Calciomercato Inter/ News, Kaya spunta per la difesa Notizie al 14 novembre 2014 (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Inter, Kaya, difensore centrale del Galatasaray, piace molto all’Inter e potrebbe diventare una soluzione interessante per gennaio viste le difficoltà ad arrivare a Chiriches.

jonathan
Jonathan, centrocampista Inter (Infophoto)

La Juventus sembra essersi portata in vantaggio per il rumeno del Tottenham Vlad Chiriches, classe 1985 e giocatore dall’ottima prospettiva. L’alternativa arriva dalla Turchia come riporta SportMediaset, i neroazzurri sarebbero infatti interessati a Semith Kaya, centrale difensivo classe 1991. Un giocatore duttile che può giocare anche terzino in una difesa a quattro. Nonostante la giovane età il ragazzo ha già collezionato 13 presenze con la nazionale turca e nella sua squadra di club, il Galatasaray, è diventato ormai una vera colonna con 60 presenze e una rete all’attivo. Può arrivare a gennaio per una cifra importante.

Fra gli argomenti più caldi del calciomercato di casa Inter vi è anche quello con protagonista Jonathan. Il centrocampista brasiliano, vero e proprio idolo del tifosi nerazzurri, non si è praticamente mai visto in questa stagione, fermo ai box per continui acciacchi. Difficile stabilire i tempi di recupero e la situazione è resa ancora più piccante dal contratto in scadenza a giugno del 2015. Durante l’estate sembrava scontato il prolungamento ma a tutt’oggi la firma non sembra poi così certa. A complicare la situazione dell’ex Parma, il recente esonero di Mazzarri, che si è sempre schierato dalla sua parte. Bisognerà capire se Mancini punterà sul verdeoro o se invece chiederà un nuovo rinforzo a Thohir.

Clamorosa svolta in casa Inter per quanto riguarda la guida tecnica. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio su Sky Sport, il presidente Thohir ha deciso di esonerare il tecnico toscano a causa dei risultati negativi e di un poco feeling con l’intero ambiente partendo in primis dai tifosi nerazzurri che ha San Siro hanno spesso fischiato l’allenatore. Al posto di Mazzarri dovrebbe tornare Roberto Mancini, ex allenatore di Manchester City e Galatasaray, già tecnico dell’Inter con Moratti presidente. Mancini all’Inter ha vinto diversi Scudetti, ora avrà il difficile compito di portare i nerazzurri nuovamente in Champions League.

Il nome di Mauro Icardi tornerà sicuramente ad animare le cronache di calciomercato di casa Inter del prossimo inverno e dell’estate del 2015. Il giovane talento argentino si trova bene ad Appiano Gentile ma è logico pensare che qualora giungesse un’offerta prestigiosa e nel contempo l’Inter non si qualificasse alla prossima Champions, tutto potrebbe succedere. Sono molte le società interessate all’ex Sampdoria e come sottolineato dai colleghi di Tuttomercatoweb, Icardi farebbe gola in particolare alle big inglesi, e precisamente alle londinesi Chelsea, Arsenal e Tottenham. I tre club britannici hanno disponibilità economiche praticamente infinite, e potrebbero quindi tentare seriamente sia lo stesso Icardi quanto l’Inter.

Il nome di Salah torna di moda nelle cronache di calciomercato di casa Inter. Il club nerazzurro era stato accostato all’attaccante della nazionale egiziana in occasione della fine dello scorso mercato estivo: il Chelsea lo ha proposto al club di corso Vittorio Emanuele ma i nerazzurri declinarono gentilmente l’offerta perché indaffarati in altre questioni. Adesso l’idea è tornata di moda e l’Inter di certo non rifiuterebbe un’eventuale proposta. Salah gioca poco nel Chelsea nonostante i Blues investirono meno di un anno fa 16,5 milioni di euro. Ausilio potrebbe quindi portare a termine un’operazione alla Van Ginkel, un prestito semplice semestrale di modo da non avere obblighi o riscatti a giugno, quando ci sarà anche da pensare al riscatto di Osvaldo.

L’Inter è alla ricerca di un attaccante per il calciomercato di gennaio e uno dei tanti nomi accostati ai nerazzurri è stato quello di German Denis dell’Atalanta che ha così commentato queste voci di calciomercato ai microfoni di Sky Sport 24: “Andare all’Inter? Non ho altri pensieri, sono concentrato sull’Atalanta e sto bene a Bergamo“. L’argentino in questo momento è concentrato sul presente e non pensa a raggiungere Appiano Gentile. La squadra di Walter Mazzarri sente in questo momento la mancanza di un altro attaccante visto che tutto il peso de reparto poggia su Mauro Icardi, autore finora di 11 gol in 16 partite tra Serie A ed Europa League. Al suo fianco Rodrigo Palacio sta faticando tantissimo e difatti nei 12 match disputati non ha messo a segno neanche un gol. Nessuno si aspettava questo scarso rendimento da parte dell’ex Genoa dopo che nelle passate stagioni era stato tra i trascinatori dei nerazzurri. Si è fatta inoltre sentire l’assenza di Pablo Osvaldo, infortunatosi il 9 ottobre e tornato ad allenarsi ad Appiano Gentile da poco. Manca dunque una quarta punta. Denis in questa stagione non sta brillando, ma il centravanti dell’Atalanta rappresenta un’opzione low cost e di buona esperienza che potrebbe far comodo all’Inter.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori