Calciomercato Inter / Nainggolan obiettivo di Mazzarri, Stankovic verso l’addio

Radja Nainggolan piace molto a Walter Mazzarri, dunque il belga del Cagliari è un importante obiettivo di mercato per l’Inter che a centrocampo potrebbe invece salutare Dejan Stankovic

10.06.2013 - La Redazione
nainggolan_r400
Radja Nainggolan (Infophoto)

Tra i nomi preferiti da Walter Mazzarri per rinforzare il centrocampo della sua nuova Inter c’è sicuramente quello di Radja Nainggolan, il centrocampista belga di origini indonesiane classe 1988 e ormai da tre stagioni e mezza punto di forza del reparto centrale del Cagliari. Da molto tempo le big della nostra serie A hanno messo gli occhi su di lui, infatti si parla di Nainggolan ad ogni sessione di mercato. Tuttavia, finora il presidente sardo Massimo Cellino è sempre riuscito a resistere ad ogni assalto, compresi quelli del Napoli allenato dal tecnico livornese che ora si è trasferito in nerazzurro. Ora dunque è l’Inter a provarci per lui, e nei prossimi giorni vedremo come si evolverà la trattativa. Per ora possiamo dare per certo che Nainggolan piace molto anche alla Roma, ma la confusione che regna in casa giallorossa potrebbe essere un punto a favore dei nerazzurri, così come il fatto che il giocatore sa che troverebbe in Mazzarri un allenatore che lo stima molto. Comunque nemmeno stavolta sarà facile portare l’affare a buon fine, perché Cellino non ha intenzione di recedere dalle sue richieste di almeno 13-15 milioni di euro.

Per un Nainggolan che potrebbe arrivare, c’è un Dejan Stankovic che potrebbe lasciare l’Inter dopo ben dieci anni e un elenco lunghissimo di grandi successi. Il centrocampista serbo è stato uno dei grandi protagonisti dell’epopea vissuta negli anni di Roberto Mancini e José Mourinho, ma purtroppo nelle ultime stagioni numerosi problemi fisici lo hanno relegato al ruolo di comprimario. Ecco dunque che per lui potrebbe non esserci più posto nei progetti futuri di Walter Mazzarri, e quindi per ‘Deki’ una possibile destinazione sarà la Lazio. Si tratterebbe di un ritorno al passato per il centrocampista, che arrivò in Italia nel 1998 proprio per giocare con i biancocelesti, e anche lì furono anni di successi fino al trasferimento a Milano che avvenne a gennaio 2004. Non è però da sottovalutare anche la pista che porterebbe in America, per la precisione in Canada. Infatti sia il Toronto sia i Montreal Impact sono sulle sue tracce, e per Stankovic sarebbe l’occasione per chiudere la carriera con una nuova esperienza di vita.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 10 giugno 2013

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori