendere il gioco.

La scelta di Stramaccioni di escludere Cassano è giusta? Se ha escluso il giocatore si vede che è successo qualcosa di grave. Un tecnico deve sempre far rispettare le regole.

Peserà questo fatto in chiave rinnovo?

Io mi auguro che il caso possa rientrare immediatamente magari attraverso delle scuse da parte del giocatore nei confronti del tecnico. 

In chiave Nazionale un altro segnale negativo per Prandelli… Non credo che il commissario tecnico avesse intenzione di puntare nuovamente su Cassano per il futuro. Però non credo faccia piacere a Prandelli sentire queste cose.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori