CALCIOMERCATO/ Inter, vertice a Londra per Leonardo, Isla in 48 ore

- La Redazione

Il magnate indonesiano Erick Thohir, ha incontrato a Londra l’ex direttore sportivo del Paris Saint Germain, Leonardo: obiettivo, riportarlo subito all’Inter ma nel ruolo di dirigente

leonardo_araujo
(INFOPHOTO)

Continuano i rumors che vogliono l’Inter pronta a riabbracciare Leonardo. Questa volta le indiscrezioni ci giungono direttamente dalla Francia e precisamente dal quotidiano Le Parisien, sempre molto attento per quanto riguarda le cose di casa Paris Saint Germain. Stando a quanto si legge il manager brasiliano avrebbe incontrato a Londra nient’altro che Erick Thohir, il noto imprenditore indonesiano 43enne destinato a prelevare una quota importante della società di corso Vittorio Emanuele. L’idea del miliardario asiatico è quella di assegnare a Leonardo lo stesso ruolo ricoperto in questi due anni a Parigi: l’ex Milan avrà quindi compiti manageriali, di mercato, ma anche di raccordo fra i media e la squadra, una sorta di uomo immagine del club a tutto tondo. Naturalmente l’idea piace moltissimo anche al presidente Massimo Moratti, che nonostante il divorzio un po’ brusco ha ancora estrema stima nei confronti del suo ex allenatore. Lo stesso Leonardo avrebbe voglia di rimettersi in gioco in Italia e in un ruolo che ha portato estreme fortune al Milan, basta pensare ai colpi Kakà, Alexandre Pato e Thiago Silva, che portano tutti la sua firma. C – Leonardo dovrebbe insediarsi a Milano solo a partire dalla primavera del 2014, da quando cioè scadrà la squalifica dello stesso dopo la spinta all’arbitro. La Federcalcio francese starebbe spingendo affinché il “fermo” venga esteso oltre i confini e di conseguenza Leo sarebbe impossibilitato ad agire. In attesa di novità dal fronte parigino l’Inter non perde di vista Mauricio Isla. La situazione fra la Juventus e i nerazzurri non sembra sbloccarsi ma nelle prossime 24/48 ore è previsto un nuovo vertice, forse l’ultimo prima del “dentro o fuori”. Al di là delle resistenze dei bianconeri, Antonio Conte vuole Zuniga per le due corsie e lo stesso Isla sarebbe già entrato nell’ottica di vestire il nerazzurro. L’offerta dell’Inter è pari a 7,5 milioni di euro, e non verrà messo sul piatto un euro di più: tocca alla Juventus fare un passo indietro.
Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato dell’Inter di oggi, 22 luglio 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori