Calciomercato Inter, le notizie al 9 agosto 2013

Le ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 9 agosto 2013: affare fatto per il difensore Rolando, che arriverà in prestito con diritto di riscatto; sempre vicino Wallace

09.08.2013 - La Redazione
mazzarri_panchina_pinzolo
Walter Mazzarri (Infophoto)

Ultime notizie di calciomercato dell’Inter aggiornate a oggi 9 agosto 2013. Striscione del traguardo in vista per Rolando Jorge Pires da Fonseca. Oggi il difensore portoghese è atteso in Italia per sostenere le visite mediche, dopo le quali si trasferirà all’Inter in prestito con diritto di riscatto, fissato a circa 5 milioni di euro (a questa cifra era stato siglato l’accordo con il Napoli, che poi non ha confermato il giocatore). Sembra che l’acquisto di Rolando sia stato in tutto e per tutto avallato da Walter Mazzarri: in questo senso erano nati dubbi, perché l’attuale allenatore dell’Inter non aveva impiegato molto il difensore nel Napoli. Evidentemente i sei mesi trascorsi al San Paolo sono serviti al portoghese per assimilare le attitudini tattiche di Mazzarri, che dal canto suo ha “studiato” e valutato positivamente il giocatore, che ora ritroverà all’Inter. Il contratto di Rolando con il Porto scade nel 2015 ma il difensore, che pure resta un nazionale portoghese, non è più titolare perché chiuso dalla coppia Nicolas Otamendi-Eliaquim Mangala.

Altro giocatore in arrivo per l’Inter è Wallace Oliveira dos Santos, terzino destro del Chelsea classe 1994. Quella di ieri non è stata la giornata risolutrice come poteva essere, ma ognuno di questi può essere il giorno buono per la definizione del prestito, ad oggi ancora senza diritto di riscatto nonostante i tentativi dell‘Inter. E’ probabile che lo slittamento dell’affare di calciomercato sia dovuto proprio alla volontà dell’Inter di inserire un’opzione successiva, per poter trattenere Wallace in squadra al termine del prestito. In tal senso il Chelsea sembra però ben deciso a non perdere definitivamente il giovane brasiliano, che la società londinese ha pagato circa 6 milioni di euro. E’ stato però lo stesso Josè Mourinho a confermare che il trasferimento di Wallace all’Inter è un’ipotesi concreta: “Loro lo conoscono bene: Branca lo conosce, Mazzarri lo conosce… Ho parlato con loro e sono molto interessati al giocatore“. Stallo invece per quanto riguarda l’operazione di calciomercato che riguarda Dusan Basta, anche perché l’Udinese è stata impegnata nel ritorno dei preliminari di Europa League. Resta una possibilità aperta. Lo è anche l’acquisto di Saphir Taider: per il franco-algerino del Bologna era in programma un incontro ieri che poi non ha partorito novità rilevanti. Il fronte resta comunque caldo dopo l’ultima apertura della società emiliana, che per la metà di Taider chiede 7 milioni di euro, il prestito di Joseph Duncan o Ibrahima Mbaye e la seconda metà di Renè Krhin. Le ultime indiscrezioni di calciomercato hanno riportato l’interesse dell’Inter per Victor Ibarbo, attaccante colombiano del Cagliari che piace anzitutto e Napoli e Juventus. La società sarda chiede…

…10 milioni di euro per la cessione del ventitreenne, che ha un contratto con i sardi fino al 2015. L’attaccante nerazzurro Samuele Longo, che sembrava finalmente aver scelto il Livorno per andare a giocare in prestito, potrebbe clamorosamente finire al Verona che pure lo aveva “mollato” in favore dei rivali amaranto. Dovrebbe invece andare a Livorno Ruben Botta, che l’Inter vuole parcheggiare in Toscana nell’attesa che recuperi dalla rottura di un legamento crociato subita nella scorsa primavera. Per Botta si era inserito il River Plate del presidente Daniel Passarella, vecchia conoscenza nerazzurra, ma il pre-accordo con il Livorno sarà privilegiato.

Ha rilasciato brevi dichiarazioni dall’entrata dei palazzi Saras, sede del suo ufficio milanese. Il presidente dell’Inter ha confermato che la trattativa con Erick Thohir proseguirà dopo Ferragosto, ma nemmeno il prossimo passo sarà decisivo per il primo passaggio di consegne al timone della società. Per questo bisognerà aspettare la fine di agosto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori