Parma-Inter/ Il pronostico di Gianluca Rossi (esclusiva)

- int. Gianluca Rossi

Parma-Inter, il pronostico di GIANLUCA ROSSI sulla partita del Tardini, anticipo serale della decima giornata di Serie A: la presentazione del match (sabato 1 novembre)

parma_inter
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

, anticipo delle ore 20.45 della decima giornata di Serie A, è quasi una partita da ultima spiaggia per gli emiliani e Roberto Donadoni. Il Parma infatti è ultimo in classifica con soli tre punti, viene dall’ennesima sconfitta contro il Torino e l’allenatore è a rischio esonero. L’Inter invece viene da due successi consecutivi, seppure entrambi ottenuti su calcio di rigore, e ha giocato bene con la Sampdoria anche se da questo punto di vista la squadra di Walter Mazzarri deve ancora migliorare per lottare fino in fondo per il terzo posto. Per il pronostico di Parma Inter abbiamo sentito il giornalista di TeleLombardia Gianluca Rossi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Parma-Inter per i crociati partita da ultima spiaggia? Direi di no, perché l’Inter con Mazzarri non ha mai fatto tre successi consecutivi… Certo che a Torino il Parma non ha disputato un grande incontro.

Donadoni è a rischio esonero? Il Parma non è in una situazione finanziaria ideale, non so se potrebbe permettersi di esonerare Donadoni, comunque credo che potrà salvarsi.

Cosa non va nella formazione emiliana? Sono partiti alcuni giocatori e hanno avuto vari infortuni. Così si può spiegare il momento negativo del Parma.

Nerazzurri reduci da due vittorie consecutive, ma solo su rigore… Questo è vero, anche se l’incontro con la Sampdoria è stato il migliore di questa prima parte del campionato e l’Inter ha meritato il successo.

Cosa manca ancora per fare il salto di qualità? Servirebbero giocatori di maggiore qualità oltre a Kovacic, non si può dare sempre la colpa solo a Mazzarri ma tutta la squadra deve migliorare.

Servirebbe qualche rinforzo a gennaio per puntare al terzo posto? Non credo sinceramente al terzo posto, vedo più forte il Napoli sempre che non aumentino i problemi tra i giocatori e Benitez, che come Mazzarri spesso ha problemi con lo spogliatoio. Poi non penso che arriveranno particolari rinforzi a gennaio, visto che la società non vorrà spendere vista la situazione economica dell’Inter.

Il suo pronostico? Dico col cuore che vincerà l’Inter, non potremo perdere un’altra volta con l’ultima in classifica come era già successo col Cagliari. Almeno questo è quello che mi auguro. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori